15 aspetti del marketing digitale applicati al settore immobiliare

15 aspetti del marketing digitale applicati al settore immobiliare

28 febbraio, 2017 per NewsMDirector

marketing digitale applicati al settore immobiliare

Se sei responsabile di un’attività nel settore immobiliare, probabilmente ti sarai reso conto del fatto che la presenza della tua attività in ambito digitale è cruciale per avere successo. Di fatto, far combaciare tecniche di vendita immobiliare e strumenti di marketing digitale ti permetterà, oltre a procurare nuovi clienti potenziali, di ottenere i risultati che ti sei prefissato.

Il settore immobiliare ha sofferto, nel tempo, di alti e bassi a causa delle crisi finanziarie. Nonostante tutto, la concorrenza nel settore è cresciuta in maniera costante e, per questo motivo, se ti trovi a far parte di questo mondo, conoscere alcune tecniche di vendita immobiliare abbinate all’attività digitale ti farà comodo. Avrai modo di differenziarti dalla concorrenza, dato che il futuro è indubbiamente on line.

Secondo uno studio della National Association of Realtors, circa il 92% dei potenziali acquirenti utilizza Internet per cercare la propria futura casa. Sono le agenzie immobiliari con una presenza on line maggiore, quindi, a trarne vantaggio. La tua attività ha già preso in considerazione le attività digitali?

Che la risposta sia positiva o negativa, ecco qui 15 tecniche di vendita immobiliare abbinate efficacemente al marketing digitale, in grado di aiutarti a differenziare la tua attività.

1. – La tua landing page deve avere un valore tangibile

marketing digitale applicati al settore immobiliare: landing page

I consumatori di oggi pensano sia più comodo occuparsi autonomamente della ricerca. Si attivano senza il supporto diretto di un’agenzia. Se la tua agenzia immobiliare si è dotata di una landing page, probabilmente gli utenti ci arriveranno. Ma la landing page deve essere studiata per essere funzionale ed ottimizzata per ogni tipo di dispositivo e deve includere tutte le informazioni rilevanti e utili per il cliente. In caso contrario, saranno i tuoi concorrenti ad avere la meglio.

La landing page deve essere chiara, semplice e intuitiva. Più sarà semplice navigare per l’utente, più tempo trascorrerà sulle tue pagine. Sono diversi i fattori chiave utili per incrementare le conversioni delle tue landing pages. Studiali e adattali alla tua attività. Una buona organizzazione delle tue risorse on line è fondamentale per il successo. Puoi prendere in considerazione alcuni esempi disponibili on line per iniziare al meglio.

Studiare una landing page funzionale può essere complicato se non hai le competenze adatte o un professionista che ti assista. Ma esistono piattaforme dedicate, come Landing Optimizer che possono supportarti in maniera gratuita. Avrai a tua disposizione diversi templates da utilizzare per la tua attività, senza dover impazzire.

2. – Un layout adattabile

layout adattabile

Dato il continuo aumento delle visite dei siti attraverso i dispositivi mobile e tablet, è necessario strutturare le proprie risorse in modalità responsive. Per questo motivo, se vuoi ottimizzare le tue landing pages, devi fare molta attenzione a questo aspetto.

Circa il 60% delle visite di un sito web arriva ormai da mobile. Rendere il tuo sito fruibile attraverso i diversi devices, sarà un ottimo modo per far combaciare tecniche di vendita e marketing digitale.

Perché adattare il layout è la risposta giusta? Le statistiche dimostrano che i siti responsive hanno un tasso di conversione più alto, permettendo di aumentare le vendite. Anche Google consiglia di agire in tal senso e, sicuramente, i tuoi potenziali clienti saranno piacevolmente colpiti dalla possibilità di accedere alle tue risorse on line anche in mobilità.

Grazie allo strumento Landing Optimizer, potrai creare landing pages ottimizzate per desktop, tablet e mobile in maniera semplice e senza conoscenze tecniche specifiche.

3. – Email marketing: fondamentale nel connubio tra vendita immobiliare e marketing digitale

marketing digitale applicati al settore immobiliare: email marketing

L’email marketing è una delle migliori strategie per costruire una relazione con I clienti. Per il settore immobiliare si tratta di un’attività cruciale. Email che riguardano offerte speciali, le nuove case in vendita, informazioni geolocalizzate che possano interessare agli utenti, ecc. Si tratta di elementi che ti aiuteranno a generare un buon volume di traffico migliorando anche i risultati della tua impresa.

