Scopri il miglior momento per inviare le tue mail - MDirector.com

Scopri il miglior momento per inviare le tue mail

17 marzo, 2017 per NewsMDirector

Scopri il miglior momento per inviare le tue mail

In molte occasioni sorgono dubbi qundo si tratta di decider il momento migliore per contattare utenti o aziende tramite mail. Di solito ci focalizziamo sulla redazione del messaggio, sulla lunghezza e sulle cordialità, ma…sai qual è il momento migliore per inviare una mail?

Tenere conto di queste variabili è un aspetto imprescindibile se vuoi che i tuoi messaggi vengano aperti. Ma esiste un ulteriore fattore importante da considerare: l’ora, il momento specifico dell’invio dei tuoi messaggi.

Trovare il momento migliore per inviare una email è un aspetto vitale da tenere in conto se vuoi aumentare i tassi di apertura. Di fatto, quando pubblichi un contenuto sui social, tieni già conto dell’orario, con l’obiettivo che venga visto da più persone possibili.

Ma sai realmente quali ripercussioni può avere l’individuazione del momento migliore per inviare una email? Per cominciare, aumenteranno i tassi di apertura, quindi le tue email avranno più possibilità di essere lette. Ma quali altri vantaggi può avere la selezione del momento adeguato nella tua strategia di emailing?

Quali informazioni hai sull’email marketing?

Scopri il miglior momento per inviare le tue mail

Prima di analizzare qual è lora migliore o il giorno migliore per le tue mail è utile analizzare le conclusion del report ‘Analisi sull’uso dell’email marketing’, pubblicato nel 2015 da Adigital, con il support di MDirector.

Il documento riporta diverse informazioni su come funziona il mondo dell’email marketing. Sia riguardo agli utenti, sia riguardo ai brand. Per cominciare, nelle conclusioni si afferma che la posta elettronica è il servizio di comunicazione più utilizzato nella quotidianità.

Inoltre, bisogna tenere in considerazione che lo strumento dal quale si aprono più mail non è il computer ma lo smartphone. Secondo i dati di SocialMediaToday il tasso di apertura della posta elettronica dai dispositivi mobile è aumentato del 180% negli ultimi 3 anni.

Un altro dato interessante riportato dall’analisi è che ‘le offerte, i temi di interesse e le informazioni rilevanti’ sono i principali motivi per i quali le persone aprono i messaggi di posta elettronica.

Qual è il miglior momento per inviare una mail

Qual è il miglior momento per inviare una mail

La prima cosa da dire è che non c’è una formula segreta che permetta a tutte le mail di avere successo. Come in ogni strategia, la cosa più importante è conoscere il tuo target. Devi fare prima un’analisi della quotidianità dei tuoi utenti per valutare il migliore orario di invio.

È utile sapere che non tutti i giorni della settimana il cliente agisce allo stesso modo. Non tutti i giorni apre la posta alla stessa ora e non sempre è disposto a prestare attenzione ai tuoi messaggi. Per questo, basandoci sul report pubblicato su Elconomista.es, questi sono alcuni consigli generali che possono esserti d’aiuto.

1.- Il giorno meno amato da tutti: il lunedi

Saremo chiari e concisi: non inviare email il lunedi. C’è una motivazione. Molte persone sono solite passare la prima ora del lunedi a ripulire la posta in ingresso. Durante il fine settimana si ricevono molte mail che non vengono aperte. Quindi, quasi sicuramente, la tua mail si unirebbe a tutte le altre, pronta per essere cestinata. E prega di non essere classificato come spam.

Le persone si agitano quando la casella della posta in ingresso è troppo piena. L’unica cosa che vogliono è eliminare i messaggi e fare pulizia per pulire la cartella per cominciare la settimana. Quindi il lunedì gli utenti hanno meno tempo per gestire le mail.

Ma esistono alternative. Nel caso in cui sia necessario inviare le tue mail il lunedì perché non ci sono altre possibilità, è consigliabile farlo la sera, quando la giornata volge al termine. Il tuo utente sarà più disposto a leggere i tuoi messaggi.

2.- Uno dei giorni migliori: il martedi

 il miglior momento per inviare le tue mail

Il martedi è uno dei giorni più appropriati per inviare le tue newsletter. Il martedi le persone hanno già pianificato la settimana e non passeranno le prime ore del mattino a organizzarsi, indicendo riunioni e gestendo attività future.

È per questo motivo che inviare le tue mail il martedi al mattino potrebbe aumentare il tasso di apertura. La cartella della posta in ingresso sarà più libera rispetto al lunedi. E avrà più tempo per aprire i messaggi.

