18 esempi di campagne con landing pages di successo

18 esempi di campagne con landing pages di successo

27 novembre, 2017 per NewsMDirector

18 esempi di campagne con landing pages di successo

È probabile che tu già sappia come creare campagne con landing pages di successo. O, almeno, i passi necessari per creare una landing perfetta. O che tu sappia quali sono gli elementi che si devono ottimizzare e che sono decisivi per il suo successo: il testo, i colori, il font, la grafica, le call to action, l’ottimizzazione SEO, i form, i commenti…tutto conta.

Saper creare campagne con landing pages di successo è fondamentale se vuoi raggiungere i tuoi obiettivi. Queste pagine sono il tuo biglietto da visita digitale. Agiscono come spazi digitali che promuovono e vendono i tuoi prodotti o servizi. E più sono ottimizzate, più risultati portano.

Una buona landing page può cambiare diametralmente l’andamento della tua attività. Ovviamente non esiste un modello fisso da seguire né regole certe per disegnare la landing ideale.

Ogni attività apporta il suo tocco di personalità. Cosa che permette di creare una landing che mantenga gli elementi grafici classici del brand. Hai bisogno di ispirazione?

Campagne con landing pages di successo da cui prendere esempio

1.- H.BLOOM

campagne con landing pages di successo: H-Bloom

A volte bisogna fermarsi ad osservare le campagne con landing page di successo, che si fanno notare per la loro grafica, le immagini, l’impostazione. Come questa di H.BLOOM.

Oltre allo stile particolare, la landing page include alcuni elementi che facilitano la conversione. Tra di essi le descrizioni molto chiare e concise di cosa succederà nel caso in cui l’utente decida di compilare il form. Anche il pulsante ‘INVIA’ si fa notare.

2.- University of California, Davis

campagne con landing pages di successo: University of California

Molte università e scuole hanno deciso di creare campagne con landing page di successo con l’obiettivo di aumentare il numero di iscritti.

La hero image inserita nella parte superiore fa sì che l’attenzione dell’utente si concentri su di essa, portandolo a scoprire il sito. Ma, oltre a fornire informazioni chiare e un form diretto, la landing page della UC Davis aggiunge valore con un video nella parte inferiore.

3.- Cribspot

campagne con landing pages di successo: Cribspot

La piattaforma in stile Airbnb ha migliorato il suo posizionamento negli ultimi anni. Cosa che la obbliga a creare campagne di marketing online per generare leads. Tra le campagne con landing page di successo, Cribspot, un motore di ricerca locale che propone appartamenti per universitari, spicca per originalità.

Per cominciare, la landing page include alcuni suggerimenti per supportare la visita dell’utente. Fornisce informazioni riguardo alle università più note delle varie zone.

La navigazione è integrata all’immagine di sfondo, una Hero image che porta l’utente a percepire immediatamente il tema del sito.

4.- Final

campagne con landing pages di successo: Final

Final vuole cambiare l’immagine della banca. Soprattutto per quanto riguarda la prevenzione delle frodi, migliorando la tranquillità dell’utente con procedure di amministrazione bancaria semplici e comode.

Come si fanno pubblicità le altre banche? Tramite messaggi più seri e contenenti informazioni dettagliati. Final ha rotto gli schemi e ha lanciato una delle campagne con landing page più di successo del settore. Scommettendo sul video.

Final approfitta del dato che segnala che, dopo aver visto un video, il 64% degli utenti non solo è più predisposto all’acquisto online di un prodotto ma la percezione del brand risulta aumentata del 139%.

Inoltre, il form è molto semplice perché l’utente non ci pensi due volte a compilarlo.

5.- CodeCombat

campagne con landing pages di successo: CodeCombat

CodeCombat è nato per aiutare le persone ad imparare la programmazione tramite un gioco interattivo che risponde a comandi di programmazione. Per questo, utilizza un titolo che mira a far sì che l’utente si attivi.

Imparare qualcosa come la programmazione, tanto difficile per alcuni, può trasformarsi in un gioco interessante. La percezione dell’utente quindi cambia diametralmente.
Ma, dall’altro lato, la hero image trasmette un altro messaggio. Mostrando una bambina che gioca a questo gioco, il sito mostra che il sistema è semplice da utilizzare anche per i più piccoli.

6.- Wistia

campagne con landing pages di successo: Wistia

Wistia è un buon esempio di come creare una landing page semplice, diretta e con un obiettivo chiaro: generare leads. Tutto è armonioso, un aspetto basilare per qualsiasi campagna con landing pages di successo.

