20 campagne pubblicitarie ricche di orgoglio

8 Giugno, 2018 per NewsMDirector
Ti è piaciuto il nostro articolo?

 

campagne pubblicitarie ricche di orgoglio

Il WorldPride o Orgoglio Mondiale è un evento creato da Paul Stenson. È organizzato dall’associazione InterPride per promuovere su scala internazionale questioni legate al mondo LGBT. Il tutto attraverso sfilate, festivals e molte attività culturali.

Quindi il WorldPride si trasforma nel protagonista di tutte le conversazioni delle prossime settimane. Per questo, indipendentemente dal settore di cui fai parte, sicuramente ti interessa fare qualcosa di speciale e unirti ai brand gay friendly.

20 campagne pubblicitarie ricche di orgoglio

Da diversi anni si osserva che sono sempre di più gli inserzionisti che sposano questa causa e mostrano con orgoglio la diversità nelle loro campagne.

Per festeggiare questa giornata segnaliamo alcune delle migliori campagne pubblicitarie gay friendly dell’ultima decade:

1.- “Whoever you love, Madrid loves you”

campagne pubblicitarie ricche di orgoglio

Il WorldPride è una delle date perfette per il settore turistico. Anche se ciò non significa che se ti dedichi a un altro settore non puoi sfruttare questo aspetto.

In questo caso la campagna più importante per attirare il maggior numero di persone a Madrid è stata quella intitolata ‘Whoever you love, Madrid loves you’. Il fine di questa strategia è promuovere Madrid come destinazione LGTBI friendly, dato il successo dell’anno passato. E dato che ha accolto oltre 1,7 milioni di persone per la celebrazione della giornata dell’orgoglio gay, si pensa che quest’anno accada la stessa cosa.

La campagna si basava sul lanciare un messaggio chiaro a New York. Ovviamente Madrid sta sviluppando campagne pubblicitarie del WorldPride in altri paesi come l’Argentina, il Messico o il Brasile, grandi mercati in grado di portare pubblico verso Madrid.

2.- Reverse Parade: 60 spot – GoNola

Il New Orleans Tourism Marketing Group sta inviando un forte messaggio con un nuovo video sull’inserimento. I leaders del turismo e i membri della comunità locale hanno organizzato la cosiddetta ‘sfilata universo’ con un chiaro messaggio: New Orleans è sempre aperta.

Attraverso il passa parola circa quattrocento cittadini si sono riuniti per registrare lo spot. Inoltre i partecipanti, come si vede nel video, hanno fatto un passo indietro facendo l’occhiolino a chi non vede bene l’omosessualità. Il tutto si è basato su un’allegra camminata esponendo una bandiera con il lemma ‘Non torneremo mai indietro’.

Lo spot è stato diretto da Trent Jaklitsch. In meno di 24 ore solo su Facebook ha ricevuto oltre un milione di visite e diversi commenti.

3.- Absolut Vodka

Absolut crea da anni campagne gay friendly che appoggiano la comunità LGBTI.

In questo caso il brand svedese ha creato un video parte della sua campagna #LoveisLove. E i risultati romantici e emotivi hanno avuto un grande successo sui social. Amanda una delle protagoniste ha pensato di essere parte di un documentario sulle relazioni LGBTI. Ma la sua ragazza voleva farle vivere un grande momento con l’aiuto di famigliari, amici e troupe cinematografica.

4.- Wells Fargo, Learning Sign Language

Wells Fargo ha creato un emozionante annuncio per segnalare il suo supporto all’orgoglio LGTBI. Nella campagna un coppia di lesbiche si prepara a una maternità e si può vedere come imparano il linguaggio dei segni prima di adottare una bambina sorda. Le parole chiave che imparano sono:

  • Cos’hai imparato oggi a scuola
  • Sono orgogliosa di te
  • Mamma

5.- Channel 4 – The Apology

The Apology è stata una campagna generata per l’orgoglio gay di Londra in cui Channel 4 difende i diritti LGTBI.

Il giorno dell’orgoglio è una data chiave per lanciare messaggi emozionanti e questo è un esempio.

Se vedi il video potrai trovare quattro testimonianze importanti che raccontano diverse situazioni in cui una persona LGTBI è stata trattata male. Ora queste persone chiedono scusa per il loro comportamento e dicono ai famigliari quanto vogliono bene loro.

6.- Oreo

campagne pubblicitarie ricche di orgoglio

Oreo ha sempre avuto un dono per il Real Time Marketing ma questo sandwich dell’orgoglio gay condiviso sui social è una delle strategie di marketing più note. Di fatto non è nuova. Il Worldpride è sempre stato al centro delle sue campagne estive.

