10 landing page B2B: lasciati ispirare dai migliori

1 giugno, 2020 per NewsMDirector
Ti è piaciuto il nostro articolo?

Creare landing page B2B che catturino l’intero valore della tua attività è un compito difficile. Grazie alle landing pages puoi definire il tuo obiettivo di conversione, ordinare le sezioni della tua pagina o scrivere un copy che risuoni nelle menti degli utenti. Anche se sembra semplice, non è sempre una passeggiata nel parco.

La cosa meravigliosa del B2B è che può coinvolgere molti più decisori di quanto tu possa immaginare. Sicuramente, al giorno d’oggi ci sono grandi esempi di brand che stanno creando landings in maniera ottimale per attirare i clienti.

Ecco perché, facendo un’analisi approfondita del contenuto delle landing page B2B più efficaci e originali, puoi chiarirti le idee. Qui troverai i migliori consigli per creare landing page che generano lead qualificati per la tua attività.

La creazione di una pagina B2B di successo si basa su alcuni fattori chiave da tenere a mente:

  • Concentrare l’atterraggio su un unico obiettivo di conversione evitando confusione o distrazioni.
  • Creare un’esperienza coinvolgente che renda i potenziali clienti molto consapevoli del problema che stai risolvendo.
  • Promuovere la tua offerta in modo chiaro, semplice e convincente per guidare i visitatori dalla decisione finale.

Cosa rende grande una landing page?

Alla fine, una grande landing page B2B è semplicemente una pagina che definisce chiaramente il tuo valore di fronte al tuo pubblico e genera lead qualificati. Quindi molte delle landing page B2B più efficaci incorporano funzionalità da non perdere:

  • Un video esplicativo che illustra in dettaglio l’offerta e il suo valore.
  • Fotografie correlate di persone per aiutare il visitatore a visualizzarsi nel contesto dopo aver ricevuto l’offerta.
  • Prove sociali a sostegno del brand.
  • Risposte alle domande più frequenti per ridurre obiezioni e attriti.
  • Un copy convincente e conciso.
  • Una spiegazione di “cosa aspettarsi” dopo la conversione.

10 esempi positivi di landing page B2B

Di seguito puoi trovare 10 esempi eccellenti di landing page B2B ottimizzate. Puoi trarre ispirazione e creare le tue landing page originali ed efficaci.

1.- Amazon

Il gigante dell’e-commerce sa come convincere e comunicare per vendere. Questa pagina Amazon è una delle landing page B2B più efficaci grazie alla sua composizione e al suo peso visivo. Perché funziona così bene? Perché riunisce alcuni degli elementi più efficaci per convincere i clienti:

  • Inserire l’invito all’azione proprio nella parte superiore della pagina per renderlo altamente visibile.
  • Usare un video per umanizzare l’offerta e spiegarne il valore in modo più dinamico.
  • Il messaggio utilizza esclusività e incentivi per incoraggiare la conversione. Parla anche direttamente agli utenti Prime.
  • La pagina termina canalizzando i visitatori verso prodotti correlati (opportunità di conversione alternative).

2.- Uber

Una società che cerca di dare una svolta alla sua comunicazione è Uber. La landing page B2B chiarisce qual è il suo obiettivo. Quindi è un ottimo esempio di landing page B2B. Quali elementi rendono la landing Uber così efficace? Eccoli:

  • Un titolo che parla di un punto importante per l’utente di questo servizio: flessibilità nell’orario di lavoro.
  • Il modulo viene posizionato nella parte superiore della pagina per evitare che passi inosservato. Offre inoltre ai visitatori la possibilità di acquistare direttamente l’assicurazione.
  • La pagina incorpora un testo chiaro e conciso.
  • Evidenzia i tre motivi principali per favorire la conversione.
  • Si avvale di un’ottima rappresentazione visiva.

3.- EF Ultimate Break

Essere pagati per viaggiare è il sogno di tutti. La proposta EF Ultimate Break si rivolge a chi ha un atteggiamento calmo e capacità organizzative impeccabili.

Quando visiti la landing EF Ultimate Break puoi vivere l’esperienza da vicino e, se le tue tasche lo consentono, cliccare:

  • Usa immagini attraenti e di alta qualità che si allineano perfettamente con l’offerta e i messaggi.
  • Include prove sociali che, per un’offerta così straordinaria, sono estremamente importanti per raggiungere gli obiettivi.
  • Mostra le risposte alle domande più frequenti.
  • Crea un senso di urgenza includendo un limite di tempo.

4.- Blink

La landing page di Blink ha un design semplice ma altamente visivo. La pagina introduce un nuovo dispositivo. Pertanto, l’elemento che spicca maggiormente è l’immagine della videocamera Blink Mini, accanto al pulsante di invito all’azione.

