Le 12 statistiche di sms marketing che avranno successo nel 2018

1 gennaio, 2018 per NewsMDirector
Ti è piaciuto il nostro articolo?
[mr_rating_form]

12 statistiche di sms marketing

Tutte le statistiche di SMS marketing vanno nella stessa direzione. Mantenersi in contatto con i clienti, indipendentemente dal fatto che siano potenziali o esistenti, è assolutamente necessario. E questo modo particolare di farlo, genera risultati immediati che altri canali più utilizzati non ottengono.

Ma bisogna lavorare considerando statistiche già confermate? Non c’è nulla di meglio che creare strategie su basi sicure.

Ovviamente tutto dipenderà dalle tue azioni, da come focalizzi la tua strategia per impattare sul tuo pubblico target e dal software che decidi di utilizzare. Ma seguendo alcuni consigli e con le statistiche di SMS marketing a portata di mano, tutto il processo verrà semplificato.

L’efficacia dei dispositivi mobile

Il merito del successo delle strategie di SMS Marketing risiede nel potere del mobile nella società attuale. Fai attenzione a questi dati:

  • L’80% degli utenti internet dispone di uno smartphone
  • Il 48% dei consumatori effettua ricerche per gli acquisti attraverso il mobile. Un dato interessante considerando che gli SMS possono includere links e landing pages specifiche.
  • Ogni persona dedica circa 1,8 ore al giorno al proprio smartphone
  • La penetrazione del mobile tra i 16 e i 65 anni raggiunge un 94%
  • 9 utenti su 10 hanno utilizzato il proprio smartphone per un processo di acquisto, specialmente tra i 14 e i 65 anni.

Considerando la fortuna di questi dispositivi, cosa ti fa pensare che l’SMS Marketing no sia efficace?

Statistiche di SMS Marketing da considerare

 

12 statistiche di sms marketing

1.- Il 96% delle persone che ricevono SMS li leggono

Uno dei principali vantaggi del SMS Marketing è ovvio. Circa 6,8 milioni di abitanti del mondo hanno un telefono uno smartphone. E quindi il tasso di delivery e di apertura, di conseguenza, è molto più alto del normale.

Mentre alcuni utenti possono non essere in possesso di email o profili social, è difficile che i tuoi utenti target non abbiano uno smartphone. E per questo le probabilità che ci sia un impatto positivo sono maggiori.

Se utilizzi l’email marketing nelle tue strategie saprai quanto pesa il fatto che i messaggi non vengano letti. I tassi di apertura indicano quanti messaggi sono stati letti ma non il tempo che l’utente ha dedicato a verificare il contenuto delle mail.

Ovviamente le statistiche di SMS marketing affermano che il 96% degli SMS vengono letti.

2.- Gli SMS vengono letti entro i 3 minuti dalla ricezione

Si calcola che il 90% dei messaggi vengono consumati entro i tre minuti dalla ricezione. Questo dato, estratto da uno studio di Content Marketing Institute, segnala che la differenza principale tra email e SMS sono i tassi di apertura.

3.- I messaggi di testo sono diventati il servizio più utilizzato del mondo

Statistic brain segnala che si inviano oltre 560 milioni di messaggi di testo in tutto il mondo ogni giorno. Ma se lasciamo da parte i messaggi che si inviano attraverso le app mobile, gli SMS sono 18.7 milioni a livello mondiale.

Uno studio di Nielsen, inoltre, segnala che i messaggi di testo sono il servizio di dati più utilizzato al mondo. Un’opportunità per i brand che vogliono approfittarne.

4.- Gli utenti non possono fare a meno dello smartphone

Non solo sono milioni le persone che inviano messaggi di testo quotidianamente. Ma nessuno può farne a meno.

Pew Research ha scoperto che il 25% dei proprietari di smartphone con età compresa tra i 18 e i 44 anni non erano in grado di ricordare l’ultima volta in cui non hanno avuto un telefono a portata di mano.

Inoltre, il 44% degli utenti di smartphone assicurano di coricarsi con lo smartphone al lato, per evitare di perdere chiamate, messaggi o aggiornamenti.

In altre parole: quando il tuo pubblico target ha il telefono a portata di mano significa che hai la possibilità di raggiungere un’audience attiva.

5.- Si tratta di un canale potente per interagire

Considerando il numero di utenti che invia messaggi quotidianamente e la frequenza stimata, le statistiche di SMS Marketing assicurano che questo canale è un’eccellente forma di interagire con i clienti. Ma la cosa migliore è che si tratta di un canale molto apprezzato dagli utenti.

Direct Marketing Association ha scoperto che il 44% dei consumatori preferisce ricevere dettagli sui prodotti e messaggi di marketing mediante la messaggeria istantanea.