Se non hai ancora attivato una campagna di email marketing o se non hai ottenuto i risultati sperati, magari non conosci in dettaglio i passi fondamentali da seguire. Aggiornati con i fondamentali pratici dell’email marketing per adattarli alla tua attività.

Se desideri agire in autonomia, ti consigliamo di prendere dimestichezza con gli strumenti utilizzati dai professionisti per attivare le tue campagne, semplificando così il processo.

4. – Approfitta della segmentazione

Per ottenere risultati interessanti nel settore immobiliare, devi valutare l’importanza della segmentazione. Più riuscirai a segmentare i tuoi dati, più avrai modo di conoscere a fondo i tuoi clienti e potrai inviare loro messaggi personalizzati migliorando le conversioni.

I tuoi utenti desiderano essere al centro dell’attenzione ed ottenere risorse e contenuti dedicati. Inoltre, un messaggio personalizzato viene maggiormente notato. La mole di promozioni ed informazioni che il tuo utente target riceve ogni giorno nella propria casella di posta facilita la riduzione dell’attenzione nei confronti dei messaggi pervenuti.

5. – SMS Marketing

marketing digitale applicati al settore immobiliare: SMS Marketing

Come per l’email marketing, anche gli SMS possono essere utili nelle strategie di vendita immobiliare. Anche se i due strumenti hanno lo stesso fine, gli SMS sono molto più diretti ed efficaci delle mail. La tecnica di inserire l’url della tua attività nei tuoi messaggi porta solitamente i suoi risultati.

6. – Apri un profilo social

marketing digitale applicati al settore immobiliare: profilo social

L’uso di Facebook, Twitter e altri social ha permesso a molte aziende di conoscere più a fondo il proprio target. Inoltre si tratta di strumenti che permettono di arrivare agli utenti in maniera più diretta e creare interazione tra i clienti e il brand. In questo modo potrai sapere in anteprima cosa pensano i tuoi utenti target e potrai proporre loro offerte personalizzate.

Potrai inoltre porre domande o mostrare immagini specifiche per attirare l’attenzione dei duoi cienti. Si tratta di una delle tecniche di marketing di settore più funzionali. Quindi presta attenzione ai social.

Oltre a Facebook e Twitter, se la tua attività ti permette di avere un archivio di immagini corposo, puoi attivare un profilo Pinterest o Instagram. Non dimenticarti di Google + e di YouTube.

7. – Approfitta di un buon webinar

Se hai modo di farlo, crea una serie di webinar o seminari digitali. Attirerai l’attenzione dei tuoi clienti. Potrai lanciare un webinar dal tema ’12 nuovi modi per cercare casa’, condividendo il video sul tuo canale YouTube e sul tuo sito.

I tuoi clienti noteranno la differenza tra te e la concorrenza ed apprezzeranno il fatto che sai metterti in gioco. Con un po’ di creatività otterrai diversi risultati.

8. – Trova la tua nicchia

Se la tua attività ha molta concorrenza, è possibile che tu debba considerare le nicchie di settore. Significa che devi identificare le necessità specifiche del settore, puntando su coloro che cercano una casa adatta a famiglie con molti bambini o adatte a coppie appena sposate, ecc.

Adatta la tua attività a caratteristiche specifiche differenziandoti dalle altre agenzie immobiliari. Utilizza strumenti come la Pianificazione delle Parole chiave di Google Adwords o SEMrush, in grado di mostrarti quali sono le nicchie di mercato adatte alla tua attività.

9. – Chiedi un feedback ai tuoi clienti

I feedback sono elementi molto importanti perché migliorano la credibilità. Gli utenti sono soliti verificare le opinioni altrui prima di effettuare richieste o acquisti on line.

Approfitta delle opinioni e dei commenti lasciati dai tuoi clienti e posizionali nel sito in maniera strategica, integrandoli nelle tue campagne di marketing digitale. Condividili sulle tue pagine social e chiedi ai tuoi utenti di promuovere le loro opinioni personali positive.

