Crea un template di email marketing da zero

6 agosto, 2018 per NewsMDirector
Ti è piaciuto il nostro articolo?

È arrivato il momento e devi sapere come creare un template di email marketing per attivare le tue campagne. Ma sai come farlo? Da dove cominciare? Ti chiedi se è necessario avere conoscenze tecniche e di grafica per creare un buon template email?

Come responsabile marketing stai famigliarizzando con il ciclo di produzione che richiede ogni nuova campagna. Quando attivi la prima è già ora di pensare alla successiva e molte volte rompere questo ciclo per dedicarti ai dettagli è quasi impossibile.

Nonostante questa sfida, ci sono trucchi e alternative per guadagnare tempo e ottenere risultati di successo. Quindi se ti chiedi come creare un template di email marketing a seguire ti segnaliamo alcuni passaggi essenziali. Inoltre ricorda che potrai salvarlo e usarlo successivamente.

Best practices per determinare come creare un template di email marketing

Uno dei compiti più gratificanti di una strategia di digital marketing è determinare come creare un template di email che successivamente riceveranno gli utenti.

Ma è necessario compiere alcuni passi e utilizzare alcune best practices per assicurarti che i tuoi messaggi vengano mostrati correttamente. Altrimenti tutta la strategia sarà stata creata invano.

Da qui l’importanza del disporre di diversi template precostruiti che ti permettano di focalizzare gli sforzi su ogni messaggio e non su mere questioni grafiche. Ossia, pensi che puoi permetterti di decidere il tipo di font, il colore o la forma che deve avere la tua mail ogni volta che ne invii una? Normalmente devi seguire le linee guida della tua corporate image.

Anche così, considera che tutti i template devono seguire alcune regole. Per questo devi considerare le seguenti best practices, con cui ti assicurerai la visibilità dei tuoi messaggi e il fatto che il contenuto sia efficace.

Principi generali di grafica:

  • -Grafica a riquadri. La maggior parte dei client non supporta le etichette <div>. Quindi ti consigliamo di utilizzare i riquadri per dividere gli elementi delle mail.
  • -Specifica la larghezza. L’ideale è stabilire una larghezza specifica per ogni elemento.
  • -Molti dei principali client di email non supportano margini. Per evitarlo, utiliza riquadri che permettono di inserire immagini e testi.
  • -Per una massima visibilità, l’ideale è che le tue grafiche misurino 600 pixels di larghezza
  • -Dall’altro lato alcuni dei principali client email come Outlook, non supportano CSS.
  • -Definisci gli stili di ogni testo, includendo font, dimensioni e colori.

Immagini

Esistono alcune best practices da considerare che sono specifiche nel caso in cui utilizzi immagini nelle mail HTML:

  • -Evita di utilizzare troppe immagini. Alcuni filtri anti spam considerano che i messaggi che pesano molto come non desiderati.
  • -Includi alt tag in ogni immagine e utilizza URLs uniche per ubicarle.
  • Specifica altezza e larghezza delle immagini.

Links

Utilizza sempre URLs univoche per ogni link. Ossia indica sempre tutto il percorso di ogni link.

Evita di linkare immagini

Non abusare dei links. Se ne utilizzi molti, alcuni filtri potrebbero considerarli spam e pregiudicare l’esito delle tue campagne.

Come creare un template di email marketing da zero?

Prima di tutto devi avere chiaro che un’email non è un sito. Hanno fini e caratteristiche diversi. Di fatto un messaggio email serve per entrare in contatto con l’utente in maniera rapida e informale riguardo a questioni concrete. Se il cliente desiderasse più informazioni dovrebbe cliccare sul contenuto del messaggio e continuare la navigazione fino alla landing page predefinita.

Arrivato a questo punto hai due opzioni:

  1. Template za zero

Se vuoi cominciare da zero ti consigliamo di utilizzare l’editor di MDirector. Ti risulterà molto semplice trovare gli elementi per determinare come creare un template di email efficace, interessante e particolare. È facile come seguire i primi passi:

1.- Definisci lo stile del tuo template

  • Sfondo. Può essere colorato o un’immagine. Ma l’immagine non è consigliabile. Come sai Outlook non lo permette. Inoltre a livello di grafica la lettura non è mai ottimale.
  • Testo. Puoi definire i font che userai nella tua grafica, la dimensione, lo spessore e il colore.
  • Link. Puoi personalizzare i link mettendoli in un colore determinato. Se sei in linea con le tue linee guida, meglio.
  • Titolo. Riguarda solo i titoli principali H1.
  • Bordo. Tutte le newsletter sono create mediante blocchi. Il bordo del blocco si può personalizzare scegliendo il colore, il raggio, la larghezza e lo stile.

