10 principi psicologici che aumenteranno l’engagement delle tue campagne digitali

1 agosto, 2018 per NewsMDirector
Ti è piaciuto il nostro articolo?

Se ti chiedi come aumentare l’engagement delle campagne di marketing digitale è perché stai lavorando su uno dei fattori più importanti al giorno d’oggi: non è sufficiente vendere, ora bisogna fidelizzare. Quindi le tue campagne si meritano un nuovo focus.

Considera che nel mondo del marketing, ottenere un legame solido con la propria audience è indice del fatto che stai lavorando bene. E per sapere come aumentare l’engagement nelle campagne di marketing digitale devi aprire la tua mente e lanciarti verso nuovi scenari.

Mentre 10 anni fa l’email marketing era l’unica via di comunicazione tra un brand e il cliente, ora è cambiato tutto. La comparsa di piattaforme social come Facebook, Twitter, Instatram o i blogs ha permesso lo sviluppo di un dialogo in tempo reale. E i brand e la loro audience stanno cambiando il modello di comunicazione.

L’interazione tra brand e utenti è sempre più importante. I brand non competono più per i prezzi ma per la fedeltà, per creare communities e ottenere clienti leali. Sapresti come migliorare l’engagement nelle campagne di marketing digitale?

Un indizio: tutto parte dalla psicologia

Persuadere il tuo target perché prenda la decisione che vuoi non è facile. A meno che tu non abbia avuto un’idea su come aumentare l’engagement nelle campagne di marketing digitale o tu abbia clienti che adorano il tuo brand.

Ma se stai leggendo è perché non hai ancora affinato questo aspetto ed è normale dato che si tratta di uno degli aspetti più complessi. In più di un’occasione hai potuto vedere come l’email marketing, le newsletters, le mail transazionali o l’SMS marketing sono alcune delle tattiche più potenti per fidelizzare. Inoltre, fattori come l’attenzione al cliente o le offerte speciali possono giocare a tuo favore per fare retention.

Ma cosa succede con le piattaforme social? Considerando che sono lo scenario perfetto per intrattenere conversazioni in tempo reale dovresti approfittarne.

Emozioni nei tuoi contenuti

Non si tratta di lanciare una grande quantità di contenuti al giorno. E ancor meno se non vengono notati. Se vuoi sapere come aumentare l’engagement delle tue campagne di marketing digitali sui social dovresti assicurarti che i tuoi contenuti siano interessanti. Cerca di fare in modo che generino conversazioni e tocchino la fibra sensibile degli utenti.

Devi anche evitare di creare campagne di marketing virale per forza. In realtà raggiungere il tuo target e fargli cambiare opinione riguardo al tuo brand è già sufficiente.

Come sempre la psicologia gioca un ruolo fondamentale. Inoltre considerando che il 95% delle decisioni di acquisto si fanno in ambito emozionale, cosa ti fa pensare che per fidelizzare un utente non puoi percorrere la stessa strada?

Come aumentare l’engagement nelle campagne di marketing digitale

A seguire ti segnaliamo 10 idee per aumentare l’engagement nelle campagne di marketing digitale:

1.- Social Proof

Probabilmente non sarai sorpreso di vedere i social proof tra i 10 principi relativi a come migliorare l’engagement nelle campagne di marketing digitale. Di fatto avrai visto che gli utenti si fanno guidare dalle opinioni altrui, su cui i brand si basano.

Anche così, l’essere umano non solo si fida di più di ciò che gli altri dicono ma l’approvazione sociale lo spinge a consumare un determinato prodotto o servizio. Se qualcosa è di moda o si dice che è ‘ben fatto’ inconsciamente lo vorremo anche noi, semplicemente per approvazione o per integrarci.

Per far sì che tu conosca la forza di questo principio, YotPo ha realizzato uno studio sul processo decisionale del consumatore. L’analisi mostra come, aggiungendo i social proof a un sito, il traffico aumenta del 50% nei tre mesi successivi.

Cosa fa sì che le opinioni funzionino?

Nel campo della psicologia, il social proof è un concetto che trasmette qualcosa di curioso. Le persone si adattano alle azioni degli altri supponendo che questi comportamenti siano il riflesso di una condotta corretta. Ossia, si dà per assoldato che il comportamento delle altre persone sia quello da seguire come esempio.

Quindi, vedere un giudizio positivo fa sì che l’essere umano desideri copiare l’azione di questa persona. Che sia condividere un contenuto o effettuare un acquisto. Tendiamo ad ascoltare le critiche. E soprattutto sono importanti nel momento che precede un acquisto.