Immagina che l’obiettivo della tua landing sia captare un pubblico giovane immerso nel mondo della tecnologia. O un target moderno. La grafica che scegli dovrà essere adatta per richiamare l’attenzione del tuo pubblico target. In questo caso, la grafica è molto chiara ed è in contrasto con il form, particolarmente breve. Richiede solo poche informazioni.

I form con pochi campi operativi aiutano ad ottenere più conversioni. L’esempio estremo sono i form in cui viene richiesta solo la mail. Il problema di questo tipo di form è che generano molti leads ma di bassa qualità.

Anche così, continuando con l’esempio, il brand ha pensato a tutto e, nel caso in cui sorgano dubbi, puoi leggere le risposte alle domande più frequenti.

Inoltre, separando le due sezioni con un contrasto intenso, Wistia rende più semplice la conversione.

7.- Flynn

campagne con landing pages di successo: Flynn

Flynn ha un obiettivo chiaro: trasformarsi nell’unico strumento per sviluppatori e team di software che lavorano su Linux.

Per questo utilizza una grafica tradizionale focalizzata su un testo chiaro e conciso, su sfondo bianco. Cosa che genera un grande contrasto.

Le grandi iniziali sono le protagoniste. Inoltre include un paio di pulsanti con call to action per provare il prodotto e iscriversi alla newsletter.

8.- Pinterest

campagne con landing pages di successo: Pinterest

Pinterest ha creato diverse campagne con landing pages di successo con un obiettivo evidente: ampliare la lista dei propri utenti. Per questo, cambia la sua grafica ogni volta che aggiorna la pagina o un utente nuovo si iscrive.

Ogni volta include una frase nuova come: ‘Ha utilizzato Pinterest per arricchire la sua collezione di dischi’ o ‘Ha utilizzato Pinterest per cucinare il suo primo piatto di pasta’. In questo modo mostra al mondo che Pinterest è più di un social di immagini. Gli utenti possono imparare molto.

9.- Present & Correct

campagne con landing pages di successo: Present & Correct

Le tendenze della grafica web del 2017 hanno anticipato alcuni aspetti importanti a inizio anno e c’è chi ha preso nota. Molte campagne con landing pages di successo hanno avuto successo per le loro grafiche, come nel caso di Present & Correct.

Con uno sfondo di design, la landing è meticolosamente organizzata in diverse categorie che suddividono le informazioni, prima di portare l’utente al form nella parte inferiore.

10.- Bankjoy

campagne con landing pages di successo: Bankjoy

Bankjoy offre servizi bancari via mobile. Come vedi, le sue landing sono semplici e descrittive. Introduce tre immagini principali che fanno riferimento a ciò che gli utenti si aspettano dal sito. Il tutto accompagnato da una call to action e un testo esplicativo molto semplice.

11.- LS Productions

campagne con landing pages di successo: LS Productions

La LS Production sa perfettamente quali sono i suoi punti forti. E li evidenzia al massimo.

Una hero image può aiutare a costruire campagne con landing pages di successo se sai come utilizzarla. O se hai un buon contenuto. In questo caso, un video è il protagonista della landing e mostra le diverse ubicazioni scelte in diverse località per la creazione di set cinematografici.

12.- WebDAM

campagne con landing pages di successo: WebDAM

Le migliori campagne con landing pages di successo sono quelle che, come WebDAM, sanno combinare gli elementi più importanti per creare un ecosistema totalmente professionale.

Da un lato il form è chiaro, molto semplice e intuitivo. Include anche dettagli con simboli affinché l’utente capisca quali dati deve fornire.

I colori rendono la grafica ordinata e facile da comprendere. Oltre a rendere evidenti gli elementi più importanti, come la call to action.

Nella parte centrale vengono fornite le informazioni principali oltre a diverse testimonianze a garanzia del servizio offerto.

13.- Adobe

campagne con landing pages di successo: WebDAM

Adobe è un esempio chiaro di come focalizzare l’attenzione delle campagne con landing pages di successo verso la grafica.

Adobe Voice è una piattaforma sviluppata per permettere di creare video interessanti. Si possono utilizzare video per creare storie, rappresentare idee o semplicemente ispirare.

La landing fornisce sufficienti esempi per mostrare all’utente cosa può ottenere, affinché si iscriva alla piattaforma. Gli obiettivi di questa landing sono persuadere, informare e ispirare.

14.- Thumbtack

campagne con landing pages di successo: Thumbtack

Thumbtack permette ai proprietari di casa di trovare personale domestico. Ossia, dall’imbianchino al giardiniere. È il suo modello di business.

