Calendario per il tuo piano marketing 2018

16 Febbraio, 2018 per NewsMDirector
Ti è piaciuto il nostro articolo?

calendario marketing 2018

Mai come negli ultimi anni un calendario marketing è uno strumento utile. Come puoi ancora farne a meno? Quanto tempo, denaro e, soprattutto, opportunità pensi di avere perso per non essere stato al 100% nel luogo opportuno?

Questa situazione non dovrebbe ripetersi mai più. Soprattutto perché Antevenio si è presa la briga di creare il calendario marketing dl 2018 più completo di sempre. Così sarai pronto per gli eventi futuri.

Sai già in quali canali investirai? Hai pensato quali date potrebbero esserti utili per ottenere il massimo rendimento della tua attività? L’organizzazione per lo sviluppo della tua strategia ti porterà via diverso tempo.

Per questo, prima cominci, più tempo avrai per fare le prove necessarie e assicurarti che ciò che metti in pista sia ottimizzato.

Uno dei fattori che causano l’insuccesso di alcune campagne è la mancanza di una previsione. E utilizzare un calendario marketing potrebbe risolvere questo problema.

Perché la tua attività necessita di un calendario marketing con le date più importanti dell’anno?

Queste sono le principali 8 ragioni per cui è interessante utilizzare un calendario marketing aggiornato:

1.- Definirai un’immagine generale del tuo piano

calendario marketing 2018

Se c’è un beneficio fondamentale del lavorare con un calendario marketing è che potrai visualizzare le strategie e le attività con un semplice colpo d’occhio.

Dovresti pensare a questa risorsa come uno strumento pieno di vantaggi, dato che ti permetterà di avere un’immagine generale di ciò che farai durante l’anno. Così potrai essere costante sin dal principio, ed individuerai i mesi che richiedono più sforzi. O le date più importanti.

Se ci pensi bene, lavorare di fronte a un calendario marketing sarà comodo per organizzare le tue vacanze. Puoi approfittare della bassa stagione per anticipare il lavoro, fare prove o dedicarti a nuovi progetti.

2.- Potrai stabilire un orario e una frequenza

calendario marketing 2018

Un altro dei benefici del creare un calendario marketing è che ti permetterà di creare un calendario editoriale per strutturare la tua strategia di contenuti. Un aspetto vitale, dato che le tue strategie di marketing sarebbero vuote senza il contenuto.

Il calendario editoriale è un’agenda adattata alle tecnologie attuali. In questo modo avrai il lavoro facilitato e potrai condividerlo tra i diversi membri del team.

È una risorsa che può adattarsi a tutte le necessità della tua azienda. Ossia, non deve rispondere a una necessità concreta. Anche se è certo che il principale obiettivo è pianificare e ordinare il contenuto da pubblicare. Anche se è molto utile per elaborare un piano di lavoro che richieda un’attenzione particolare.

Potrai stabilire un orario per pubblicare i contenuti di ogni campagna indipendentemente dal canale che utilizzi. E, ovviamente, una frequenza determinata per non saturare i tuoi clienti come accade con le email.

3.- Adattamento ad ogni canale

Qualsiasi piano marketing di successo funziona perché agisce in scenari dove si muove un pubblico target determinato.

Quindi, creare un calendario marketing ti permetterà di capire se ti trovi dove si trova anche il tuo pubblico. Pianifica quanto segue:

  • In quale canale si muove il tuo target?
  • Stai utilizzando le piattaforme adeguate?
  • Sai approfittare al meglio delle piattaforme in uso?
  • Sei presente sui social?
  • Lanci i contenuti adeguati sui canali per portare traffico al tuo sito? Per fidelizzare gli utenti?
  • Ottimizzi le tue landing page per migliorare le conversioni?
  • Sai creare campagne di email marketing efficaci? Utilizzi i templates adeguati? Sai crearli?

Avere tutto organizzato in anticipo ti regalerà il tempo necessario per adattarti ad ogni canale ed esprimerti al massimo.

4.- Potrai adattarti al preventivo

calendario marketing 2018

Potrai anche guadagnare tempo riguardo alle approvazioni dei tuoi superiori.

In più di un’occasione sicuramente ti sarà capitato di non poter lanciare le campagne che desideravi solo perché i tuoi superiori hanno tardato a darti l’ok.

Il tempo, nel marketing, è una delle risorse più importanti, desiderate e necessarie per qualsiasi campagna di successo.

Quindi, come consiglio, ogni volta che hai un attimo, dedica un po’ di tempo a scrivere le idee, le strategie o gli elementi che richiedono un’approvazione. Se riesci a fissare tutto in anticipo potrai gestire meglio i tuoi preventivi.

