Quali sono le sfide per creare una landing page mobile efficace

Quali sono le sfide per creare una landing page mobile efficace

29 luglio, 2020 per NewsMDirector
Ti è piaciuto il nostro articolo?

page product smartphone

Non è facile creare una landing page mobile. Ma sul mercato hai opzioni come Landing Optimizer, lo strumento per generare landing di MDirector che semplifica tutto il tuo lavoro. Per farlo puoi scegliere di iniziare con uno dei modelli adattati per dispositivi mobili.

Tutto sommato, è sempre importante avere una conoscenza di base di ciò che può funzionare meglio quando si crea una landing page mobile.

È più importante di quanto immagini, poiché influenza il tuo posizionamento. Nel 2015 Google ha rilasciato un aggiornamento abbastanza significativo per il suo algoritmo. È la base per decidere come ottimizzare i siti Web per i dispositivi mobile. L’obiettivo del motore di ricerca era, ovviamente, quello di guidare le landing page create in questo formato.

Pertanto, prima di creare una landing mobile efficace, è necessario conoscere i criteri che aiuteranno il posizionamento nei motori di ricerca. Ma è anche importante padroneggiare le chiavi per convertire gli utenti, poiché questo è l’obiettivo di questo tipo di pagina.

Elementi chiave sulle landing page mobili

landing page mobile
Prima di apprendere le tecniche per creare una landing page mobile, devi conoscere alcuni aspetti chiave. Saranno sicuramente di grande aiuto durante questo processo. Quindi presta attenzione alle informazioni che vedrai di seguito:

  • Le landing sono progettate per trasmettere un messaggio che porta a un’azione specifica. Sono generalmente utilizzati come destinazione per le campagne di annunci social. Tutto questo è ciò che rende un visitatore un cliente.
  • Nella maggior parte dei casi, la creazione di un layout di landing ottimizzato per i dispositivi mobile non influisce sulla struttura o sulla visualizzazione dell’atterraggio del desktop. Questo perché ogni elemento può essere sviluppato separatamente e sebbene possano avere lo stesso contenuto, possono esserci versioni diverse, ognuna adattata al tuo dispositivo.
  • Condivide molti degli elementi di design di una pagina web. In realtà, molti siti Web sono già strutturati come una raccolta di landing page. E usano elementi come titoli, hero images o altre forme adattate.

Sfide nella creazione di una landing page mobile

È tempo che tu sappia quali sono le sfide che dovrai affrontare durante la creazione di una landing page mobile. Questi 9 fattori ti guideranno in modo che tu sappia agire di fronte ai diversi ostacoli che si presenteranno. Presta attenzione e prendi nota in modo da non dimenticare nulla:

1.- Titolo breve ma sorprendente

landing page mobile gotomeeting
Il titolo è la lettera di accompagnamento della landing e, pertanto, dovrebbe avere un impatto immediato. Prova a suscitare l’interesse dell’utente in modo che continui a leggere il contenuto. Un altro aspetto importante è che deve essere corto in modo da adattarsi allo schermo del dispositivo mobile.

Tuttavia, tieni presente che deve essere il più descrittivo possibile. Ciò significa che deve riflettere l’argomento della landing. Ricorda che il tuo obiettivo è attrarre l’utente a compiere l’azione finale. Puoi giocare con le dimensioni e i colori del carattere per farlo risaltare.

Certamente, non è facile soddisfare tutte queste condizioni, ma non è nemmeno impossibile. Prenditi del tempo per questo passaggio e usa tutta la tua creatività. Se non trovi il titolo perfetto, puoi fare un brainstorming e scegliere quello che ritieni più interessante.

2.- Evita testi lunghi

Uno dei fattori più complessi è veicolare un messaggio con un limite di spazio. Ma in questo caso è giusto e necessario, come se fosse un SMS o una pubblicazione su Twitter. Ti dà l’opportunità di arrivare subito al punto, devi guidare l’utente all’azione con poche parole.

È una landing page. Chi è arrivato così lontano è perché han visto più informazioni sul tuo blog. Oppure è stato attratto dal copy di un annuncio. Quindi il contenuto inserito deve essere breve ma abbastanza preciso. L’idea è che ciò che scrivi convinca la persona ad acquistare, abbonarsi o scaricare un documento, tra le altre azioni.

3.- Scegli le parole chiave corrette

Hai mai fatto un’analisi delle parole chiave? In caso contrario, dovrai farlo ora. Questa analisi ti aiuterà a sapere quali parole chiave utilizza il tuo pubblico. Sarà di grande aiuto per attirare gli utenti.

Pensa di avere meno di 5 secondi per far rimanere il visitatore sulla pagina. Ecco perché è essenziale trovare le parole chiave giuste e metterle nel posto giusto. Puoi aggiungerle nei titoli, in grassetto e nelle descrizioni di grafici e immagini.

