9 modi brillanti per inserire un form di sottoscrizione

30 marzo, 2017 per NewsMDirector
Ti è piaciuto il nostro articolo?
[mr_rating_form]

Come inserire un form di sottoscrizione

Come sai, se vuoi che le tue mail promozionali arrivino ad un pubblico sempre più ampio, migliorando la tua visibilità, devi utilizzare uno degli elementi più potenti di ogni campagna di email marketing: le newsletter. Per farlo, è imprescindibile individuare al meglio i contenuti da condividere e, soprattutto, trovare il modo per includere un form di sottoscrizione nelle tue landing pages, al fine di aumentare gli iscritti.

Se ti stai chiedendo come fare per includere un form di sottoscrizione, la prima cosa che devi cercare di fare è attirare l’attenzione dei tuoi futuri sottoscrittori. Se non ti focalizzi su questo obiettivo è improbabile che decidano di iscriversi. Quindi devi utilizzare il tuo lato più creativo e lavorare al meglio per essere originale.

Nel mondo del marketing la chiave sta nella differenziazione. Per questo motivo ti presentiamo 9 esempi differenti per fornirti una serie di idee su come fare per includere un form di sottoscrizione. Molti li conoscerai già, perché sono abbastanza noti.

Ciò nonostante devi analizzarli tutti, perché offrono spunti differenti e hanno caratteristiche uniche che li rendono ottimi esempi ai quali ispirarsi.

Come inserire un form di sottoscrizione?

1.- Form obbligatorio per continuare la navigazione.

Come inserire un form di sottoscrizione: Form obbligatorio per continuare la navigazione

Per cominciare ti mostriamo il form di sottoscrizione più comune. Come potrai notare l’esempio colpisce perché ti invita a registrarti per ottenere un contenuto premium.

Tra tutti i sistemi e le idee che riguardano i form di sottoscrizione, forse questa è la forma più invadente, o violenta. In realtà corri il rischio di perdere delle visite.

Un utente che si trova davanti a questo limite avrà solamente due opzioni:

  1. Abbandonare la pagina e perdere l’interesse verso la ricerca effettuata
  2. Iscriversi ed ottenere quanto promesso.

In ogni caso, se il contenuto che la pagina propone è realmente interessante, innovativo o originale, è probabile che tu ottenga la conversione desiderata. Ciò che proponi deve avere un valore aggiunto. Se le informazioni sono reperibili solo su un sito specifico, l’utente non avrà dubbi nel fornire i propri dati.

Una buona alternativa se disponi di contenuti esclusivi

Se pensi di poter offrire contenuti esclusivi, questo tipo di form può adattarsi al tuo brand.

Come puoi vedere dall’esempio che contiene il form, non solo si richiede all’utente di fornire la propria mail ma si avvista il sottoscrittore riguardo ai contenuti che riceverà. Si tratta di informazioni da considerare quando ti chiedi come inserire al meglio un form di sottoscrizione. È importante che l’utente sappia a cosa si espone, fornendo i propri dati.

Ricorda che questo tipo di formulario si adatta ad un sito che offre contenuti realmente esclusivi.

2.- Sottoscrizione in cambio di vantaggi

Come inserire un form di sottoscrizione: Sottoscrizione in cambio di vantaggi

Se stai cercando un’alternativa riguardo ai metodi per includere un form di sottoscrizione che non risulti troppo invadente, l’esempio seguente ti mostrerà la tattica più comune per attrarre utenti. Ti promette un 25% di sconto sul primo ordine in cambio dei tuoi dati. Pensi possa funzionare?

Questo tipo di formulario ha un discreto successo. Tutti notiamo in modo particolare i contenuti gratuiti o le offerte speciali. Quindi pensa a come informare al meglio gli utenti che decidono di fornire la propria mail riguardo alle promozioni riservate.

3.- Lavora sul testo del formulario

Come inserire un form di sottoscrizione: Lavora sul testo del formulario

Uno dei principali errori che si commettono in diversi form di sottoscrizione è la scelta di un linguaggio troppo formale. Ciò rende gli utenti tutti uguali. Conviene scommettere su una versione più creativa.

Come si vede dall’esempio che segue, è preferibile utilizzar un copy colloquiale; se decidi di non registrarti puoi cliccare sul bottone ‘no grazie, preferisco le mie calze noiose’.

Supponendo che il sito venda abbigliamento, questo tono può risultare piacevole ed invogliare l’utente ad iscriversi al sito. Questa versione offre qualcosa di innovativo, con molto sense of humor. Non è facile trovare messaggi similari, in grado di aumentare i tassi di conversione.

Ricorda sempre che il formato del contenuto deve coordinarsi con il resto della pagina web. Tutto dipende dall’immagine e dai valori che il tuo brand desidera trasmettere al target di riferimento.

4.- Scommetti su argomenti interessanti

Come inserire un form di sottoscrizione: Scommetti su argomenti interessanti

Un altro aspetto da considerare per decidere come includere un form di iscrizione è comunicare con enfasi i contenuti. Utilizzar testi originali corredati da fotografie in grado di raccontare storie è un buon inizio. Si tratta di uno dei modi migliori per far sentire un utente davvero speciale, convincendolo ad iscriversi.

In questo caso si utilizza il claim ‘Per chi ama il caffè’. Quindi molte delle persone che leggeranno questo titolo si sentiranno coinvolte ed identificate. Automaticamente presteranno attenzione al resto del form.

