Le 10 campagne di natale più ricordate della storia

Le 10 campagne di natale più ricordate della storia

3 dicembre, 2018 per NewsMDirector

Arriva il momento di sfruttare le tipiche campagne di natale con cui i brand cercano di avvicinarsi agli utenti nelle date più emotivamente importanti. È il momento di riunire la famiglia, fare regali e dare baci. Ma è anche il momento di creare empatia con i tuoi clienti creando campagne di natale di qualità.

Il mese di dicembre è il mese del marketing e delle vendite. Le aziende sono coscienti del fatto che si sta per dire addio all’anno in corso. E per questo, per chiudere bene l’anno, attivano tutto l’arsenale disponibile per avere successo con le campagne di natale. Anche perché sanno che in questo mese si concentra un grande volume di vendite.

Strategie d marketing utilizzate nelle campagne di natale

Ora più che mai i brand devono essere il più creativi possibile per emergere di fronte alla concorrenza. Per questo in tutte le campagne di natale di successo c’è una strategia di marketing digitale ben studiata.

Una delle strategie più utilizzate è scommettere sulle emozioni. È il periodo più speciale dell’anno. Un momento in cui le persone sono più sensibili. Per questo se vuoi attirare l’attenzione dei tuoi utenti e creare engagement, generare un messaggio emotivo è essenziale.

È una delle strategie più utilizzate dai brand. Sono molti gli esempi di questo tipo, come l’annuncio della lotteria di natale di Amenábar, dove l’amore, la passione, la condivisione e il concetto di felicità sono trasmessi costantemente.

Queste campagne di natale sono ben gestite e non solo raggiungeranno i tuoi utenti ma incrementeranno anche le vendite dei tuoi prodotti o servizi. È dimostrato che il 95% delle decisioni di acquisto sono prese in ambito emozionale.

Una data per fare fatturato

Ma non tutti i brand sono riusciti a trasmettere queste emozioni agli utenti. Quelli che ci sono riusciti hanno dovuto lavorare alla creazione di valori associati al brand.

Se riesci a rafforzare questo legame, i tuoi clienti si sentiranno identificato e decideranno di acquistare il prodotto o servizio che offri. È l’intangibile che influisce sulle decisioni di acquisto delle persone.

Per questo se la tua campagna è efficace e riesci a far innamorare i tuoi clienti, si calcola che il tuo fatturato possa crescere del 40%, ottenendo in ambito ecommerce un incremento tra il 20 e il 40%.

I canali più efficaci per una strategia di marketing di natale

Secondo i dati estratti da uno studio di Ascend, le pagine web si posizionano come il canale principale per diffondere le campagne di marketing digitale in generale, includendo le campagne di natale. Il secondo metodo più efficace è l’email, che segue a ruota. Ma l’anno prima era la mail ad avere il ROI migliore.

È chiaro quindi che le aziende si stanno sforzando al massimo nel digitale per raggiungere gli utenti a natale. Ma non bisogna dimenticare i media tradizionali: televisione, stampa e radio.

Infine bisogna segnalare che Youtube è il canale principale per la diffusione di molte campagne natalizie. Attualmente sono molti gli utenti che vedono gli annunci natalizi attraverso i social.

Le migliori campagne di natale che non potrai mai dimenticare

Gli esempi di annunci natalizi che seguono sono alcuni dei migliori degli ultimi anni. Si tratta di creatività che superano se stesse. Goditi la selezione.

1.- Torrone Antiu Xixona (1980)

Chi non ricorda i famosi torroni di Antiu Xixona? Erano i dolci per eccellenza degli anni ’80. Questa campagna combinava musica e grafiche infantili, con risultati ottimali.

L’interesse è stato così alto che chiunque veda questo torrone, comincia a cantare la canzone. Ovviamente una differenziazione che molti brand non sono stati in grado di creare, considerando inoltre che si tratta di torroni.

Questa campagna è diversa, focalizzata sui bambini e trasmette una felicità immensa.

2.- El almendro (1983)

Un altro dei grandi ritornelli è quello di El Almendro con il suo famoso “Vuelve a casa por navidad” (torna a casa per natale).

Per anni e ancora oggi si condivide lo stesso messaggio che invita a stare in famiglia. Non importa quanto sei lontano. Senza dubbio una strategia di marketing efficace che ha raggiunto i cuori di tutto il mondo.

Un annuncio che ongi anno ricorda agli utenti che, almeno una volta all’anno, bisogna passare del tempo in famiglia. Non importa quanto. El Almendro si reinventa per raggiungere ogni anno il suo pubblico. Un esempio è l’annuncio del 2017, più interattivo e aggiornato.

3.- Le bambole di famosa (1980)

Chi non riconosce le bambole di Famosa? Anche i giovani di oggi sono in grado di cantare la canzoncina. Le bambole di questa marca di giocattoli hanno creato una strategia di marketing unica, che non solo ha raggiunto i bambini ma anche i grandi.