Un altro aspetto importante è quello di inserire link ai social network. Le opinioni degli altri utenti hanno molto peso nelle decisioni di acquisto dei clienti. Pertanto, è una buona strategia per convincere i potenziali acquirenti.

5.- Tumblr

Tumblr è una delle piattaforme di blog più popolari al mondo. Il design minimalista e partecipativo di questa landing page ha guadagnato un posto nella lista delle landing page B2B che hanno qualcosa di originale da offrire:

  • Presenta un contenuto visivo molto attraente.
  • L’invito all’azione blu contrasta e si distingue sulla pagina.
  • Il modulo è breve e richiede pochissimo sforzo da parte del visitatore per compilarlo.
  • Quando gli utenti vedono che l’immagine che hanno creato è apparsa sulla home page, è probabile che condividano la pagina con i loro amici e follower.

6.- Patreon

Patreon è una piattaforma che consente ai fan o agli “sponsor” di pagare i content creators per il loro lavoro. Molti di questi creators sono influencer: fotografi su Instagram, comici su YouTube, protagonisti di podcast che twittano, tiktoker, tra gli altri …

Patreon con la sua landing page è coerente con l’obiettivo che vuole raggiungere: mettere in relazione i content creators con un pubblico target. La cosa più interessante di questa landing page è che:

  • Usa un linguaggio che ispira. Invece di chiederti di fare una donazione per la loro causa, ti chiedono di far parte del processo sostenendo e impegnandoti con gli artisti come un vero “Patron of the Arts”.
  • L’immagine dell’intestazione presenta un conglomerato di artisti e creators che lavorano, disegnando un’idea immediata di ciò che il servizio è nella mente del visitatore.
  • Un pulsante per la CTA rosso brillante è posizionato al centro, in perfetto contrasto con lo sfondo più scuro.

7.- Trulia

La piattaforma immobiliare Trulia promette con un solo click di mettere le chiavi della loro futura casa in mano all’utente. Questa landing page B2B ti consente di selezionare la posizione geografica più adatta alle tue tasche. Perché funziona la landing di Trulia?

  • Il copy e il modulo che si trovano al centro dello schermo contrastano molto bene con lo sfondo più scuro.
  • L’immagine mostra due scene strettamente legate alla scelta di una casa: inizia una vita familiare e goditi una zona tranquilla dove puoi camminare.

8.- Zoom

Zoom è uno spazio di riferimento per le videoconferenze e offre una landing page molto semplice ma efficace. Inoltre, è comodo da navigare se è la prima volta che ti imbatti nella piattaforma:

  • Form molto breve con un solo campo.
  • Un popup di chat per offrire un servizio clienti diretto.
  • Non lascia nulla di intentato riguardo a ciò che è incluso nel tuo sistema di web conferencing.
  • Mostra esempi di come potrebbe apparire il tuo schermo quando fai una videoconferenza.

9.- Bombfell

La cosa migliore di una landing page come Bombfell è che ti consente di percepire a prima vista l’eleganza del suo servizio.

  • Fa una promessa al visitatore.
  • Riduce l’attrito chiarendo che pagherai solo per i vestiti che ti piacciono.
  • Usa foto reali che mostrano la scatola che ricevi e anche alcuni degli articoli che potresti ricevere. Mostrare il prodotto in modo attraente sarà sempre un incentivo per i consumatori.

10.- Zenefits

 

Un altro buon esempio di landing page B2B efficaci è quello di Zenefits per il confronto e la gestione delle assicurazioni sulla vita per le medie imprese. Ma ciò che rende davvero efficace questa landing è l’uso di testimonianze di altre aziende che parlano dell’efficacia del servizio.

Inoltre, utilizza i loghi per rafforzare ulteriormente le testimonianze dei clienti. D’altra parte, il modulo è breve e l’invito all’azione include il testo “gratuito” che è senza dubbio un ottimo gancio per la conversione.

La creazione di landing page B2B è una delle strategie più efficaci per ottenere lead qualificati. Ricorda che gli utenti, quando fanno click su un annuncio o una promessa, vogliono raggiungere e trovare tutte le informazioni di cui hanno bisogno in un unico posto. Ciò renderà più facile per loro passare alla fase successiva dell’imbuto e diventare lead qualificati per il tuo brand.

Se stai cercando un buon software per creare le tue landing page, MDirector ti offre Landing Optimizer, uno strumento professionale per la generazione di landing page.

Whitepaper Esclusivo
Come configurare SPF e DKIM
Configurati SPF e DKIM e fare campagne di email marketing funzionano meglio

Stai cercando uno strumento di Email Marketing professionale?