Suggerimenti per scrivere i migliori testi per l’email marketing

4 marzo, 2020 per NewsMDirector
Ti è piaciuto il nostro articolo?

Stai gestendo una campagna via e-mail che non sta ottenendo le conversioni di cui hai bisogno? Rendere corretta la tua strategia di email marketing è sia un’arte sia una scienza. Parte di entrambe le discipline è capire come scrivere i migliori testi per l’email marketing che generano conversioni elevate.

Con così tante e-mail che gli utenti ricevono durante il giorno non è facile ottenere un alto tasso di apertura. Ecco perché è essenziale scrivere i migliori testi per l’email marketing che ti consentano di creare un’identità di brand e far risaltare le tue e-mail rispetto al resto della posta in arrivo.

Suggerimenti per scrivere i migliori testi per l’email marketing

Ecco alcuni suggerimenti per migliorare le conversioni di email marketing in modo da poter ottenere più opportunità e aumentare le vendite. Scrivere i migliori testi per l’email marketing può aiutarti a migliorare il tuo livello di persuasione, comunicazione e rafforzare l’immagine del tuo brand.

1.- Inizia con una buona domanda

Se ti stai chiedendo come scrivere i migliori testi per l’email marketing, è meglio iniziare con l’oggetto dell’e-mail. Il perfezionamento del subject è il punto di partenza per la tua strategia. L’oggetto fa la differenza tra i destinatari che aprono la tua e-mail, la cancellano o, peggio, la notificano come spam.

Se le persone aprono le tue e-mail è perché qualcosa ha attirato la loro attenzione. Creare un buon subject per le e-mail non è facile. Puoi trarre ispirazione da questo elenco di esempi per evitare problemi di posta elettronica. Ti daranno un’idea di come scrivere al meglio riguardo all’argomento.

2.- L’anteprima del testo è la chiave

Allo stesso modo in cui l’oggetto è la chiave per cliccare su un’e-mail, l’anteprima del testo è un altro elemento chiave nella costruzione dell’email. È la piccola frase che ti consente di dire qualcosa in più sulla tua email. Dai importanza a quelle quattro o cinque parole che possono essere lette senza aprire l’e-mail. È una cartina di tornasole per gli utenti.

Spesso, l’anteprima mostra parte della prima riga dell’email. Il che va bene perché si presume che quando si scrivono i migliori testi per l’email marketing nella prima riga si dovrebbe trovare il tema principale.

Ma se il testo di anteprima mostra le istruzioni su come leggere l’e-mail o il tipico “buongiorno”, allora ti stai perdendo un’opportunità. L’anteprima del testo dell’email varia da 35 a 140 caratteri, abbastanza per catturare il lettore ed è proprio per questo che è la tua grande opportunità.

3.- Scrivi per il web

Scrivere i migliori testi per l’email marketing è simile a scrivere un copy per un sito Web. Per creare un buon copy è importante:

  • Seguire una struttura logica.
  • Mantenere i paragrafi brevi.
  • Includere un’idea principale per paragrafo.
  • Usare sottotitoli.

4.- Non gridare,… è spam

Per scrivere i migliori testi per l’email marketing, evita l’uso di maiuscole e punti esclamativi sia nell’oggetto che nel corpo dell’email. Evitare lo spam è la chiave per migliorare il tasso di apertura della posta elettronica. E se un numero sufficiente di utenti lo segnala, potrebbe anche danneggiare la capacità di consegnare le tue campagne e-mail.

5.- Conosci il tuo pubblico

Conoscere il tuo pubblico è la chiave per scrivere i migliori testi per l’email marketing. Solo allora puoi soddisfare le sue esigenze e aumentare le conversioni. Usa i dati che hai della tua analisi, la tua comunicazione con il cliente e i modi in cui devi interagire. Quando conosci i tuoi utenti, è facile scrivere messaggi di posta elettronica che incoraggiano gli utenti a cliccare.

6.- Scegli le parole corrette

Una cosa è chiara quando si scrivono e-mail. Le parole scelte sono le chiavi per attirare l’attenzione e creare le migliori e-mail. La scelta delle parole è fondamentale per rendere la lettura della tua e-mail un’esperienza utente straordinaria. Le e-mail devono essere brevi, ecco perché ogni parola è importante. Se vuoi creare e-mail che provochino emozioni negli utenti devi:

  • Usare analogie e altre tecniche letterarie.
  • Combinare il tuo copy con parole chiave che trasmettono emozioni ed evocano azioni usando parole adatte che invitino a leggere il subject, il copy e la CTA.
  • Tieni presente che le parole possono anche aiutarti a creare fiducia. Evita di fare false promesse e altre tattiche di marketing di scarsa qualità. Corri il rischio di causare l’effetto opposto e l’immagine del tuo brand verrà danneggiata.