Inoltre un altro aspetto rilevante è che l’utente viene correttamente informato riguardo alle newsletter che riceverà. Informazione essenziale per far sì che gli utenti decidano di registrarsi.

5.- Includi messaggi differenti

Come inserire un form di sottoscrizione: Includi messaggi differenti

In questo form si utilizza un testo basato su metafore che invitano alla sottoscrizione. Non compare inoltre il tipico bottone ‘Registrati’. In questo caso si è deciso di utilizzare una call to action più orginale: ‘Sì, mi iscrivo’.

È importante inoltre parlare delle fotografie selezionate in questi casi. L’esempio anteriore fa venire voglia di consumare un caffè. Sia i colori sia la struttura sono pensati per trasmettere questa sensazione.

La fotografia dell’esempio di #40yqué mostra una ragazza che sorride, presupponendo che sia soddisfatta del servizio offerto. Ciò fa sì che chi vede la fotografia, percepisca il medesimo stato d’animo. Giocando con le emozioni è possibile invitare l’utente ad iscriversi.

Quindi, la scelta delle immagini da utilizzare a corredo dei tuoi form è molto importante. Se vuoi realmente che il tuo form di sottoscrizione abbia successo, devi scegliere le fotografie perfette.

6.- Cura il formato

Come inserire un form di sottoscrizione: Cura il formato

Spesso è importante che il form selezionato sia semplice e chiaro. Ma allo stesso tempo attraente come quello dell’esempio.

In questo caso il form è il primo elemento che viene visualizzato nella pagina, cosa che lo rende accessibile e subito visibile.

Grazie alla sua semplicità il form è in grado di convincere l’utente. In questo modo il visitatore avrà fiducia nel sito. Perché iscriversi? Perché è facile. Nel marketing la chiave del successo sta le saper trasmettere fiducia.

7.- Creare esperienze ottimali

Creare esperienze ottimali

In questo esempio è stato scelto un form in formato pop up non intrusivo. È situato nella parte inferiore, a sinistra dello schermo ed occupa poco spazio. Inoltre è disponibile l’opzione di chiusura, nel caso ti dia fastidio. Anche in questo caso si tratta di un esempio ottimale per spiegare come includere al meglio un form di sottoscrizione adatto agli utenti. In questo caso la semplicità è funzionale.

Due caratteristiche di questo form sono importanti:

  1. In primo luogo fa distinzione tra uomini e donne, ponendo attenzione alla segmentazione e all’offerta di un contenuto personalizzato.
  2. In secondo luogo si tratta di un formulario che propone sconti al cliente.

8.- Come includere un form legato a ricorrenze particolari?

Come inserire un form di sottoscrizione: form legato a ricorrenze particolari

Questo tipo di formulario non si utilizza durante tutto l’anno ma di solito in concomitanza di eventi particolari o delle ricorrenze classiche del calendario.

I brand scommettono sempre di più sulla personalizzazione dei form di sottoscrizione in concomitanza di eventi come il Black Friday o il Natale. In questo modo riescono ad ottenere la fiducia desiderata dall’utente.

Normalmente il testo che accompagna questo tipo di messaggi assomiglia a quello degli ultimi esempi che ti proponiamo. Solitamente segnala all’utente che, iscrivendosi, riceverà per primo offerte esclusive legate a ricorrenze specifiche.

È una grande opportunità per far sì che la gente si iscriva alla tua newsletter. Inoltre invoglierà gli utenti alla lettura. Quando le ricorrenze si avvicinano, gli utenti sono più predisposti agli acquisti. Quini, se personalizzi il pulsante di sottoscrizione, si noterà e gli utenti si ricorderanno che le ricorrenze specifiche si avvicinano, decidendo di registrarti alla tua newsletter.

9.- Form in evidenza sul tuo sito

Come inserire un form di sottoscrizione: Form in evidenza sul tuo sito

Non potevamo terminare la lista dei nostri esempi senza menzionare uno dei form di sottoscrizione che utilizziamo in MDirector. In questo caso si tratta di un form molto basico che permette di registrarsi per ottenere una prova gratis dei nostri prodotti.

La cosa interessante dell’esempio è che, oltre ad essere integrato nella pagina web, si nota per:

  • Uno sfondo particolare
  • Un contrasto di colori adattato ai differenti fonts.
  • Un pulsante per la call to action in evidenza e nei colori corporate
  • Semplicità. Un campo dove inserire la propria mail e una call to action sono sufficienti.
  • Un aiuto affinché l’utente sappia quali informazioni inserire nel form
  • Rispetto della normativa vigente

Per finire, ora che ti sei fatto un’idea si come inserire un form di sottoscrizione, devi analizzare il tuo target di riferimento: a chi ti rivolgerai e cosa pensi di offrire. Quindi, in funzione dei dati ottenuti, potrai scegliere uno degli esempi proposti.

Il software per realizzare Landing Pages di MDirector ti fornirà gli strumenti ed i mezzi per creare le tue landings. Una pagina di atterraggio ben costruita e con obiettivi chiari è un metodo efficace per ottenere conversioni.

Con Landing Optimizer, il software per la creazione di landing pages di MDirector, potrai creare in pochi minuti landings ottimizzate per desktop e mobile. Disporrai inoltre delle API che ti permetteranno di generare un form di sottoscrizione in maniera realmente semplice.

Whitepaper esclusivo
Aumenta le tue vendite a natale con l'Email Marketing
Tutte le tecniche per incrementare le tue vendite a Natale, grazie all'Email marketing

Stai cercando uno strumento di Email Marketing professionale?