Tipi di contenuti che generano più lead

4 novembre, 2019 per NewsMDirector
Ti è piaciuto il nostro articolo?
[mr_rating_form]

Costruire una relazione con il pubblico dovrebbe essere al centro della strategia di lead generation. Ma prima di poter promuovere questa relazione, devi presentarti come brand e attirare nuovi contatti sul tuo sito web. Il modo principale per farlo è attraverso il content marketing. Ma non tutti i tipi di contenuto funzionano allo stesso modo. Ci sono contenuti che generano più lead di altri.

Tutte le strategie di marketing si basano sull’obiettivo di ottenere la massima esposizione per un brand, attraverso pagine con molto traffico, contenuti di interesse, citazioni di brand che aumentano il valore della SEO, ecc. Le forme possono essere infinite.

Se il contenuto del tuo brand non mostra che ha qualcosa da offrire ai clienti, puoi perdere clienti. La chiave per creare contenuti che generano più lead fa parte di un solido processo di generazione di lead che cerca di catturare l’attenzione dei nuovi utenti. E mantieni l’attenzione con contenuti di alta qualità che sono interessanti e suscitano emozioni.

I contenuti pertinenti orientati al brand ti aiutano a diventare un esperto in un determinato campo. L’obiettivo è quello di comparire in pubblicazioni e blog che scrivono sul tuo settore, massimizzando così l’esposizione verso chiunque cerchi e legga argomenti correlati.

Contenuto che attira lead

Una volta che hai nuovi lettori, hai ancora molta strada da fare. Devi fornire ai potenziali clienti la prova che i tuoi contenuti sono interessanti e preziosi, un brand dal quale poter imparare.

Per questo è necessario creare contenuti che generino più lead. I contenuti eccezionali che riempiranno il tuo database di potenziali clienti possono essere diversi.

Quando pianifichi il contenuto per la parte superiore e centrale della canalizzazione di vendita, devi scegliere gli argomenti su cui i tuoi utenti vogliono saperne di più in modo che possano trovarti quando sono alla ricerca di informazioni specifiche e aggiuntive su tale argomento. Pensa ad esempio a informazioni che forniscono risposte dettagliate alle tue domande. Ecco alcuni formati di contenuto che generano più lead:

1.- Post nei blog

Considerato uno dei tipi più comuni di contenuti, i post sul blog dovrebbero essere pubblicati regolarmente per generare lead. Non ha senso iniziare con post giornalieri e poi abbandonarli:

  • Ogni nuovo contenuto è un‘altra opportunità per le persone di trovarti attraverso una ricerca organica.
  • Un calendario ti renderà responsabile della creazione costante di nuovi contenuti.

Il blog ti aiuta a generare clienti grazie alle pubblicazioni. È un modo per offrire valore ai clienti e farsi conoscere. Puoi affrontare innumerevoli argomenti nel tuo settore. È necessario ottenere le risorse necessarie per essere aggiornati su tutte le questioni relative al proprio settore e agli interessi degli utenti.

2.- Ebooks

I libri elettronici sono un ottimo modo per spiegare un argomento a un pubblico interessato. Ma prima di fare tutto il lavoro necessario per creare un e-book di alta qualità, devi assicurarti che l’argomento adeguato per i tuoi lettori.

Fornisci una descrizione completa di un argomento specifico. Cerca tra gli articoli del blog che hanno più visualizzazioni e interazioni. Raggruppa le pubblicazioni in modo tale da permetterti di creare un ebook perfettamente sviluppato e completo. Se ritieni di non avere abbastanza informazioni per creare un ebook, puoi sempre creare una guida pratica.

3.- Guide pratiche

Un ottimo modo per generare contenuti sono le guide. Le guide pratiche attirano nuovi lettori. Quando si pianifica di creare una guida, è essenziale condurre un’indagine su possibili argomenti da sviluppare. È fondamentale che la guida affronti un problema che genera interesse ma che non si tratti di un tema saturo di informazioni. Se trovi diversi contenuti completi su un argomento, raggruppali e crea una guida.

Le guide non devono essere eccessivamente lunghe. Puoi dare un’occhiata alla guida alle strategie di marketing automation per le aziende vincenti, ad esempio. È un rapporto graficato, con esempi ed è molto diretto. Gli utenti cercano risposte ad argomenti specifici.

Per aumentare il database è essenziale richiedere l’e-mail per scaricare tale contenuto. Questo potrebbe essere il primo passo per iniziare una relazione con un utente. Una volta che hai l’indirizzo e-mail di qualcuno, puoi continuare a inviare contenuti simili per i quali ha già mostrato interesse.

Contenuto che converte in lead

Questo è il contenuto che differenzia il tuo brand dai tuoi concorrenti e dimostra che sei il content creator di contenuti perfetto per l’interesse degli utenti.

