Come inviare e-mail personalizzate con diversi allegati

Come inviare e-mail personalizzate con diversi allegati

24 gennaio, 2020 per NewsMDirector

Per inviare e-mail in blocco personalizzate e avere anche diversi allegati, la cosa migliore è utilizzare un software di email marketing adeguato. Solo così puoi creare un’e-mail che ti consente di inviare il contenuto perfetto a ciascun segmento di utenti.

Ma come inviare e-mail di massa personalizzate? Puoi inviare la stessa e-mail con allegati diversi? Quali passi devi seguire per farlo? L’aspetto principale per far funzionare la tua strategia di mailing di massa è conoscere il tuo pubblico.

Non tutti gli utenti si trovano nella stessa fase della canalizzazione di conversione. Pertanto, l’invio di e-mail di massa funziona meglio quando lo fai in modo personalizzato.

Segmentazione del tuo database

La strategia principale per inviare e-mail di massa personalizzate è quella di analizzare il tuo pubblico. Sebbene le e-mail siano enormi, devi creare gruppi di persone con caratteristiche simili.

I tuoi clienti non sono tutti uguali, né si trovano nella stessa situazione né hanno gli stessi gusti o interessi. Ogni segmento può far parte di un gruppo con caratteristiche specifiche.

Tutti i tuoi clienti sono unici e hanno bisogno di diversi livelli di motivazione per acquistare il tuo prodotto. Alcuni hanno bisogno di una spinta social, mentre altri hanno bisogno di uno sconto.

Oltre alle diverse personalità dei tuoi clienti, è importante tenere presente che ogni utente si trova in una fase diversa del processo di acquisto. Alcuni sono tuoi potenziali clienti, mentre altri sono già clienti fedeli. Alcuni hanno persino potuto attraversare entrambe le fasi e sono clienti che stai tentando di recuperare.

Idee per segmentare i tuoi contatti

Analizzare i dati dei clienti e segmentare il pubblico in gruppi può significare un lavoro lungo. Ma una volta completato, puoi vedere come comunicare attraverso diverse campagne di email marketing.

In tal caso, aiuterai il tuo messaggio di marketing a risaltare in un tono che si adatta meglio al tuo pubblico di destinazione. Ecco alcune idee per inviare e-mail di massa personalizzate e segmentate:

1.- Secondo i dati demografici

Raggruppare i clienti in base ai dati demografici può sembrare la tattica di segmentazione più basilare. Questo è il motivo per cui la tattica viene spesso ignorata. Eppure, si ottengono ottimi risultati.

Si tratta di dividere i tuoi clienti per sesso, età o posizione. A seconda delle campagne, può essere un modo perfetto per inviare e-mail in blocco personalizzate.

2.- A seconda dei comportamenti di acquisto

Gusti, preferenze, shopping e durata della visita sono solo alcune delle caratteristiche che rendono unici i tuoi clienti. La segmentazione in base al comportamento dell’utente può offrirti una serie di possibilità.

Vai a quei clienti che hanno maggiori probabilità di rispondere al contenuto che scegli di inviare. Ciò contribuirà a far crescere il ROI e a stabilire un buon contesto per il successo delle tue campagne.

Un altro modo semplice ma efficace per segmentare i clienti è osservare il loro interesse verso le e-mail precedenti. Hanno aperto o cliccato sulle tue e-mail? Osservando questi dati, è possibile definire il loro livello di interesse e creare un invio specifico.

3.- Segmentazione per il posto che occupano nella canalizzazione di conversione

Segmenta i tuoi clienti in base alla loro posizione nella canalizzazione di conversione. I clienti possono essere segmentati in quattro categorie principali:

  • Clienti vicini alla sede della tua attività: utenti con caratteristiche demografiche specifiche, gruppi che ritieni rilevanti per l’invio di e-mail di massa personalizzate, ecc.
  • Nuovi clienti che hanno appena iniziato una relazione con la tua azienda: questo è un gruppo che ha bisogno di più attività di marketing. È una grande opportunità per gli imprenditori di creare una prima relazione e trasformare il viaggio dei clienti in un processo memorabile.
  • Clienti in una fase specifica: questo è un gruppo di clienti che hanno effettuato un singolo acquisto con coupon o con sconti specifici che hai offerto. Quando li selezioni correttamente, possono essere il pubblico perfetto per attirare nuovi clienti.
  • Clienti abituali: questi clienti sono gli stessi di sempre, quelli chiamati clienti fedeli. Questi utenti hanno bisogno di poca o nessuna spinta affinché le tue e-mail abbiano un impatto. Quando si ottiene questo tipo di cliente è molto importante segmentarlo per ottenere la massima fidelizzazione possibile. Invia diverse campagne e-mail incentrate sulla diffusione di contenuti specifici.

4.- Identificare gli interessi personali dei clienti

Sia sotto forma di iscrizioni alle newsletter dei siti Web sia tramite l’utilizzo di informazioni raccolte, studia gli interessi personali dei tuoi clienti, come le loro preferenze, stili, hobby … preferiti. Sarai sorpreso di quanto possa essere utile per promuovere la tua attività.