Anche se quest’anno più che mai dato che Madrid si trasforma nel principale luogo di incontro LGTBI. Ovviamente i brand hanno sempre sfruttato al meglio questo aspetto. Kraft Foods, proprietaria di Oreo, ha assicurato che il 17 ore l’immagine ha ottenuto 157.000 likes, è stata condivisa 40.000 volte e ha ottenuto 20.000 commenti. Cifre che parlano chiaro del potenziale del WorldPride per i brand.

7.- #Holdtigh, “Quando pensi che bisogna lasciare, spingi più forte”.

ANZ parla ad alta voce in questa campagna di sensibilizzazione sulla normalizzazione delle coppie dello stesso sesso. Come vedi il Worldpride non è legato solo al turismo o al divertimento. In questo caso una banca Tedesca e della Nuova Zelanda lanciano questa campagna per comunicare che saranno sponsor della festa dell’Orgoglio Gay in questi paesi.

8.- Larios e la sua bottiglia del World Pride Madrid

campagne pubblicitarie ricche di orgoglio

Larios non ha voluto restare indietro e ha scommesso su diverse strategie di marketing per le date più attese della capitale spagnola. Di fatto, come ha segnalato il brand, Larios è orgogliosa di Madrid e non c’ modo migliore per far conoscere questo orgoglio se non vestendo la sua bottiglia con i colori della bandiera che rappresenta la comunità LGTBI.

Di fatto se ci pensi il brand ha fatto l’occhiolino a Madrid includendo alcune zone chiave nella grafica. Tra di esse la metro di Chueca, il Palazzo di Cibeles e la Puerta de Alcalà.

9.- Honey Maid

Molte persone non appoggiano le famiglie omosessuali, interrazziali e alternative che si presentavano nell’annuncio ma a Honey Maid non importava.

Di fatto, dopo aver condiviso la campagna, la compagnia ha segnalato di aver ricevuto molti più messaggi positivi che negativi. L’annuncio ha attualmente 8 milioni di visite e riproduzioni su Youtube.

10.- Iberia, l’orgoglio è portarti a destinazione

campagne pubblicitarie ricche di orgoglio

La linea aerea ha considerato questa opportunità perfetta per sviluppare la sua strategia di marketing per il giorno dell’Orgoglio LGTBI. E il risultato è ottimale.

Puoi vederlo in questo esempio di Iberia che non ha voluto perdersi la possibilità di fare l’occhiolino a un giorno come questo. La sua offerta è chiara. Ti porta a Madrid al WorldPride per celebrare l’amore. E con uno sconto.

11.- Burger King

Nei giorni che hanno preceduto l’orgoglio LGTBI a San Francisco Burger King ha scommesso su un hamburger differente. Di fatto è stato offerto a tutti i clienti del brand ma senza dire che era speciale.

Come puoi verificare nel video, chi ha provato l’hamburger si è chiesto cosa lo rendesse differente, dato che sera in vendita come unico e quindi tutti pensavano che nascondesse qualcosa. Aveva una carta speciale (la bandiera LGTBI) e un nome che faceva presumere che raccontasse qualcosa di nuovo.

Ovviamente l’interno del pack aggiungeva ‘Tutti siamo uguali dentro’ facendo riferimento alle differenze che si identificano per pregiudicare gli omosessuali o i transgender. In questo caso, il contenuto per il social marketing si basava sul formato video. Come vedi, il contenuto visuale è quello che più aiuta a generare emozioni nel pubblico.

12.- Skittles per  London Pride

Gran parte delle campagne di Skittles sono state create utilizzando un arcobaleno di caramelle. Ma per onorare l’orgoglio LGTBI a Londra il brand ha deciso di vestirsi di bianco per focalizzare gli sguardi su un unico arcobaleno, quello dell’orgoglio gay.

13.- Nike

Per celebrare il mese dell’Orgoglio e onorare la comunità LGTBI, Nike ha lanciato una campagna speciale. Non solo riconosce il ballo di moda come uno sport ma rende anche omaggio a una leggenda voguant, Leiomy Maldonado, che è stata soprannominata ‘la donna meraviglia di Vogue’.

Il video mostra Maldonado che balla e si allena con una narrazione emozionale di sottofondo che chiede:

  • Cos’hai fatto per ottenere un posto in questo mondo?
  • Quante montagne hai scalato?

E allo stesso tempo descrive qual è stato il suo cammino come ballerina. Maldonado, un’icona a New York, è stata la prima donna transgender comparsa nella miglior formazione di ballo americana di MTV.