7.- Usa la psicologia nella tua strategia di email marketing

Il cervello reagisce in modo prevedibile a determinati tipi di informazioni. Ecco perché l’uso della psicologia può aiutarti a scrivere i migliori testi per l’email marketing. Alcuni dei fattori che spingono gli utenti a leggere e fare clic includono:

  • Paura di perdere qualcosa: questa è una tecnica di marketing ben nota, ecco perché gli sconti a tempo limitato funzionano così bene. Usa l’urgenza nella tua e-mail e i click cresceranno.
  • La scelta del colore: colori diversi provocano reazioni diverse. È possibile utilizzare i colori in modo efficace sui pulsanti di invito all’azione.
  • Le immagini possono causare emozioni. Usa immagini d’effetto per suscitare reazioni. L’uso delle hero image è importante.
  • La personalizzazione di un’e-mail influisce direttamente sulla connessione tra brand e utente.

8.- Sii pertinente

Evita il marketing generico e scommetti sul marketing mirato. Il tuo pubblico di destinazione sarà sicuramente ampio ma al suo interno dovrai identificare segmenti di utenti per inviare e-mail in modo più personale.

Cerca di essere pertinente per ciascun gruppo di utenti. Ecco perché non è necessario creare un’unica e-mail per l’intero database. Non è possibile inviare la stessa e-mail a un nuovo abbonato e a un cliente normale. L’invio di email pertinenti migliora le percentuali di apertura e di click, quindi la segmentazione è essenziale.

9.- Hai un obiettivo specifico?

È buona norma scrivere i migliori testi per l’email marketing per avere un unico obiettivo. Sii chiaro su ciò che desideri ottenere con ogni invio di posta elettronica. Questo ti aiuterà a focalizzare il testo della tua email. Ricorda che hai un obiettivo, quindi quando pianifichi le tue campagne e-mail, concentrati sull’azione chiave che desideri che i lettori facciano e costruisci il tuo copy in base a ciò.

10.- Mittente

Alla maggior parte delle persone piace ricevere e-mail da un mittente personale anziché generico. L’adozione di questo approccio ti aiuterà a stabilire una connessione più forte con gli utenti.

11.- Premia i tuoi lettori

Il processo di ricompensa inizia quando aprono l’e-mail e vedono cosa offri. Avrai bisogno di un buon testo per mostrare i vantaggi che gli utenti otterranno. Devi essere convincente. Ecco la chiave e-mail. A tutti gli utenti piace ricevere qualcosa in cambio.

12.- Allinea tutti i passaggi

Scrivere i migliori testi per l’email marketing non è solo scrivere un buon testo con una buona CTA. Il tuo testo deve essere correlato alla promessa che fai in merito.

Tutto deve avere un senso. Ad esempio, se stai consegnando un e-book come strategia di lead generation, probabilmente avrai un’immagine del libro sia sul modulo di iscrizione che sulla pagina di destinazione. Quando si invia l’e-mail di conferma, è necessario includere la stessa immagine, altrimenti l’utente non la identificherà. Ciò conferma ai lettori che ottengono il premio per il quale si sono iscritti. E così inizi a creare un rapporto di fiducia.

13.- Promuovere l’azione

A parte la questione, la CTA è la parte più importante della tua campagna di email marketing, poiché questo è ciò che farà sì che gli utenti clicchino quando eseguono l’azione desiderata. Puoi trarre ispirazione da questi esempi di inviti all’azione.

Le CTA ti aiuteranno a migliorare la conversione. Rendi il tuo invito all’azione chiaro, chiaramente visibile e incoraggia a cliccare per qualcosa di interessante.

14.- Analizza le tue campagne

Se vuoi davvero far crescere le conversioni scrivendo i migliori testi per l’email marketing, hai bisogno di dati. Le tue decisioni devono essere basate sui dati. Prima di inviare e-mail, verificare l’efficacia delle righe dell’oggetto con A/B test.

Tutti questi punti possono aiutarti a scrivere i migliori testi per l’email marketing. Ora puoi iniziare a progettare la tua campagna e aumentare immediatamente il tasso di apertura. Utilizza il software di invio di e-mail per assicurarti che la tua campagna passi tutti i filtri antispam e raggiunga tutti gli utenti.

Whitepaper esclusivo
Email Marketing, il perfetto alleato dell'e-commerce
Scopri come migliorare le vendite del tuo e-commerce con l'Email Marketing

Stai cercando uno strumento di Email Marketing professionale?