Secondo Social Psych Today, quando gli altri sono d’accordo con te, le tue opinioni sono più forti. Invece, quando sono in disaccordo, le tue opinioni sono più deboli. Come colpisce la tua strategia tutto ciò? Se vuoi realizzare una determinata azione sarà più facile farlo se le altre persone confermano che si tratta di una buona idea.

In definitiva, assicurati di includere i commenti sul tuo sito e di trattare bene la tua community sui social perché parlino bene del tuo brand. Così migliorerai l’engagement con i tuoi utenti.

2.- La reciprocità

Sia per migliorare l’engagement sia per aumentare le conversioni, la reciprocità è uno dei fattori più potenti nel marketing. E in generale in qualsiasi aspetto della vita reale.

Mettiti nella situazione. Quando qualcuno fa qualcosa per te o ti regala qualcosa, inconsciamente ti senti apprezzato e senti che dovrai ricompensarlo in un dato momento. Quindi tutto parte dal fatto che devi adottare un’attitudine generosa. E ciò include il fatto che non ti aspetti nulla in cambio. O almeno all’inizio.

  • Condividi contenuti gratuiti esclusivi con i tuoi followers sui social o mediante l’email marketing
  • Invia biglietti di auguri scritti a mano ai tuoi migliori clienti
  • Condividi e tagga pubblicazioni dei tuoi followers
  • Commenta e condividi i messaggi dei tuoi fans
  • Sorprendi i tuoi migliori clienti con un regalo

Utilizza l’immaginazione. L’obiettivo è sorprendere l’utente perché veda cosa fai per lui senza chiedere nulla in cambio. È ciò che realmente lo renderà fedele. La maggior parte di essi pensa che poi ci sia un secondo fine, legato alle vendite. Se dimostri che non è così, non li perderai più.

3.- Gli influencers

L’influencer ha il ruolo di guida per il brand e farà in modo che gli utenti si avvicinino ad esso. Per questo deve essere un influencer con credibilità sufficiente.

Il marketing degli influencers funziona per molti motivi. Uno di essi, e il più importante, è che giudichiamo l’opinione di qualcuno basandoci sulla nostra impressione generale della persona. Quando un utente segue un influencer è perché lo percepisce come ‘saggio’ riguardo a un determinato tema. Per questo ciò che dice avrà valore.

Ma questa credibilità si sta perdendo e si associa spesso al compenso. Quindi molti pensano che gli influencers possano consigliare qualsiasi cosa in cambio di denaro. Per questo stanno guadagnando terreno i microinfluencers.

4.- L’uso di professionisti e specialisti di settore

Come aumentare l’engagement nelle campagne di marketing digitale? Aumentando la fiducia e la credibilità. Se un influencer non riesce a generare fiducia, a chi puoi rivolgerti? A un personaggio famoso?

L’audience sa che quando un annuncio ha un personaggio famoso come protagonista, il motivo è perché, anche se non è uno specialista, ha comunque molti fans.

Per esempio, immagina di avere un ecommerce che vende frutta e verdura bio e ti stai chiedendo con chi puoi lavorare. Chi pensi che ti aiuterà a ottenere fiducia? Cristiano Ronaldo che consiglia le tue verdure o Cannavacciuolo?

Ora immagina di vedere trucchi. Preferiresti condividere le opinioni di un influencer o di un dermatologo? La presenza di un professionista genera sempre fiducia.

5.- Lo humor, uno degli elementi principali

 

Lo humor agisce da collante tra il brand e l’audience. Quando ridi liberi endorfine, cosa che cambia la tua attitudine verso le cose. Se per esempio vedi un tweet che ti fa ridere è probabile che tu voglia retweettarlo o salvarlo tra i preferiti.

Secondo Cialdini, quando tocchi questo tasto si attiva una catena nel tuo cervello. Ossia, nel momento in cui fai un’azione positiva riguardo a un brand, aumentano le probabilità che la tua percezione cambi. E quindi i tuoi comportamenti successivi saranno positivi.

6.- I colori

Non pensare che per sapere come aumentare l’engagement nelle campagne di marketing digitale tutto sia nei contenuti. Anche la grafica influisce e molto. E anche se non le hai prestato attenzione, fattori come una scelta corretta dei colori possono determinare l’immagine che trasmetti e, di conseguenza, il legame che crei con la tua audience.

La scelta di un colore determinato potrà aiutarti o pregiudicarti. A seconda di cosa scegli per creare il tuo stile e la tua immagine corporate farai in modo che si ricordino o no di te, oltre a trasmettere una sensazione o un’altra.