10. – Retargeting

Combina la tua strategia di email marketing con un’attività di retargeting, per migliorare l’impatto del brand sugli utenti che hanno visitato il tuo sito. Sai come utilizzare al meglio gli strumenti di retargeting? Si tratta di una strategia in grado di identificare l’utente che ha visitato il tuo sito e di proporgli successivamente materiale promozionale anche attraverso le aree promozionali degli ulteriori siti che visita.

Uno dei modi migliori per raggiungere i potenziali clienti attraverso il display retargeting è utiizare MDirector CRM Retargeting. Si tratta di uno strumento che MDirector mette a tua disposizione per avviare il processo di retargeting on line e attraverso i dispositivi mobile. Grazie a questa piattaforma puoi aggiungere un cookie ad ogni utente facente parte del tuo database, tracciando a posteriori la sua navigazione.

11. – Crea un blog sul tuo sito

marketing digitale applicati al settore immobiliare: Crea un blog

Piattaforme come WordPress mettono a disposizione ogni tipo di strumento per creare al meglio un blog. Questa tecnica di marketing digitale può aiutarti anche nel settore immobiliare. La creazione di contenuti permette di costruire una comunità fedele di utenti target.

Se riesci a mantenere una costanza nelle tue pubblicazioni, inserendo contenuti di valore per il tuo garget, otterrai un ottimo engagement. Sarai più vicino ai tuoi utenti e potrai risolvere i loro dubbi.

12. – Cura i contenuti

Ci sono diversi modi per generare opportunità per i tuoi clienti, all’interno di un’agenzia immobiliare. Strutturare una buona strategia di marketing immobiliare dei contenuti è molto importante. Prima di tutto devi stabilire gli argomenti da affrontare. Per questo scopo è essenziale disporre di un calendario editoriale e di una linea guida da seguire per il ‘tono di voce’ da utilizzare.

Sviluppare una strategia di marketing immobiliare legata ai contenuti aumenterà la tua notorietà on line e sui social. Il tuo brand avrà più visibilità e le visite aumenteranno, migliorando il posizionamento del sito e permettendoti di guadagnare di più.

13. – Lavora sul posizionamento organico

marketing digitale applicati al settore immobiliare: Lavora sul posizionamento organico

Lavora sul posizionamento organico del tuo sito grazie ad una strategia di content marketing strutturata. Ci sono diverse parole chiave che puoi utilizzare nel settore immobiliare. Seleziona le più interessanti e pertinenti e cerca di ottenere backlink rilevanti.

In questo modo scalerai le prime posizioni della SERP per essere sempre in prima pagina su Google.

14. – Non dimenticarti di inserire immagini di valore

marketing digitale applicati al settore immobiliare: imagini

Il successo digitale di un’agenzia immobiliare dipende anche molto dai contenuti audiovisivi. E soprattutto dalle fotografie. È vitale utilizzare fotografie che mostrino i lati migliori di ogni immobile.

Si tratta di uno degli aspetti più importanti, da valutare insieme ad un professionista. Prima di caricare immagini di bassa qualità, è meglio soprassedere. Un’immagine di buona qualità può aiutarti a generare leads. Immagini pessimi sono solo in grado di pregiudicare il tuo brand.

15. – impara a misurare l’impatto delle tue attività

Essere in grado di estrarre le informazioni, conoscere le metriche principali e ipotizzare come si comporteranno gli utenti per ottenere il risultato sperato è il primo passo per avere un quadro chiaro delle proprie attività digitali.

Quindi, cerca di definire in maniera chiara i KPIs principali delle tue attività di marketing digitale. Ti aiuteranno a valutare la tua strategia e ad apportare le dovute modifiche.

Se vuoi mettere in pratica le tecniche di vendita immobiliare abbinate al marketing digitale che ti abbiamo illustrato, non potrai fare a meno di una piattaforma di marketing digitale come MDirector. Uno strumento che ti aiuterà a gestire in maniera adeguata le tue campagne di marketing immobiliare, permettendoti di avere sotto controllo i diversi canali.

Whitepaper gratuito Landing Page
Landing Page efficaci: consigli che ti porteranno al successo

Stai cercando uno strumento di Email Marketing professionale?