2.- Decidi come sarà la distribuzione

Ti consigliamo di inserire prima l’intestazione. A seguire ci sono il logo e il contenuto. In questo caso, per utilizzare l’editor di MDirector ti consigliamo di consultare i suoi requisiti e sapere quali dimensioni seguire.

3.- Comincia con l’intestazione

Quale elemento non può mancare? Il logo. Non puoi pensare di non includere un link nel logo che porti l’utente al tuo sito. Inoltre anche l’intestazione include un titolo e un elemento separatore che puoi personalizzare.

4.- Prosegui con il contenuto

Potrai editare la struttura, il contenuto che viene incluso nella mail o anche i pulsanti della call to action. Inoltre uno dei punti forti dell’editor di MDirector è che nel caso in cui il contenuto sia troppo lungo, lo adatterà automaticamente.

5.- Includi i social e il footer

Seleziona i social che hai attivi. Successivamente ricorda di aggiungere i link e personalizzare lo stile in base alla tua grafica.

6.- Fai un A/B test e valuta i risultati

Non dimenticarti mai di fare prove per assicurarti che il tuo template non possa essere migliorato. Gli A/B test non solo ti permettono di valutare che la tua grafica si veda correttamente attraverso i diversi devices ma ti permettono anche di assicurarti la consegna nella posta in entrata degli utenti.

Con i risultati valutabili potrai fare le correzioni necessarie per confermare l’invio definitivo.

Inoltre, se sei un professionista del codice e conosci i trucchi per creare direttamente un template per email puoi farlo direttamente dall’editor avanzato in HTML.

2.- Template precostruiti

Come hai visto, creare un template per email può essere un’attività complessa. O molto semplice se sai come farlo. Per questo i template per email marketing sono una soluzione ideale per far emergere il tuo contenuto e evitare ore e ore di lavoro, risparmiando.

Strumenti come MDirector mettono a tua disposizione un ampio catalogo di templates pronti per le tue mail. Divisi per categoria e tematiche, i template precostruiti possono essere la soluzione per creare email in breve tempo e poche risorse.

Inoltre, tutti i templates sono modificabili per cui puoi adattare totalmente il look & feel della tua attività e sono disponibili in versione desktop o mobile.

Fattori che un template di email deve rispettare

Nel caso tu scelga un template specifico devi assicurarti che rispetti alcuni requisiti:

  • Semplicità. È importate rendere la vita facile all’utente. Ogni template efficace è legato a un modello semplice e consistente. Per esempio i templates a colonna sono più semplici da visualizzare. Inoltre non conviene sovraccaricare il template con molte immagini dato che aumenterà il peso che può rallentare il caricamento e aumentare le possibilità che l’utente non riceva il messaggio nella posta in entrata.
  • Un’identità corporate chiara. Non ha senso utilizzare un template che non corrisponda al branding aziendale. Il template che utilizzi deve rispettare i colori corporate, includere il tuo logo adattato e considerare i font che definiscono il brand.
  • Grafica responsive. Il tasso di apertura delle mail da dispositivi mobile è aumentato del 180% negli ultimi 3 anni secondo SocialMediaToday. L’adattamento non deve essere solo per gli elementi tecnici ma anche per i contenuti in cui includi il messaggio. Per esempio, utilizzando una dimensione maggiore del font.

Tutti i template per email marketing sono a tua disposizione su MDirector. Prova il nostro strumento di email marketing e comincia a lavorare con questi magnifici templates tematici gratuiti. Sono tutti modificabili e editabili. Per questo MDirector è la soluzione ideale determinare come creare un template di email e ottimizzare gli invii.

Whitepaper esclusivo
Aumenta le tue vendite a natale con l'Email Marketing
Tutte le tecniche per incrementare le tue vendite a Natale, grazie all'Email marketing

Stai cercando uno strumento di Email Marketing professionale?