Ancora una volta si prende come esempio il caso di Airbnb e la landing permette di accelerare il processo con 3 semplici step. Inoltre, hai la possibilità di inserire il tuo cellulare e ottenere un link per scaricare l’app.

15.- MDirector

campagne con landing pages di successo: MDirector

È l’esempio perfetto per mostrarti l’importanza di un buon form. Chi ha detto che deve avere decine di campi per essere efficace? L’utente è sicuramente più ricettivo di fronte a un form brever rispetto ad uno interminabile. Nel momento in cui proponi diversi campi da riempire, probabilmente l’utente abbandonerà il sito.

Mettiti al suo posto e pensa a come reagisci tu se un form ti risulta subito interminabile. Devi quindi chiedere solo le informazioni necessarie. E se hai bisogno di più informazioni, puoi chiederle successivamente. Così l’utente non si sentirà pressato.

In MDirector siamo specialisti nella creazione di landing pages e questo esempio lo dimostra. Tutto è stato creato per un motivo specifico. Dalla scelta dei colori fino al pulsante della call to action, chiaro e grande.

La chiave non è nel far vedere all’utente quanto sia performante il tuo prodotto ma sta nel comunicargli come risolverai i suoi problemi. E soprattutto quanto è facile con la tua proposta. Una landing page deve sempre essere chiara, semplice e diretta.

16.- Microsoft

campagne con landing pages di successo: Microsoft

Le campagne con landing pages di successo sono quelle che permettono di raggiungere gli obiettivi: ossia che l’utente effettui l’azione richiesta. Che sia un acquisto, un’iscrizione o, in questo caso, il download di un ebook. Sapresti rilevare i punti forti di questa landing?

  • L’header ribadisce che la guida è facile da ottenere, cosa che richiama l’attenzione, per la facilità del download.
  • Inoltre, il sottotitolo utilizza la parola ‘gratuito’. E, come sai, nulla richiama di più l’attenzione di qualcosa a costo zero.
  • Il copi, corto e concreto, fa sì che l’utente rimanga sulla landing senza sentirsi sommerso di informazioni.
  • Il testo che introduce il form esprime esattamente ciò che si vuole ottenere dall’utente. Utilizza la parola ‘ora’ per comunicare che la risorsa è disponibile immediatamente.

17.- WebProfits

campagne con landing pages di successo: Webprofits

Esistono anche campagne con landing pages di successo con altri focus. Come questa che è abbastanza più lunga del normale. Se hai bisogno di inserire molte informazioni, devi solo applicare alcuni trucchi per dividere il contenuto e renderlo leggibile e digeribile.

Come vedi, nella parte superiore c’è un campo che emerge con una call to action chiara. Ma la landing, oltre ad avere l’obiettivo della conversione dell’utente, vuole educarlo affinché ottenga le informazioni riguardo al funzionamento del servizio.

Inoltre include call to actions strategiche e ben pensate per portare l’utente alla conversione.

18.- Coobis

campagne con landing pages di successo: Coobis

Quello di Coobis è un esempio classico di form per la generazione di leads. Si tratta di un form breve e semplice che prescinde dalle informazioni extra per far sì che i campi siano compilati.

È interessante il fatto che la landing incorpora immagini e disegni a supporto. Gli elementi grafici sono di grande aiuto per supportare il messaggio di una landing page. L’efficacia è provata se si verifica il grado di interesse che viene generato nell’utente. Si tratta di elementi che richiamano l’attenzione molto più del testo. Garantendo una visita dalla durata più lunga. Cosa che può aiutarti ad ottenere più conversioni.

Le immagini, oltre ad essere uno strumento interessante, portano dinamismo e colore nella pagina. Senza cadere nell’errore di abbinare il form con immagini che rubino la scena, bisogna inserire elementi efficaci per suscitare una sensazione positiva al visitatore.

In definitiva, puoi vedere che non esiste un unico modo per creare una landing page perfetta. Ma sicuramente devi curare gli aspetti di cui ti abbiamo parlato. Inoltre, ti consigliamo di utilizzare uno strumento per generare landing pages. Ti aiuterà a superare i possibili problemi tecnici che incontrerai.

Con Landing Optimizer, il software per la creazione di landing pages di MDirector, potrai creare in pochi minuti landing ottimizzate per desktop e mobile.

Whitepaper esclusivo
Aumenta le tue vendite a natale con l'Email Marketing
Tutte le tecniche per incrementare le tue vendite a Natale, grazie all'Email marketing

Stai cercando uno strumento di Email Marketing professionale?