Come scegliere una piattaforma per creare landing page professionali

16 dicembre, 2020 per NewsMDirector
Ti è piaciuto il nostro articolo?

landing page professionali

Scegliere le piattaforme per le landing page oggi è diventato molto facile. E ci sono molti strumenti gratuiti ea pagamento per creare la migliore landing page.

Se vuoi creare landing page in modo professionale, sei nel posto giusto. Qui conoscerai le migliori piattaforme per farlo.

Al di là di alcuni punti essenziali quando crei una landing page, non troverai una formula esatta che ti dia sempre i migliori risultati.

La scelta di quella più appropriata dipenderà, principalmente, dal tipo di attività che hai e dagli obiettivi di conversione che desideri assegnargli.

Tuttavia, ci sono molti siti che ti offrono soluzioni interessanti che puoi trovare su Internet. Questi tipi di piattaforme hanno funzionalità specifiche e offrono design prestabiliti che sono facilitati da programmi speciali.

Le landing page sono le porte per la conversione

le porte per la conversione

Come già sai, una landing page è quella che l’utente raggiunge tramite un invito all’azione quando qualcosa ha suscitato il suo interesse.

Cioè, un utente riceve un’e-mail, vede il contenuto con un pulsante su un sito Web, un post o un banner Internet e decide di saperne di più sull’argomento accedendo a una pagina appositamente progettata su per questo prodotto o servizio.

Pertanto, l’obiettivo di queste pagine è convertire tutti i visitatori in lead. Per questo, la maggior parte ha un modulo incorporato in cui cerca di ottenere i dati di queste persone che sono interessate alla tua attività e, quindi, offrire loro maggiori informazioni o dare loro accesso a contenuti scaricabili o in abbonamento.

Le landing page sono un elemento strategico in qualsiasi strategia di marketing digitale, poiché è una delle tecniche più efficaci per ottenere lead. Sapere come scegliere le piattaforme per le landing page, quindi, è di vitale importanza.

Non solo perché sono la porta verso la conversione, ma perché creare la pagina e posizionare il modulo non è sufficiente. È necessario creare una pagina accattivante, con un valore aggiunto e che sia in grado di trattenere l’attenzione e convertire l’utente.

Non dimenticare che i siti web con più di 30 landings generano circa 7 volte più potenziali clienti.

Cosa deve avere un programma per poter creare landing page di qualità?

Il seguente elenco introduce alcune funzionalità da tenere d’occhio durante la ricerca di piattaforme di landing page e la loro creazione. Non tutti funzionano allo stesso modo o offrono le stesse soluzioni.

Alcuni di loro sono molto essenziali mentre altri sono perfetti per ottimizzare molto meglio le tue campagne.

Ma di cosa hai veramente bisogno nella tua attività? Se devi creare landing page per le tue campagne, queste sono le migliori opzioni che la piattaforma che scegli può contenere:

1.- Usabilità

Usabilità

È molto chiaro che progettare landing page è un’arte e che non tutti hanno le conoscenze per farlo da zero. Se questo è il tuo caso, quando le crei è importante dare la priorità all’usabilità.

In effetti, il punto centrale dell’utilizzo di un editor di landing page invece di assumere un web designer o farlo da solo è migliorare il ROI e garantire un risultato finale professionale. E per questo, è necessario che la piattaforma sia facile da usare.

Molte piattaforme di landing page offrono editor di layout intuitivi. Un buon esempio di ciò può essere l’opzione Drag and Drop di MDirector.

Non avrai bisogno di grandi conoscenze tecniche per creare design spettacolari. Con Landing Optimizer puoi semplicemente trascinare o eliminare elementi in tempo reale sul modello su cui stai lavorando.

2.- Modelli interessanti e professionali

interessanti e professionali

Un altro dei problemi più interessanti quando si sceglie una piattaforma di landing page è che offre un buon catalogo di modelli professionali classificati per settore.

È un ottimo modo per scegliere un design coerente con le tendenze del mercato in cui ti muovi. Ma, in aggiunta, la possibilità di creare modelli migliora anche il ROI, poiché devi dedicare meno tempo alla modifica della pagina.

Pertanto, devi scegliere un programma che abbia modelli ben progettati e facili da usare.

L’obiettivo principale di ogni landing page è che puoi ottenere contatti e potenziali clienti. Questo è il motivo per cui devi assicurarti che il programma scelto ti consenta di integrare moduli o pulsanti di invito all’azione.

3.- Adattabile per dispositivi mobili

La maggior parte degli utenti avvia la ricerca tramite dispositivo mobile. Oggi la stragrande maggioranza delle persone possiede uno smartphone e lo utilizza praticamente più per navigare in Internet che per telefonare o comunicare.