5.- Creerai un contenuto di qualità

calendario marketing 2018

Non dubitiamo che il tuo contenuto sia di qualità. Ma non è sufficiente condividere pezzi buoni ogni tot. Devi avere continuità. Se cominci a fornire contenuto di qualità per la tua community, devi mantenere sempre la stessa linea.

Accade la stessa cosa con le tue strategie SEO, la creazione delle landings, la grafica delle tue campagne di email, ecc. devi controllare ogni pezzo.

6.- Potrai anticipare il lavoro

Un modo infallibile di creare contenuto nei periodi più tranquilli dell’anno è attivare le campagne che richiedono più lavoro. Tra di esse il Natale, il Black Friday, la festa della mamma, ecc.

La cosa migliore è pianificare il calendario marketing e stabilire le date più importanti di ogni mese. Inoltre puoi considerare le date più importanti per la tua azienda, come gli anniversari, ecc.

7.- Tempo e risorse per creare contenuto di supporto

calendario marketing 2018

Vedrai, ora che i brand cominciano ad utilizzare il content marketing, la preoccupazione generale è come raggiungere il pubblico adeguato con i diversi contenuti. Generare emozioni, colpire, ottenere interazioni, ecc.

Ma come può aiutarti un calendario marketing aiutarti ad andare oltre?

La cosa migliore è avere le strategie pensate e pianificate in anticipo. Tutto ciò, oltre a fornirti una visione generale di ciò che lancerai, ti servirà da ispirazione.

Puoi approfittare dell’ispirazione, dell’analisi della concorrenza e delle tue risorse per creare contenuti di supporto sotto forma di immagini o video.

8.- Collabora con il tuo team

calendario marketing 2018

Questo lavoro, se ben fatto, avrà ottime conseguenze a livello lavortivo.

Non è la stessa cosa lavorare con l’ansia, con la tensione e la pressione. La calma che genererà la pianificazione nel tuo team contribuirà a creare un ambiente migliore, più tranquillo dove le idee possono fluire in maniera migliore.

Come creare un calendario marketing adattato alla tua attività?

  1. Controlla il tuo calendario precedente. Le strategie cambiano da un anno all’altro. Ciò nonostante potrai confrontare le tue azioni dell’anno passato per vedere se seguire la medesima strada o no. Ti servirà per comunicare con i tuoi clienti e per migliorare l’engagement, guadagnando notorietà o produrre contenuti di qualità.
  2. Definisci i tuoi obiettivi. È consigliabile fissare alcuni obiettivi, anche se sono pochi, piuttosto che fare molte cose non pianificate
  3. Considera sempre il tuo pubblico target. Cosa interessa al tuo target? Quale canale di comunicazione utilizza? Dove si muove su internet? È attivo sui social? In quali? Qual è il suo comportamento? Con quali contenuti interagisce?
  4. Devi essere attento alle ultime tendenze del marketing digitale. Ti permetterà di anticipare la concorrenza. E quindi devi sempre considerare come si muove la tua audience.
  5. Fai un’analisi e determina quali date vuoi coprire. È qui che devi lavorare con il calendario marketing creato da Antevenio per il 2018. Oltre a fissare le date speciali per ottimizzare le tue vendite, puoi anche segnalare eventi a cui pensi di partecipare e che non consideri per mancanza di tempo.

Cosa fare una volta creato il tuo calendario personalizzato

  1. Pianifica le tue azioni. Comincia con un brainstorming in cui riunire tutte le strategie che vorresti mettere in atto in ogni data. Per questo puoi sviluppare un’analisi DAFO che ti permetta di analizzare le debolezze, le minacce, i punti di forza e le opportunità di ogni momento.
  2. Crea il tuo calendario editoriale. Aggiungerai valore ai segmenti della tua audience. Puoi dividerlo per canali: social, blog, email marketing, SMS marketing, ecc…
  3. Analizza le tue necessità per sapere quali risorse utilizzare. Impiegare le risorse in maniera errata farà sfumare gli obiettivi legati ai tuoi preventivi.
  4. Misura continuamente i risultati. Definisci gli indicatori che utilizzerai per misurare ogni strategia. Così potrai tracciare tutti i tuoi movimenti.

Questi sono solo gli elementi basici su cui costruire il tuo calendario marketing per il 2018, uno degli strumenti più importanti che ti aiuterà durante tutto l’anno. Anche se ciò non significa che non puoi integrare il piano con altri strumenti di marketing professionali.

Dai uno sguardo al nostro calendario marketing 2017

Sei pronto per gestire i tuoi canali digitali attraverso un unico strumento? Prova MDirector e potrai sfruttare al meglio il tuo calendario marketing 2018.

Whitepaper Esclusivo
Come configurare SPF e DKIM
Configurati SPF e DKIM e fare campagne di email marketing funzionano meglio

Stai cercando uno strumento di Email Marketing professionale?