La campagna è parte di un legame più ampio creato dal brand di abbigliamento sportivo per promuovere l’uguaglianza.

14.- New York 2019

campagne pubblicitarie ricche di orgoglio

L’orgoglio è una celebrazione singolare, con un milione di partecipanti: famiglie, amanti, leaders, amici. In questo caso la campagna del WorldPride NYC 2019 lancia un messaggio chiaro: nessuna destinazione incarna questo spirito meglio di New York.

Con innumerevoli persone e luoghi, questa città è poliedrica e unica allo stesso tempo. Nel 2019 la città di New York invita il mondo a commemorare il 50 anniversario della creazione di Stonewall, un monumento cruciale nella storia dei LGBTI.

15.- Doritos: “Rainbow Chips”

campagne pubblicitarie ricche di orgoglio

Doritos, proprietà del gruppo Pepsico, sta offrendo borse straortinarie con Doritos arcobaleno al fine di ottenere l’appoggio da parte del pubblico verso l’organizzazione It Gets Better Project che aiuta i giovani LGTBI.

16.- Tiffany & Co.: Will you

campagne pubblicitarie ricche di orgoglio

Tiffany & Co. Scommette sull’amore e sul matrimonio in tutte le sue forme, condizioni e sessi. Il brand si è unito a altri brand e ha presentato per la prima volta una coppia di persone dello stesso sesso nella sua nuova campagna pubblicitaria.

17.- Netflix: Metro de Chueca

campagne pubblicitarie ricche di orgoglio

Madrid sa come prepararsi al World Pride e si è vestita per l’occasione. La bandiera arcobaleno a Chueca era parte di una campagna pubblicitaria terminata nel 2016. Terminata la concessione degli spazi la comunità locale ha preso la decisione di mantenerla fino a dicembre 2016.

Ma la bandiera ha rubato il cuore di tutti coloro che sono transitati nella metro quindi non si tratta solo di una pubblicità di Netflix ma di un simbolo. Per questo, anche se la metro ha cambiato le sue pubblicità per far spazio a altre serie di Netflix, le richieste degli utenti della metro di Madrid hanno fatto sì che la bandiera tornasse sulle pareti della metro di Chueca soprattutto con l’avvicinarsi della festa mondiale dell’Orgoglio.

18.- Smirnoff

campagne pubblicitarie ricche di orgoglio

Facebook stima che 2,7 milioni di persone hanno cambiato la loro foto profilo con un elemento bianco e rosso in appoggio al matrimonio omosessuale. Mentre molti altri brand hanno mostrato il loro appoggio alla causa. Smirnoff si è fatta notare in un mare rosso e bianco con un semplice ma significativo messaggio: Every pairing is perfect.

Nonostante il post non abbia specificato il tema in questione, i commenti sono stati positivi e hanno chiarito che i fans hanno compreso l’appoggio del brand. Ovviamente una delle strategie di marketing digitale più potenti in riferimento al LGTBI.

19.- Equinox

 

La campagna di Equinox ha omaggiato l’orgoglio LGTBI con dipinti e murales nelle grandi città come New York, Londra o San Francisco.

A partire da qui il brand donerà un dollaro alle organizzazioni benefiche LGTBI ogni volta che un utente caricherà una foto sui social utilizzando l’hashtag #PoweredByPride.

20.- Toronto World Pride

campagne pubblicitarie ricche di orgoglio

Toronto ha lanciato una campagna per combattere la transfobia. E cercare, così, di eliminare tutti i pregiudizi che esistono verso le comunità trans della città. Soprattutto verso le persone di colore.

Il gruppo si è associato alla Coalizione Nera per l’AIDS (Black CAP) per creare un gruppo di annunci che sfidano gli stereotipi sui generi. I cartelli sono stati collocati corredati dalle parole ‘Il mio genere vive qui’ basandosi sulle teste e non sugli organi sessuali.

Come vedi il contenuto visuale è quello che più aiuta a generare emozioni nel pubblico. Ovviamente la chiave delle strategie di digital marekting riguarda il fatto che siano legate a una landing a cui dirigere il pubblico interessato.

Le landings sono spazi in cui si chiude il cerchio della conversione. Sempre che siano create in maniera corretta. Per raggiungere l’obiettivo non c’è niente di meglio che metterti nelle mani di specialisti e utilizzare un software di generazione di landing pages che ti permetta di focalizzarti su ciò che sai fare: creare strategie di digital marekting.

Whitepaper Esclusivo
Come configurare SPF e DKIM
Configurati SPF e DKIM e fare campagne di email marketing funzionano meglio

Stai cercando uno strumento di Email Marketing professionale?