Pertanto, è essenziale che la landing page abbia un bell’aspetto su tutti i dispositivi. È qualcosa che la maggior parte delle piattaforme di landing page include immediatamente.

Naturalmente, se vuoi migliorare la tua redditività, è meglio controllare se la piattaforma per landing page scelta gestisce l’ottimizzazione per i dispositivi. Non ha molto senso che tu debba ridisegnare l’intera landing page.

Lo strumento dovrebbe consentire di progettare, creare e pubblicare una landing page in modo rapido e sicuro. Quindi più lavoro ti fa risparmiare, meglio è.

4.- Possibilità di utilizzo da parte di più utenti

A volte questa opzione passa inosservata. Tuttavia, a seconda delle dimensioni della tua attività, è importante che tu veda se il tuo team può lavorare simultaneamente e in modo fluido.

Allo stesso modo, è importante assicurarsi che i lavori possano essere gestiti ripetutamente. Cioè, se un utente ha creato una buona landing i colori aziendali, il logo e altri elementi, non sarebbe molto utile se un altro dovesse crearlo di nuovo ogni volta che devi disegnare una nuova landing page.

5.- Integra pop-up ed elementi che facilitano la conversione

pop-ups elementi

Una buona piattaforma per le landings dovrebbe offrire molte funzionalità che aiutano a migliorare la conversione. Uno di questi è la possibilità di integrare i pop-up sul web, in modo che anche gli utenti che arrivano sul tuo sito tramite ricerca Google abbiano la possibilità di trovare il tuo approdo e la tua offerta.

Inoltre, altri elementi sono davvero utili per migliorare il tasso di conversione delle tue landing page. Ad esempio, elementi del conto alla rovescia per generare urgenza, inviti all’azione animati, caratteri tipografici attraenti, tra il resto.

Il segreto del successo è offrire all’utente contenuti di valore sulla tua landing page, ma anche interessanti e convincenti.

6.- Integralo con un CRM o un programma di email marketing

Risparmierai molta fatica e molto tempo se disponi di una piattaforma che ti consente di inserire automaticamente nuovi contatti nel tuo CRM o per il tuo software di email marketing.

Ricorda che l’obiettivo della landing è generare lead. Ma una volta fatto questo, il tuo obiettivo diventa convertire questi lead in clienti.

La segmentazione degli utenti è di vitale importanza per indirizzare efficacemente questi lead alla tua canalizzazione di vendita dopo aver raccolto i loro dati.

Pertanto, rilevare le integrazioni consentite dalla piattaforma garantirà la possibilità di iniziare a costruire una strategia di marketing e vendita appropriata.

7.- A / B Test

A/B Test landing page

Non tutte le piattaforme hanno questa funzionalità, ma sarà molto utile se il tuo sito web ha molti visitatori e desideri sfruttarli al massimo.

L’esecuzione di test di progettazione sulle tue landing page è ciò che ti consentirà di determinare qual è il modo più appropriato per sedurre i tuoi visitatori.

Una delle migliori piattaforme in questo senso è MDirector, che grazie alla sua capacità di eseguire A / B test, permette di migliorare il tasso di conversione delle proprie landing page con dati quantitativi reali.

Questo è il modo migliore per ottenere informazioni su come funzionano le tue landing page e quali elementi dovresti migliorare per ottenere prestazioni migliori.

Landing Optimizer, il generatore di landing page di MDirector e piattaforma cross-channel

Una delle migliori piattaforme per le pagine di destinazione che puoi avere è MDirector. Landing Optimizer nasce con l’obiettivo di soddisfare le esigenze di design e funzionalità delle aziende durante la creazione di landing page, la generazione di lead e il miglioramento delle conversioni.

Crea facilmente un landing page per ciascuna delle tue campagne in pochi minuti. Grazie alla sua semplicità, qualsiasi utente può usufruire di tutte le sue funzionalità.

Inoltre, ti offre un periodo gratuito di 30 giorni, dandoti così la possibilità di sperimentarlo.

Se vuoi far crescere le tue vendite e il traffico diretto dei lead, devi valutare ciascuna delle alternative. L’importante è che tu possa concentrarti sulla creazione di una landing page che generi risultati ad hoc per tutte le tue esigenze.

Per aiutarti a renderlo possibile, prova MDirector e Landing Optimizer, il nostro generatore di landing page facile da usare e completamente intuitivo. Non perdere questa occasione!

Whitepaper esclusivo
Email Marketing, il perfetto alleato dell'e-commerce
Scopri come migliorare le vendite del tuo e-commerce con l'Email Marketing

Stai cercando uno strumento di Email Marketing professionale?