Cura il disegno per migliorare la conversione delle landing page nelle campagne di Email Marketing

31 marzo, 2015 per NewsMDirector
Ti è piaciuto il nostro articolo?

landing pages de operadoras de telefonía

Creare Landing page adeguate che spicchino  è uno degli elementi che più ci andranno ad aiutare a compiere gli obiettivi che ci prefissiamo in qualunque campagna di Email Marketing.

Pertanto è fondamentale sapere se la pagina alla quale dirigiamo i nostri clienti ci stia aiutando a convertire visitatori in clienti, il che si capisce guardando il tasso di conversione (CRO, Conversion Rate Optimization).

Ma i fattori che influenzano il tasso di conversione di una Landing page sono molteplici. In questo post ci concentreremo su uno dei più importanti : il design della pagina. E lo faremo con esempi reali , le Landing page che guarderemo sono i principali operatori del paese , quando abbiamo bisogno di utilizzare ‘ ADSL per navigare in internet.

Una Landing page che attiri deve essere allineata con il design del sito web aziendale

Un grave errore  è pensare che una Landing page dovrebbe essere uguale al resto del sito web aziendale . Tuttavia, bisogna rispettare gli elementi chiave di design . Ad esempio, come mostrato nella seguente figura comparativa , Movistar è blu .

movistar es azul

Una pagina di destinazione che spicchi deve avere un font chiaro e semplice

E’ curioso osservare come molte Landing page curino l’aspetto estetico di tutti i componenti coinvolti nella pagina, ma si dimenticano l’importanza dei testi, che devono essere completamente leggibili per gli utenti. In alcuni casi viene scelto un tipo di carattere barocco. In altri il problema è con la dimensione dei caratteri, il contrasto con il colore di sfondo o, incluso, l’impossibilità di ingrandirlo, un fattore da tenere a mente se vogliamo rispettare l’accessibilità e, con ciò, raggiungere possibili utenti con problemi di vista.

Inoltre, è importante non utilizzare eccessive risorse. Se, ad esempio, evidenziamo una parola dobbiamo garantire che è davvero rilevante. Come si osserva, la Landing page di Jazztel utilizza un tipo di carattere pulito che ci aiuta a capire cosa ci vogliono dire. Tuttavia, anche in casi come questo, dove si nota che è stata presa in considerazione il font ci troviamo con un possibile problema: il titolo bianco svanisce con lo sfondo giallo.

landing-page-jazztel

Una Landing page che spicchi deve eliminare la navigazione

Se quello che vogliamo è che i visitatori realizzino un’azione specifica, ha senso includere i soliti menu e sottomenu abituali di pagine aziendali? La logica è che le Landing pages  eliminino la navigazione  al fine di concentrare l’attenzione dei visitatori in quelle funzionalità che più ci aiutano a spiccare . Orange è molto chiaro ed impedisce la navigazione per mettere a fuoco l’assunzione del servizio.

Perciò, se vogliamo che la nostra pagina d’entrata compia la sua funzione, dobbiamo evitare qualsiasi punto di fuga,  siano menu di navigazione alternativi, links o qualsiasi elemento che possa deviare l’attenzione del visitatore

landing-page-orange

Una Landing page che spicchi deve includere un giusto testo

Per assicurarci una conversione di successo, una Landing pace  deve essere in grado di mostrare la cosa più importante in 3 o 4 secondi per cui è importante evitare un eccesso di testo superfluo . Ad esempio , come mostrato nella seguente Landing page della Vodafone ,il testo deve essere solo adeguato a quello che si vuole comunicare .

landing-page-vodafone

Eliminando le informazioni non necessarie che non contribuiscono a nulla, possiamo concentrarci sui vantaggi competitivi e benefici dell’offerta che vogliamo mostrare .

Una Landing page che spicchi deve includere un invito ad iscriversi attrattivo

Come viene messo in evidenza sono importanti tutti i punti sopracitati. La condizione ineludibile è che tutta la Landing page per essere effettiva deve avere un unico invito ad iscriversi che sia attraente , che si distacchi rispetto agli altri elementi che portino all’iscrizione che vogliamo che l’utente realizzi. Pertanto, immagini decorative dovrebbero essere evitate nell’ invito all’iscrizione  e trovare gli articoli che  ne motivino l’azione .

Se si guardano gli inviti all’iscrizione delle 4 Landing page analizzate vediamo che tutti opterebbero  per concentrare l’obiettivo in un pulsante , una tendenza che si sta diffondendo negli ultimi tempi . Ciò che cambia è il testo , “Chiamami adesso ” , “contrattare subito” , “Io voglio risparmiare ” e ” vi chiameremo gratis ” e l’ambiente in cui si svolge

conversione delle landing pages

Whitepaper esclusivo
Aumenta le tue vendite a natale con l'Email Marketing
Tutte le tecniche per incrementare le tue vendite a Natale, grazie all'Email marketing

Lascia una risposta

Stai cercando uno strumento di Email Marketing professionale?