10 strumenti per ridurre e comprimere immagini - MDirector.com

10 strumenti per ridurre e comprimere immagini

8 maggio, 2019 per NewsMDirector

Se dopo aver fatto un’analisi ti sei reso conto che le tue immagini sono troppo grandi e che, inoltre, pesano troppo, non preoccuparti. Il tuo problema ha una soluzione. Con alcuni dei seguenti strumenti per ridurre immagini, potrai ottimizzare le tue immagini e migliorare il rendimento della tua pagina web.

Sicuramente avrai fatto un test del rendimento del tuo sito: richieste http, redirect, la posizione degli scripts, i fogli di stile, ecc. Ovviamente anche se questa analisi è necessaria, a volte bisogna considerare altri aspetti come l’ottimizzazione delle immagini.

Sei sicuro che i grafici che stai usando sono completamente ottimizzati per il tuo sito? Anche se hai creato immagini con i pixels adeguati e dimensione ridotta, può succedere che il programma di grafica che usi non le abbia ottimizzate.

Per questo è importante considerare alcuni di questi strumenti per ridurre immagini. Verificare queste immagini con uno strumento per ridurre immagini può evitarti problemi. Farlo non solo non altererà le tue immagino ma, più importante, i tuoi siti saranno ottimizzati.

I migliori strumenti per ridurre immagini

A seguire hai una selezione di 10 dei migliori strumenti per ridurre immagini e comprimerle:

1 – Canva

Canva è un programma di editing di foto online super funzionale. Ha molte opzioni ed è molto facile da usare. È uno degli strumenti per ridurre immagini che si utilizza ora. Ti piacerà per la sua grafica e per tutte le opzioni di editing di foto che ingloba.

Potrai creare illustrazioni e collage con dimensioni di foto specifiche sin dal principio. O potrai anche cambiare la dimensione delle immagini con l’editor delle foto. La cosa migliore è che si tratta di un programma che può usare qualsiasi utente non esperto di grafica.

2.- Short Pixel

Shortpixel è uno strumento per ridurre immagini che si basa su WordPress. Se hai un blog e vedi che le tue immagini si caricano lentamente, questo strumento è la tua soluzione.

Riduce il peso delle immagini e ottimizza il tuo blog. Una delle sue caratteristiche che mette a disposizione è che potrai verificare in anteprima se il risultato ti piace. Ossia, potrai previsualizzare l’immagine per determinare se perde di qualità o no.

È uno strumento gratuito al principio. Anche se, se vuoi utilizzare alcuni extra, dovrai iscriverti a una versione a pagamento.

3.- Compress JPG

Selezioni un massimo di 20 files .jpg o gpeg dal tuo pc e, inserendoli nella zona in basso, si comprimono. Questo programma ti dà la possibilità di scaricare le immagini compresse separatamente o in una cartella zip.

L’aspetto migliore di questo strumento è che puoi anche comprimere files PDF. Può essere utile quando stai compilando un form con una dimensione massima dei file. Potrai usare questo strumento senza che il tuo PDF perda di qualità.

4- PicMonkey

Come Canva, PickMonkey è un editor di foto online che ti permette di editare le tue foto in maniera facile e intuitiva. Potrai creare collages con i suoi templates e cambiare l’effetto delle tue immagini.

Ma è anche uno degli strumenti online perfetti per cambiare le dimensioni delle tue foto. Ti permette di salvare le foto in diversi formati e differenti qualità.

5.- ImageOptim

Questo strumento ti permetterà di creare immagini responsive sul suo editor web. Non è un sito, devi scaricarlo, ma è molto facile da usare. Devi caricare il file che vuoi comprimere. Ti segnala la dimensione che ha e di quanto può essere ridotto.

6.- TinyPNG

TinyPNG è un servizio web gratuito che permette di ottimizzare le immagini. Semplicemente carichi i tuoi file sulla pagina web. Verranno compressi alla velocità della luce e ti verrà fornito un link per scaricarli.

L’aspetto peggiore è che il limite di dimensione è 2MB e che puoi caricare solo 20 files alla volta, quindi, a volte può essere un limite. Devi anche scaricare manualmente ogni file, non troppo comodo. Un altro aspetto negativo è che a volte riduce la paletta colori.

L’aspetto positivo è che puoi ridurre i files PGN del 48%, trattandosi di uno strumento che ottimizza le dimensioni. Inoltre nella maggior parte dei casi sarà difficile rilevare differenze tra gli originali e la versione compressa.