Ring Central ha invece scoperto che il 78% degli utenti con smartphone preferisce parlare con i brand mediante gli SMS. È un sistema anteposto a qualsiasi altro mezzo di comunicazione.

E ha la sua logica. Quando si tratta di contattare i clienti per programmare o cambiare appuntamenti o confermare prenotazioni, si preferisce questo metodo.

6.- È ideale per catturare l’attenzione dell’utente

Le statistiche di SMS Marketing e in questo caso The SMS Advantage Report (PDF) conducted by SAP & Loudhouse Research segnalano che il 70% degli intervistati conferma che gli SMS sono un buon modo per attirare l’attenzione per i brand.

Parte del successo risiede nel fatto che i messaggi hanno un alto tasso di apertura. Venture Beat assicura che il tasso di apertura medio per un messaggio di testo è del 98%.

Anche Forbes ha trovato un dato interessante. Nei 3 minuti che seguono l’invio il 95% dei messaggi viene letto.

E questa è una risposta molto importante. Soprattutto perché si tratta di un metodo di comunicazione diretto con i clienti. Più efficace delle mail.

7.- Gli SMS sono 8 volte più efficaci per catturare l’attenzione dei clienti

12 statistiche di sms marketing

Cellit ha scoperto che i messaggi di testo sono almeno 8 volte più efficaci per catturare l’attenzione dei clienti. eMarketer segnala che le offerte ricevute tramite mobile sono considerate anche 10 volte di più delle offerte aziendali. E non è una novità

8.- Gli utenti preferiscono le offerte via SMS

Dal 215, l’Ericsson Mobility Report effettua le sue ricerche e il 77% delle persone assicura che sceglierebbe le offerte ricevute tramite SMS. Il 50% si iscriverebbe ad alert personali.

Quindi, considerando la popolarità degli SMS è importante ottimizzare le campagne e fornire contenuti diversi che si adattino ad ogni segmento di pubblico.

9.- Le statistiche di SMS Marketing confermano che non si genera SPAM

Solo un 10% degli SMS inviati vengono considerati SPAM. Come puoi verificare, non ha nulla a che fare con gli alti tassi di SPAM che si generano nelle mail se non si adotta una buona strategia.

In definitiva, grazie al basso tasso di SPAM nell’SMS Marketing, il tasso di messaggi cancellati dai server è molto basso.

10.- Aiuta a costruire relazioni

Magari non ci avevi pensato ma gli SMS sono un canale interessante per costruire relazioni solide con i clienti. The SMS Advantage Report segnala che il 74% di coloro che leggono un SMS di un brand, poi interagisce con esso. Inoltre la considerazione del brand sale.

Si resta quindi per maggior tempo nel top of mind degli utenti.

Inoltre questa analisi segnala che gli utenti che hanno ricevuto questo tipo di SMS, stanno meglio. Si sentono considerati. E ciò è parte di una strategia importante di SMS Marketing.
Anche se devi ricordare che non serve a nulla saturare i clienti.

Ti consigliamo di essere naturale e di mantenere una frequenza stabile.

11.- Gli utenti assicurano che gli SMS sono utili e li aspettano.

Secondo il Mobile Behaviour Report, il 91% degli utenti che decidono di ricevere SMS li considerano molto utili.

Quindi approfitta del fatto che se l’utente preferisce la comunicazione SMS, c’è spazio per comunicare con lui.

12.-L’80% dei professionisti utilizza l’SMS per fini commerciali

Facciamo un ripasso. La maggior parte degli SMS si aprono e vengono letti entro i primi 3 minuti dalla ricezione. Non generano SPAM. Gli utenti preferiscono questo metodo di comunicazione. Si stabiliscono relazioni. E inoltre:

Secondo i dati di Ring Central, l’80% dei professionisti utilizza gli SMS con fini commerciali. Ossia, esiste un’alta probabilità del fatto che si realizzi una conversione dopo la ricezione di un SMS.

In definitiva, ci sono diversi tipi di SMS che generano aperture. Ed è dimostrato che questo metodo funziona e funzionerà anche nel 2018. Inoltre, se utilizzi un buon servizio di creazione e invio di SMS di massa, potrai testarli in temo reale.

Una delle migliori piattaforme per attivare una strategia di SMS marekting è MDirector. Che ti aiuterà ad attirare l’attenzione dei clienti in maniera semplice.

Whitepaper esclusivo
Email Marketing, il perfetto alleato dell'e-commerce
Scopri come migliorare le vendite del tuo e-commerce con l'Email Marketing

Stai cercando uno strumento di Email Marketing professionale?