Di fatto si creano ancora annunci simili a quelli de El Almendro, si adattano a situazioni attuali. Questo è lo spot che presentano per quest’anno con un titolo particolare: Gioca con loro.

4.- Il calvo della lotteria di natale (1998)

Le lotterie statali spagnole hanno scommesso bene quando hanno diffuso questo annuncio che è entrato in tutte le case spagnole. Il calvo della lotteria si è trasformato in un simbolo di questo periodo.

Questo popolare annuncio è del 1998 e, da quel momento, questo personaggio si è trasformato in una speranza ogni natale. Gli annunci sono andati avanti fino al 2008.

Sono stati 10 anni di magia nelle case degli spagnoli e hanno reso questo periodo ancora più speciale. Chi non ricorda il calvo di natale?

5.- Campofrío (2011)

Nella lista delle campagne di natale più popolari non poteva mancare Campofrío. Ogni anno il brand supera se stesso. E la cosa migliore è che mostra la realtà della vita con un tocco umoristico.

È il caso dell’annuncio del 2011 che ha come protagonisti diversi comici come Santiago Segura ed è diretto da Alex de la Iglesia. L’obiettivo di questa campagna è omaggiare Gila, uno dei comici più famosi di Spagna.

Un brand esemplare che ha saputo rivendicare lo humor spagnolo, anche nei periodi bui. Non esiste un modo migliore per attirare l’attenzione di una persona se non trasmettendo positività e allegria. Qualcosa che si osserva anche nell’annuncio di quest’anno, legato alla questione catalana e all’emigrazione verso altri paesi.

6.- Coca-Cola (2015)

Coca Cola sprizza felicità in qualsiasi periodo dell’anno. Ancor di più a natale. Questo brand è popolare per diversi motivi. Principalmente perché non esiste un prodotto uguale a questo, è unico. Ma lo sono anche le campagne continuative. Non importa il momento, con Coca Cola ti senti felice.

Un esempio sei molti annunci è la campagna di natale del 2014, dove il brand invita a condividere la felicità con le persone che ami. Il suo messaggio diceva “make someone happy” (fai felice qualcuno).

Il brand si è basato anche su una strategia social media e ha reso partecipi tutti i clienti condividendo messaggi di felicità con l’hashtag #makesomeonehappy su tutti i social.

7.- Ikea (2015)

In questo periodo, come sempre, ci sono cose positive e negative. Uno dei problemi principali è lo spreco del cibo.

Ikea ha compreso la situazione e ha creato una campagna per sensibilizzare tutti sulla quantità di cibo che viene sprecato durante le feste. Lo ha fatto utilizzando due spazzini che cantano raccogliendo la spazzatura. Una campagna encomiabile.

8.- Freixenet (2000)

Cosa sarebbe il natale senza un brindisi con Freixenet? Questo brand ha cominciato nel 1972 le sue attività di marketing e da allora gli annunci sono un riferimento per il natale. Tutti gli anni sorprendono con un messaggio diverso.

Ma bisogna menzionare che nel 2000 ha fatto davvero la differenza. In quello spot si possono osservare artisti popolari di quel periodo.

Quello del 2017, con protagonisti Michelle Jenner e Ricardo Darin, è totalmente diverso. Il messaggio è chiaro, l’importanza di brindare correttamente o l’arte del brindare. Qui è importante cosa si dice e come si dice. Per rendere partecipi tutti al brindisi, hanno creato una sezione sul loro sito per farlo al meglio.

9.- John Lewis (2016)

Questo popolare brand ha creato molti annunci che ricordiamo. Ma l’anno scorso ha superato se stesso con 19 milioni di visite su Youtube.

In questa campagna, il protagonista era un boxer, un cane simpatico e divertente. La canzone e i bambini rendono lo spot unico.

10.- El Corte Inglés (2017)

Un’altra delle aziende che sono emerse nel periodo natalizie è El Corte Ingles. Questo brand ha sempre creato annunci tipici nel cambio stagione.

L’annuncio dell’anno scorso è un esempio di tutto ciò che bisogna fare nelle feste, dalla preparazione dei pasti agli acquisti ma sempre con gusto perché ‘Il natale ci piace’.

Sicuramente alcune di queste campagne natalizie hanno richiamato la tua attenzione. Ognuna ha una particolarità ma tutte hanno una strategia di marketing studiata. Vuoi creare campagne come queste? Lasciati guidare dai migliori professionisti e ci riuscirai.

Nel mondo digitale è sempre importante conoscere i dati delle performance in tempo reale. Qualcosa che puoi ottenere solo usando una piattaforma di cross-channel marketing come MDirector con cui puoi gestire tutti gli sforzi creativi da un’unica piattaforma. Registrati ora.

Whitepaper gratuito Landing Page
Landing Page efficaci: consigli che ti porteranno al successo

Stai cercando uno strumento di Email Marketing professionale?