7.- PunyPNG

PunyPNG è un servizio web che può comprimere senza perdita di qualità le immagini GIF e PNG o JPG. È gratis ma si possono caricare solo 15 immagini da 150 KB alla volta.

Anche se non è un problema, l’aspetto positivo è che è semplice da usare. Clicchi sul pulsante Carica immagini e poi aspetti mentre le immagini si caricano e si comprimono. Un report spiega ciò che viene fatto e il risultato è un file ZIP.

8.- CompressorIO

Questo è uno degli strumenti per comprimere immagini più facili da usare. Se stai cercando un programma facile e intuitivo, questa può essere la soluzione. È uno strumento gratis e online. Offre una preview dell’immagine compressa, per verificare se ti va bene.

Uno dei vantaggi di questo strumento è che puoi cambiare i parametri di compressione adeguandoli alle tue necessità. L’aspetto peggiore è che puoi solo comprimere un’immagine, con un limite di 10MB per file.

9.- JPEGmini

JPEGmini è un’app interessane con due caratteristiche per ridurre la dimensione dei files JPEG:

  • In primo luogo usa un algoritmo intelligente per determinare quanto si può comprimere un’immagine senza effetti visibili.
  • Poi il programma usa una sua codifica JPEG per ottenere files compatti.

Semplicemente carichi le immagine sul programma, per un massimo di 20 al giorno nella versione gratuita. E ottieni la versione compressa.

Questo strumento è più diretto a grafici web voluminosi. Le possibilità di compressione aumentano man mano che le immagini sono grandi.

10.- BeFunky

Come Canva e PickMonkey, si tratta di uno strumento che, oltre a servire per ridurre e ottimizzare immagini, è un editor. L’aspetto migliore di questo strumento è il potenziale dei filtri. È perfetto per gli utenti che non sanno nulla di grafica per utilizzare funzioni tipiche di Photoshop.

Puoi cambiare le dimensioni delle foto, salvarle in più formati. Inoltre potrai ritoccare le tue foto per migliorarle a livello professionale.

Motivi per comprimere e ridurre le immagini

Questi sono alcuni dei motivi per cui conviene comprimere le immagini del tuo sito:

  • Sicuramente non vuoi avere un hosting che non funziona bene. Per questo devi ottimizzare le tue immagini. Quando scegli un hosting ciò che fai è contrattare spazio digitale. Sicuramente non vuoi occupare questo spazio con le immagini. Se non le comprimi il tuo server più avere problemi di spazio.
  • Per migliorare la velocità di caricamento. Se le tue immagini non sono ottimizzate il tuo sito si caricherà lentamente perché sono troppo pesanti. Le immagini sono gli elementi che più rallentano la velocità di caricamento di un sito. Comprimendo le immagini, farai in modo che il tempo di caricamento del sito migliori e di conseguenza la velocità di caricamento aumenterà.
  • Se il tuo sito è lento pensi di offrire un’esperienza positiva? Gli utenti non aspettano più di tre secondi per il caricamento di un sito. Non perdere visite e traffico a causa della velocità di caricamento. Offri un’esperienza positiva e offri ai tuoi utenti l’immediatezza che richiedono.
  • Migliorerai anche la tua SEO: la velocità di caricamento è un tema che ha a che fare anche con i motori di ricerca. Google colloca ai primi posti le pagine che considera più rilevanti per gli utenti. Inoltre considera l’esperienza dell’utente quando effettua il ranking. Per logica, se il tuo sito non offre un’esperienza corretta all’utente per problemi di velocità di caricamento, non sarai mai tra i primi.

Ottimizza le tue immagini con MDirector

Se il tuo obiettivo è creare una landing page con immagini ottimizzate, MDirector è la tua soluzioen. Con lo strumento Landing Optimizer, potrai creare la landing page perfetta. Specialmente se non sei un grafico o programmatore navigato. La conversione, creando landing pages, non è facile. Utilizza lo strumento di MDirector per farlo.

Con MDirector Landing Optimizer avrai a disposizione molti templates di landing pages ottimizzate e specifiche per settore. Questi templates sono stati creati esclusivamente per ottenere le migliori conversioni.

Inoltre troverai idee per creare grafiche interessanti e potrai differenziarti dalla concorrenza. Sono disponibili per desktop e mobile. Utilizza il nostro software di generazione landing pages e non preoccuparti di nulla! Registrati e comincia a ottenere risultati con le immagini adeguate.

Whitepaper gratuito Landing Page
Landing Page efficaci: consigli che ti porteranno al successo

Stai cercando uno strumento di Email Marketing professionale?