Nonostante tutto, devi considerare che quasi tutte le aziende utilizzano questa giornata per inviare le proprie mail. Il consiglio è quello di inviare al mattino presto, per avvantaggiarti sulla concorrenza. Così eviterai di collocarti tra altre 5 o 6 email pubblicitarie e i tuoi messaggi avranno più possibilità di essere letti

3.- Un’ottima giornata se crei campagne segmentate: il mercoledì

 il miglior momento per inviare le tue mail

Ci sono due opinioni riguardo a questa giornata. Da un lato, ci sono utenti che pensano che si tratti di un ottimo giorno per inviare email. Si avvicina il fine settimana e gli utenti vogliono informarsi sulle offerte.

Dall’altro lato c’è chi dice che non è un giorno ottimale. Il mercoledì è il giorno centrale della settimana ed è il più impegnativo a livello lavorativo. Quindi il tuo potenziale cliente non avrà tempo di leggere le mail promozionali e potrebbe cancellarle.

Entrambe le opinioni sono comprensibili. Ma, in realtà, è importante conoscere la quotidianità dei tuoi utenti per capire se realmente il mercoledì è il giorno adeguato o no.

Di fatto, i brand che completano processi di analisi esaustivi per migliorare la personalizzazione delle proprie mail, ottengono il doppio di conversioni rispetto a quello che non lo fanno, secondo Adestra. Solo con un’analisi previa del tuo target otterrai informazioni utili per e tue campagne.

4.- Un altro giorno adeguato: il giovedi

Il giovedi è, storicamente, l’altro grande giorno della settimana, indicato per fare dell’email marketing. Il giovedi le persone sono stanche di lavorare e cominciano ad occuparsi di temi al di fuori della routine lavorativa. Ed è qui che entrano in gioco le tue mail.

Quindi, se vuoi che le tue mail diventino rilevanti, ti consigliamo questo giorno per effettuare gli invii. Inoltre, cerca di inviarle durante le prime ore della mattina, prima della concorrenza, affinché il tuo target possa aprire prima i tuoi messaggi.

5.- Fai attenzione al venerdi

il miglior momento per inviare le tue mail-venerdi

Solitamente il venerdi è un giorno considerato non ottimale per inviare email. È il fine settimana e le persone pensano solo a uscire dall’ufficio. Quindi è probabile che non dedichino molto tempo alla posta.

Ciò nonostante, se guardiamo la questione da un altro punto di vista, il venerdi potrebbe essere il giorno perfetto per inviare offerte legate al fine settimana. Soprattutto alle persone che non hanno ancora pianificato nulla. Se aprono la tua mail, potresti avere successo. Quindi un messaggio performante potrebbe permetterti di ottenere la tanto desiderata conversione.

6.- Fai riposare i tuoi clienti: il fine settimana

La maggior parte delle persone utilizza il fine settimana per dedicarsi al tempo libero. L’ozio e i temi famigliari sono i protagonisti, e quindi sono poche le persone che si dedicano alla posta. Quindi, probabilmente, se invii le tue mail il sabato o la domenica, verranno cancellate il lunedi successivo.

Per questo, il consiglio è quello di lasciare riposare i tuoi utenti. Sicuramente l’incremento dell’utilizzo degli smartphones ha fatto in modo che quanto indicato subisca costantemente delle variazioni. Le persone hanno un accesso costante alla posta elettronica tramite il telefono, in ogni luogo e in ogni momento. Probabilmente tutto ciò porterà ad una variazione delle tendenze riguardo al momento migliore per inviare le email.

Cerca di conoscere il tuo target per trovare il momento migliore per i tuoi invii

Queste generalizzazioni possono esserti utili per ottenere il migliore risultato possibile con le tue campagne di email marketing. Mal il miglior modo per conoscere il momento adeguato per i tuoi invii è conoscere al meglio ognuno dei tuoi clienti.

Per questo, ti consigliamo di studiare i tuoi utenti attraverso una segmentazione esaustiva della tua base dati e un’adeguata strategia di A/B Test con invii di messaggi in orari e giorni differenti.

Inoltre, ricordati che se vuoi assicurarti di non finire nelle cartelle di spam devi utilizzare piattaforme di email marketing come MDirector, dove avrai accesso ai diversi test prima di effettuare gli invii.

Con MDirector potrai evitare i problemi di spam in maniera semplice e avrai modo di ottimizzare i tassi di apertura. Registrati ora e prova gratis una piattaforma che ti aiuterà a creare le migliori campagne di emailing, identificando il miglior orario di invio.

Whitepaper esclusivo
Aumenta le tue vendite a natale con l'Email Marketing
Tutte le tecniche per incrementare le tue vendite a Natale, grazie all'Email marketing

Stai cercando uno strumento di Email Marketing professionale?