Puoi fornire valore ai tuoi utenti e mostrare la tua esperienza creando contenuti in webinar, report e podcast. Contenuto che ha un suo valore in sé e che esplora gli argomenti trattati in generale, ma in modo più approfondito.

A.- Casi studio

I casi studio sono una grande testimonianza del successo della tua azienda e mostrano le diverse prospettive di ciò che puoi fornire agli utenti. Come hai agito con altri clienti. Sono la prova evidente per cui gli utenti possono fidarsi di te.

Rendi i tuoi casi di studio variegati in modo che un numero maggiore di potenziali clienti possa entrare in sintonia con il lavoro svolto per clienti simili a loro. Si tratta di portare la tua realtà ai clienti. I case study sono fondamentali perché umanizzi il tuo lavoro e agli utenti piace vedere cose reali, casi realmente accaduti.

B.- Whitepaper

Il marketing del white paper adotta un approccio più accademico rispetto ad altri tipi di contenuti. Sono rivolti a professionisti che cercano il tipo di servizi che offri. Questo tipo di contenuto è persuasivo, autorevole e approfondito su un problema specifico e offre una soluzione.

La maggior parte delle volte, le persone interessate al white paper sono molto impegnate nell’argomento e sono disposte a fornire le loro tali informazioni di base (ad esempio nome, indirizzo e-mail, titolo professionale) in cambio dell’accesso al documento.

Ciò significa anche che il tuo documento deve essere eccellente e fornire al tuo pubblico informazioni molto rilevanti. In caso contrario, i tuoi utenti saranno francamente delusi dopo aver inviato la loro e-mail e sicuramente non si fideranno dei servizi che offri loro.

C.- Interviste o podcast

Tra i contenuti che generano più lead ci sono anche interviste e podcast. Questa è la tua occasione per brillare come un esperto.

Se stai intervistando qualcuno, presentando un podcast o partecipando a una sessione di domande e risposte, puoi promuovere il contenuto che puoi offrire. Stupisci il tuo pubblico parlando in modo convincente.

Se stai intervistando un partner professionale nel tuo settore, informati su di lui e sull’argomento da discutere. Pianifica in anticipo le tue domande e ricevi commenti su ciò che prevedi di discutere. Anche se sei l’intervistatore, sarà un dialogo e dovresti essere pienamente informato sull’argomento.

Non perdere l’occasione di essere intervistato. Ti consente di mostrare la tua esperienza, nonché di promuovere le tue offerte e i tuoi servizi.

I contenuti interattivi, come interviste e podcast, sono alcuni dei modi migliori per connettersi con i tuoi utenti e dimostrare come ottenere risultati fornendo valore reale ad altri professionisti del settore.

Anche ascoltare o leggere ciò di cui non fai parte ha i suoi vantaggi. Ti terrà informato sulle tendenze del settore e sulle nuove best practices. Iscriviti per ricevere notifiche quando ci sono pubblicazioni di altri brand nel tuo settore.

Rendi visibili i contenuti che generano più lead

La lead generation gioca un ruolo importante nella strategia di marketing di ogni azienda. Pensa a quanti siti hai visitato e a quelli che non visiterai mai più. Quelle aziende non solo non sono riuscite a catturare la tua attenzione in quel determinato momento, ma non sei interessato a ricevere loro informazioni in futuro.

La chiave è dare la priorità ai diversi elementi della tua strategia di marketing in modo che ci sia una base su cui puoi costruire un approccio efficiente ed efficace. Indipendentemente dal tipo di contenuto che decidi di creare, il punto chiave è posizionarlo nel posto giusto.

Sul tuo blog o su landing page separate. I lettori devono trovare i tuoi contenuti e navigare facilmente. Usa le tecniche SEO appropriate nei tuoi contenuti, in modo che i nuovi segmenti di pubblico possano trovare il tuo brand quando cercano qualcosa di correlato.

Se disponi di un’ampia gamma di documenti tecnici, guide o altri contenuti che ti aiutano a generare lead, perché non metterli in relazione tra loro? Questa è una tecnica ampiamente utilizzata. Ti permetterà di trattenere l’utente il più a lungo possibile. Avere tutte le informazioni memorizzate in un unico posto ti darà più valore di fronte ai motori di ricerca, otterrai maggiore visibilità e, naturalmente, più traffico.

Qualunque sia il prodotto o il servizio che offri, ciò che è chiaro è che ci sono contenuti che generano più contatti. Utilizza il nostro software MDirector e crea la migliore landing page per indirizzare ai tuoi lead. Una landing page ti permetterà di avere la visibilità di cui hai bisogno per la tua strategia di content marketing.

Whitepaper esclusivo
Aumenta le tue vendite a natale con l'Email Marketing
Tutte le tecniche per incrementare le tue vendite a Natale, grazie all'Email marketing

Stai cercando uno strumento di Email Marketing professionale?