Come incrementare il tasso di apertura delle tue email

19 Luglio, 2016 per NewsMDirector
Ti è piaciuto il nostro articolo?

Come incrementare il tasso di apertura delle tue email

Il tasso di apertura degli invii è uno degli indicatori più importanti per la tua campagna di Email Marketing. Aumentare il tasso di apertura, anche se in modo non direttamente proporzionale, serve ad accrescere il tasso di conversione, obiettivo finale di qualsiasi campagna di marketing.

Per aumentare il tasso di apertura dei messaggi puoi migliorare l’aspetto delle tue email, partendo da piccoli cambiamenti sulla creatività.

Ti daremo 5 consigli su come aumentare l’open rate delle tue email:

1. Crea un oggetto attraente

È importante che nel primo messaggio che l’utente riceve, l’oggetto inviti all’apertura dell’email. Un messaggio accompagnato da una promessa di miglioramento (es. suona come un DJ alla prossima festa), l’ottenimento di uno sconto (es. 20% di sconto sul viaggio in treno) o la scoperta di qualcosa di nuovo (es. conosci la formula segreta di Coca Cola), tende ad avere un tasso di apertura più elevato rispetto ad altri tipi di oggetto.

La scelta dell’oggetto è fondamentale. Un oggetto non a target può portare l’utente a non aprire l’email e quindi ad abbassare il tasso di aperura o delle conversioni, peggiorando la reputazione dei tuoi invii.

2. Trova il momento migliore per effettuare gli invii

Scegli il momento più adatto in cui inviare il messaggio. E’ stato appurato che ci sono giorni che risultano poco performanti per effettuare gli invii (il lunedì e il fine settimana), mentre altri in cui l’invio è più efficace (mercoledì e giovedì).
Si tratta di individuare il giorno in cui i tuoi clienti si sentono sereni, senza essere influenzati dal week-end o distratti da periodi di vacanza.

L’orario è molto importante: scegliere l’ora in cui inviare il messaggio può essere perfino più importante della scelta del giorno. E’ normale che le email inviate in orario di ufficio abbiano un tasso di apertura maggiore rispetto a quelle inviate fuori dall’orario di lavoro.

3. Controlla la frequenza degli invii

Fai attenzione al numero di messaggi inviati. I tuoi clienti non desiderano ricevere troppi messaggi. Una quantità elevata di email pregiudica negativamente il tasso di apertura dei tuoi invii poiché l’utente viene infastidito.

L’azione ideale per aumentare il tasso di apertura è quella di determinare una frequenza di invii nè troppo bassa (il tuo cliente potrebbe dimenticarsi di te), né troppo alta (il tuo cliente potrebbe infastidirsi).

4. Segmenta il pubblico al quale invii

La scelta di un pubblico adeguato è fondamentale per qualsiasi campagna di marketing. Raggiungere un target interessato può aiutarti notevolmente ad incrementare il tasso di apertura dei tuoi invii, poiché si suppone che tutti gli utenti all’interno di una determinata mailing list siano interessati al messaggio.

Migliora il tuo modo di segmentare il pubblico, scegli bene le persone che riceveranno le tue email e otterrai il miglior risultato possibile per la tua campagna.

5. Monitora la reputazione della tua brand image

La brand image è la visione che i clienti percepiscono del tuo marchio. E’ il fattore più difficile da gestire poiché influenzato da molti elementi interni ed esterni. La brand image dipende anche da tutti i punti descritti finora, in quanto, se non adeguatamente coordinati, possono determinare negativamente la fiducia dei tuoi clienti.
Per gestire al meglio questi consigli, il gruppo Antevenio, grazie alla sua esperienza, ha sviluppato MDirector, una piattaforma user friendly che ti permetterà di gestire in modo semplice ed efficace la tua campagna di Email Marketing. Provala anche in versione gratuita e dacci un feedback!

Whitepaper gratuito Landing Page
Landing Page efficaci: consigli che ti porteranno al successo

Stai cercando uno strumento di Email Marketing professionale?