Questi elementi sono molto utili per ottimizzare la SEO e posizionati nei motori di ricerca. Ciò che vuoi è che l’utente trovi ciò che sta cercando sul tuo sito. Ovviamente, devi evitare di cadere nella tentazione di inserire parole chiave a tutti i costi perché danneggerebbero la tua pagina.

4.- Un invito all’azione persuasivo

landing page mobile cta
Quando si crea una landing page mobile, è necessario considerare attentamente l’utilizzo di un invito all’azione veramente persuasivo. Non si tratta di mettere un pulsante e il gioco è fatto. Devi lavorarlo strategicamente. Gli utenti devono sentire che c’è una grande opportunità davanti a loro che non possono perderla.

Sebbene molti lo vedano come qualcosa di facile e semplice da fare, rappresenta davvero una sfida se non sai come farlo. Devi giocare con l’interesse e le emozioni del visitatore, fargli sentire che deve compiere quell’azione. Per raggiungere il punto giusto, devi conoscere molto bene il pubblico target.

Vuoi raggiungere il tuo obiettivo? Quindi è necessario progettare un pulsante CTA che si distingua dal resto delle informazioni. Inserisci una parola che indichi immediatamente all’utente cosa fare. In questo caso non è necessario pensarci. Devi andare dritto al punto. Puoi anche usare colori che si distinguono. Ricorda che dovresti attirare l’attenzione del cliente il prima possibile.

5.- Progetta forme adatte

Senza dubbio la sfida che spicca di più è quella della brevità e precisione del contenuto. Questo vale anche per i moduli sulla landing mobile. Devi progettarli nel modo più semplice e pratico possibile, ovvero dovrai solo chiedere informazioni di base come nome e contatto (può essere un numero di telefono o e-mail).

Non bombardare l’utente richiedendo informazioni non necessarie. Può mettere gli utenti disagio e dissuaderli dal compilare il modulo. Concentrati solo sui dati personali che ti serviranno davvero per comunicare successivamente con la persona.

6.- Adatta la dimensione degli elementi

Tieni presente che devi adattare tutti i pulsanti che compaiono sulla tua landing page. Navigare su un computer, dove fai click con il mouse, non è come usare il pollice di una mano. È abbastanza scomodo quando i pulsanti sono troppo piccoli e questo a volte porta a desistere.

Lo stesso accade se si inserisce un elemento che facilita il ritorno alla home page. Ricorda che tutto ciò è visibile su uno schermo di 6 pollici o meno. L’idea è che l’utente viva una buona esperienza di navigazione.

7.- Design minimalista

Design minimalista landing page mobile
Molti credono che più contenuti inseriscono, più attireranno l’attenzione del visitatore. Ma in realtà ciò può generare una pagina sovraccarica. Per questo motivo, non è consigliabile posizionare testi lunghi o molte immagini o video.

Lavora sulla base di un design semplice ma accattivante e minimalista. Utilizzare solo le informazioni e gli elementi chiave che sono veramente necessari per guidare l’azione. Il modulo dovrebbe anche essere semplice e il pulsante CTA dovrebbe emergere senza interferire nella pagina di destinazione.

8.- Distribuire il contenuto in modo adeguato

Più semplice sarà il tuo design, più facile sarà lavorare lo spazio. Tuttavia, è una sfida perché devi adattare tutti gli elementi senza esagerare. Inserisci solo il contenuto necessario che trasmette il messaggio desiderato.

Quando lavori con i template, questo passaggio risulta abbastanza semplice. Ti consigliamo di lavorare con una singola colonna e posizionare le immagini o i video affinché coprano l’intera larghezza dello schermo.

9.- Ottieni una buona velocità di caricamento

Molte persone pensano che il tempo necessario per caricare una pagina abbia a che fare con la connessione a Internet. Questo può essere il fattore principale in alcuni casi, ma in realtà ha più a che fare con l’ottimizzazione della landing. È qui che entra in gioco il numero di elementi che contiene. Quindi ti consigliamo di usare un design semplice.

Il sovraccarico della landing con molti contenuti, in particolare grafici o audiovisivi, influisce direttamente sulla velocità di caricamento. Ciò danneggia l’esperienza dell’utente. E può farlo desistere.

Ora sai quali sono le sfide più comuni che puoi trovare durante la creazione di una landing page mobile. Devi solo progettarla tenendo conto di queste informazioni. Se non sai come iniziare in Landing Optimizer, il generatore di landing page di MDirector, hai alcuni modelli che ti indicheranno come agire.

Whitepaper esclusivo
Email Marketing, il perfetto alleato dell'e-commerce
Scopri come migliorare le vendite del tuo e-commerce con l'Email Marketing

Stai cercando uno strumento di Email Marketing professionale?