Ad esempio, un chiropratico ha utilizzato i dati dei clienti dai moduli compilati per rivolgersi ai clienti che potrebbero aver bisogno di un servizio di chiropratica dopo una recente maratona in città. Le persone che hanno selezionato jogging / fitness come hobby erano sicure di partecipare alla maratona e si sono dimostrate il pubblico giusto, al momento giusto.

5.- Segmentazione basata sulla cronologia degli acquisti

In questo tipo di segmentazione, è possibile creare segmenti di clienti in base agli acquisti precedenti. Fai un’analisi dei prodotti che acquisti di solito o che non hai mai acquistato o che di solito vedi sul web. Offrire sconti può essere un’occasione perfetta per aumentare le vendite di determinati prodotti.

Ad esempio, i clienti che visitano il tuo sito Web per ottenere informazioni sui tuoi prodotti possono essere un obiettivo perfetto per coloro che offrono uno sconto che consente loro finalmente di effettuare l’acquisto.

Tattiche di segmentazione come queste possono aiutarti a migliorare le tue campagne di email marketing e ottenere un migliore ritorno sugli investimenti.

È importante tenere presente che la segmentazione non è qualcosa da fare una volta. È meglio decidere quale tipo di segmentazione si intende applicare in base alla specifica spedizione.

Come inviare e-mail di massa personalizzate

Grazie a una buona strategia di email marketing puoi inviare email di massa personalizzate che raggiungono le caselle di posta delle persone giuste.

Con il nostro strumento di email marketing puoi inviare email di massa personalizzate ai segmenti che hai progettato. Questi sono i passi che devi compiere per farlo:

1.- Registrati

La prima cosa che dovresti fare è registrarti. Per farlo, clicca su “Preferenze” e raggiungerai la schermata di configurazione. Questi sono i dati da regolare a questo punto:

  • Il nome del mittente
  • L’email di risposta.
  • Il tuo nome nella risposta.
  • Il mittente delle spedizioni SMS.

Ora arriva il momento della personalizzazione. Questo è probabilmente il punto più importante della configurazione di spedizione. La tua scheda contiene le informazioni nel tuo database. Da qui l’importanza di avere un database pulito e segmentato.

In MDirector hai i campi predefiniti nello strumento. Anche se puoi anche crearne uno tuo. Devi cliccare sulla casella verde “Aggiungi campo personalizzato” e denominarla come nel database.

In questo modo lo strumento lo rileverà più facilmente e potrai lavorare automaticamente con i tuoi dati. Più i campi sono dettagliati, maggiore sarà la personalizzazione.

2.- Impostazioni della campagna

Per inviare e-mail di massa con allegati diversi e personalizzati devi iniziare impostando alcune informazioni sulla tua campagna:

  • Il nome della campagna che si intende creare e la campagna a cui appartiene la spedizione.
  • Hai deciso il nome della tua campagna? È a questo punto che è necessario configurarla.
  • Definisci l’oggetto: qui puoi determinare quali contenuti inviare per ogni tipo di segmento stabilito nel passaggio precedente.
  • Definire il nome del mittente e il nome presente della risposta. Oltre alle etichette e alla lingua di invio.

3.- Progettazione e-mail

In questo passaggio, la prima cosa da fare è creare il tuo modello di email. Hai due opzioni: o carichi un modello HTML e lavori su di esso o su modelli progettati da MDirector. Scegli quello più adatto alle tue esigenze e personalizzalo a tuo piacimento.

In questo passaggio puoi definire come inviare e-mail di massa con allegati diversi e personalizzati. Dall’opzione “Allegati” puoi scegliere un file per ogni campagna. Determina l’allegato corrispondente per ogni segmento che hai stabilito.

4.- Ultimi passaggi nella configurazione della spedizione

  • Personalizza la tua email: dall’editor MDirector puoi personalizzare le spedizioni con qualsiasi campo che contenga il tuo database.
  • Il prossimo passo è determinare il punteggio di spam: lo strumento lo segnala da 1 a 5. Non è consigliabile scendere sotto il 2,5 se si desidera che i risultati siano ottimali.
  • Seleziona i contatti da inviare: per inviare email di massa personalizzate è necessario selezionare il segmento che si desidera raggiungere con l’invio. Tali segmenti sono stati progettati e stabiliti nel primo passaggio.
  • Pianifica la spedizione: scegli quando vuoi che la tua e-mail arrivi nelle caselle di posta degli utenti.

È il momento di effettuare un invio di massa? Con MDirector puoi comunicare e fidelizzare i tuoi clienti inviando le tue notizie via e-mail in modo personalizzato, segmentato e originale.

Whitepaper gratuito Landing Page
Landing Page efficaci: consigli che ti porteranno al successo

Stai cercando uno strumento di Email Marketing professionale?