10 chiavi per migliorare la tua strategia di Email marketing

29 luglio, 2014 per NewsMDirector
Ti è piaciuto il nostro articolo?

10 chiavi per migliorare la tua strategia di Email marketing

L’Email marketing, come qualsiasi altro mezzo di comunicazione che utilizziamo, necessita un’analisi costante per l’analisi dei risultati ottenuti e l’implementazione di quei fattori che ci permettano di avanzare e rafforzare le relazioni con i nostri consumatori.

Non è la prima volta che sottolineamo il potenziale dell’Email marketing come servizio di comunicazione per una piccola o media impresa. In questo post vogliamo fare un passo oltre, fornendo alcuni consigli al fine di migliorare la strategia e conseguire risultati migliori nelle nostre campagne attraverso la posta elettronica.

Stai tranquillo, apprenderli non richiederà né un grande sforzo, né sarà necessario dedicargli troppo tempo. Con questi dieci semplici consigli farai in modo che il tuo Email marketing continuerà a crescere per un lungo tempo…

1. Presta attenzione alla tua strategia di segmentazione

Osserva i tuoi abbonati, fai loro domande e aggruppali in differenti categorie. Utilizza il form d’iscrizione per sapere qualcosa in più su di loro e potergli offrire messaggi che si adattino meglio alle loro preferenze. Tieni presente che i messaggi segmentati secondo gli interessi delle persone ottengono maggiori risultati di quelli normali.

2. Pensa allo Smartphone

Il numero di email aperte dallo Smartphone non ha smesso di crescere negli ultimi mesi e continuerà sicuramente così nei mesi successivi. Sfrutta il potenziale dello Smartphone e utilizza disegni responsive che possano vedersi bene su questi dispositivi. Se un utente non apre un’email sul suo Smartophone e non può vederne il contenuto, si sta sprecando una grande opportunità…

3. Massimalizza la risposta

Sei riuscito a far si che il tuo abbonato abbia aperto un’email e, quindi, hai il suo interesse. Adesso? Cerca un riscontro rapido attraverso una call to action nella parte superiore dell’email. Utilizza colori, immagini e un copy che richiami la sua attenzione.

4. Non utilizzare solo immagini

Circa il 60% dei clienti email blocca le immagini di default, dunque è necessario che redattiamo la nosta email tenendo conto di questo. Sempre che si possa, utilizza HTML e fonti che siano leggibili dal web. Quando inserisci immagini includi sempre le etichette “alt” con una piccola descrizione.

5. Personalizza il contenuto

Possiedi i nomi e le informazioni dei tuoi abbonati, perché non le utilizzi? A tutti piace che ci chiamino con il nostro nome. Questo aiuterà a migliorare la relazione con i tuoi consumatori e con quelli che si interessano alle tue email.

6. Includi una versione web nelle tue email

Sicuramente avrai notato che molte delle email che ricevi hanno un’opzione nella parte superiore che si chiama “visualizzala nel web”. Questo link serve per poter visualizzare la email come se fosse una pagina web. È bene offrire questa opzione alle persone che abbiano alcuni problemi di visualizzazione con il gestore email, affinché possano vedere correttamente il nostro messaggio.

7. Cura l’apparenza

Le tue email avranno maggiori risultati se offrirai un disegno curato, dei testi ben scritti, informazioni utili e ben distribuite… Al momento di creare una campagna di Email marketing, dobbiamo progettare una fase previa di pianificazione nella quale decidiamo quello che vogliamo scrivere e come lo scriviamo per attirare l’attenzione del lettore e incentivare la sua risposta.

8. Fai crescere la lista dei tuoi iscritti

I Database sono qualcosa di vivo che dobbiamo mantenere e far crescere per conseguire i migliori risultati nelle nostre campagne. Dedica alcuni minuti alla lettura del nostro articolo e vedrai come la lista dei tuoi iscritti lo apprezzerà.

9. Analizza e apprendi dai tuoi clienti

L’Email marketing possiede un grande vantaggio: permette di seguire con esattezza e in tempo reale i risultati di una campagna. Questo fa sì che possiamo vedere il comportamento dei destinatari di fronte ai nostri messaggi, vedere quale servizio funziona meglio, quale tipo di oggetto ottiene un maggior numero di aperture, quali promozioni ottengono più clic… per continuare a migliorare le nostre comunicazioni.

10. Prova, prova e ancora prova

Il miglior modo per determinare se il copyo della tua email sia efficace è realizzare prove, test e analizzare i risultati. Realizza prove prima di inviare le tue campagne per ottimizzare i tuoi messaggi e ottenere migliori risultati.

Whitepaper esclusivo
Aumenta le tue vendite a natale con l'Email Marketing
Tutte le tecniche per incrementare le tue vendite a Natale, grazie all'Email marketing

Lascia una risposta

Stai cercando uno strumento di Email Marketing professionale?