Tutto questo, traslato nelle tue strategie di marketing si riflette anche nelle tue landing pages. Si stima che ci sono due modi per legare la teoria dei colori a una landing page:

  1. Il contrasto e la combinazione dei colori. Mediante il mix e il contrasto dei colori si migliora l’esperienza. La capacità di lettura dei visitatori può essere migliore scegliendo adeguatamente i colori. È per questo che la maggior parte degli utenti della rete si interessa alla combinazione dei colori.
  2. Associazione psicologica dei colori. Ogni colore significa una cosa. I colori evocano un sentimento, un modo di pensare e uno scenario. Gli utenti classificano i colori e sanno cosa aspettarsi se un colore è presente o no.

Considerando questi due metodi, puoi selezionare i colori delle landing page in maniera più chiara. L’efficacia migliorerà perché starai scegliendo quella combinazione che funziona meglio per il cliente. La scelta di farlo mediante questi fattori non sarà arbitraria e avrà senso.

7.- Specchio sociale

Uno dei fattori determinanti per migliorare l’engagement delle campagne di marketing digitale in maniera efficace è lo specchio sociale. Ossia, ciò che gli utenti pubblicano sui social è l’immagine di loro stessi che vogliono mostrare al mondo. Quindi interagiscono e condividono pubblicazioni che siano sulla stessa linea e un altro trucco per aumentare l’engagement è tornare ad essere il brand che il tuo target desidera. Conosci la tua audience e sai ciò che ama e ciò che non ama. Perché non condividi ciò che sai che piacerà al pubblico? Ossia, genera contenuti che aiutino a potenziare gli attributi di chi poi li condivide.

8.- Le emozioni

È molto importante che dall’inizio si associno le emozioni al tuo brand. Solo così diventerai un brand che crea empatia con la propria audience. In definitiva raggiungerli senza avere in mente il solo obiettivo di vendita. Trasmettere sentimenti fa sì che si creino connessioni speciali con i clienti. E in questo modo i prodotti acquisiscono un significato ulteriore rispetto a quello legato alla loro funzionalità. Per questo è importante appoggiarti a diversi tipi di contenuti per ogni momento, toccando la fibra sensibile del tuo target.

9.- Non smettere di interagire

Uno dei canali di direct marketing che devi curare sono i social. Interagire con gli utenti non solo ti permette di generare legami e aumentare l’engagement ma ti offre informazioni valide come le opinioni.

Solo se sai ciò che la tua audience pensa potrai scoprire come migliorare l’engagement nelle campagne di marketing digitale in maniera efficace. Potrai sapere ciò che ama, dove si muove, ecc.

10.- L’umanizzazione

Infine, per sapere come aumentare l’engagement nelle campagne di marketing digitale, arriviamo all’umanizzazione. Uno dei fattori più importanti per generare fiducia nel mondo del marketing.

Umanizzare il marketing non implica necessariamente avere più persone nel team di comunicazione. L’umanizzazione del marketing può arrivare da piccoli gesti che rendono la tua comunicazione più personale.

E ciò non devi portarlo solo sui social ma devi umanizzare anche le landing pages. Un cliente si sente molto più vicino a un brand se lo vede come un suo simile. Se vede che ci sono persone in carte e ossa che sono disposte a tutto, l’engagement migliorerà. Per questo è importante includere nella tua strategia elementi come i seguenti:

  • Condividi fotografie del tuo team nei tuoi spazi digitali
  • Firma i tweets con le iniziali o il nome di qualcuno del tuo team
  • Perché non creaer una mascotte che identifichi il brand?

I tuoi clienti devono avere chiaro di essere unici per il tuo brand. Ognuno è differente e tutti meritano un’attenzione speciale. Devi essere costante e molto attento. Inoltre devi assicurarti che le tue comunicazioni siano efficaci e potenti.

Se vuoi garantire che i tuoi messaggi siano adeguati e i tuoi utenti ottengano le informazioni idonee, devi scegliere di utilizzare piattaforme di Email Marketing e Marketing Automation come MDirector. Ti permetterà di conoscere a fondo il tuo pubblico target e di ottenere tutte le informazioni necessarie per entrare in contatto con lui in maniera efficace.

Vuoi che ti aiutiamo a risolvere i dubbi riguardo a come migliorare l’engagement nelle campagne di digital marketing?

Whitepaper Esclusivo
Come configurare SPF e DKIM
Configurati SPF e DKIM e fare campagne di email marketing funzionano meglio

Stai cercando uno strumento di Email Marketing professionale?