Quale strategia di marketing ha il ROI migliore?

13 novembre, 2019 per NewsMDirector
Ti è piaciuto il nostro articolo?

Quale strategia di marketing ha il ROI migliore? Ci sono molte strategie di marketing disponibili per la tua azienda, ma quale strategia di marketing ha il ROI migliore? È difficile misurare quale sia la scelta migliore per aumentare il ROI.

Tuttavia, una volta esaminati il tempo e il denaro investiti nel calcolo della redditività, sarà più facile determinare quale delle strategie di marketing digitale è più redditizia per te.

Può essere difficile capire quali strategie di marketing offriranno al tuo brand il ROI più elevato perché ci sono molti fattori coinvolti. Molti dei modi per calcolare il ritorno sugli investimenti sono imprecisi e può essere difficile trarre conclusioni accurate.

Individua gli obiettivi per misurare il rendimento

Sono coinvolti aspetti come brand reputation, credibilità, fiducia e visibilità, tra gli altri. Un altro fattore che rende difficile calcolare accuratamente il ROI è che alcune strategie di marketing di base richiedono investimenti consistenti di tempo e denaro.

Un altro fattore che può rendere difficile calcolare il ROI è che alcune strategie richiedono più tempo per essere attivate, il che significa che i risultati del ROI non vengono visualizzati dall’inizio. È un ROI più a lungo termine. Se desideri un migliore ritorno sugli investimenti o devi iniziare a vedere immediatamente i risultati, devi calibrare bene i tuoi obiettivi.

Ogni azienda è diversa con fattori unici che influenzeranno l’efficacia delle strategie di marketing che usano. Ecco perché è difficile sapere quale strategia di marketing sia la migliore.

Considerazioni chiave quando si parla di ROI

Il tuo obiettivo è massimizzare le tue prestazioni e minimizzare i costi. Se riesci a farlo, la tua campagna avrà successo. Ma sapere quale strategia di marketing offrirà il miglior ritorno sugli investimenti dipende da fattori diversi. Prima di poter rispondere alla domanda su quale strategia di marketing ha il ROI migliore devi essere chiaro quanto segue:

  • Il ritorno sull’investimento è un po’ difficile da specificare. Non è sempre chiaro cosa costituisce il ROI. La reputazione, la credibilità e la visibilità del brand sono idee astratte, quindi può essere difficile tradurli in denaro.
  • Tempo e denaro, sono entrambi investimenti. Tutti gli investimenti saranno una combinazione di tempo e denaro, ma alcuni richiederanno più tempo o più denaro.
  • Il ROI a lungo termine è diverso dal ROI a breve termine. Gli investimenti a lungo termine tendono a produrre di più, ma più investimenti a breve termine potrebbero produrre risultati migliori nello stesso tempo.
  • Le strategie di marketing dipendono dall’esecuzione. Una strategia ermetica non sarà efficace nelle mani di un principiante. Il successo di qualsiasi tattica di marketing dipende da come viene gestita.
  • Ogni azienda è diversa. Non esistono due aziende uguali. La dinamica della tua operazione influenzerà le prestazioni di ciascuna strategia.
  • Conversione: esiste una grande differenza tra ottenere traffico e ottenere vendite. Inoltre, in futuro tattiche ingannevoli potrebbero pregiudicare i ritorni.

Quale strategia di marketing ha il ROI migliore?

Quale strategia di marketing ha il ROI migliore? Alla domanda quale strategia di marketing ha il ROI migliore si risponde che non è una strategia specifica ma la combinazione di più strategie. Il fattore principale che conta di più per le aziende che utilizzano il marketing digitale è il ritorno sull’investimento (ROI).

Sono disponibili diverse strategie di marketing digitale, ma alcune sono orientate al ritorno sugli investimenti a breve termine e alle vendite rapide, mentre altre si concentrano sul lungo termine.

SEO, SEM, content marketing, social network e e-mail marketing possono essere utili strategie digitali, ma a seconda degli obiettivi principali di ciascuna azienda, alcuni funzionano meglio di altri.

La verità è che il monitoraggio del ROI a volte può essere un incubo ed è difficile sapere quali tattiche meritano il tempo e il budget stabiliti. Se stai cercando di capire quali canali marketing si adattano al tuo brand, queste sono alcune delle migliori strategie di marketing:

1.- Pubblicità a pagamento

La maggior parte degli specialisti di marketing che hanno provato questa strategia ti diranno che la pubblicità a pagamento offre un buon ritorno sugli investimenti. Tuttavia, ci sono alcuni fattori da considerare che complicano la pubblicità a pagamento, il che rende difficile valutare in maniera obiettiva questa strategia.

Ad esempio, il cost per click su un annuncio di ricerca di Google può variare notevolmente a seconda del settore in cui ti trovi, a volte fino a € 50 per click. Inoltre, non stai “creando capitale” con una campagna pubblicitaria a pagamento. Indipendentemente dalla piattaforma che utilizzi.

Dopo aver effettuato un’analisi di ciò che hai pagato e di ciò che hai ottenuto, il profitto potrebbe non essere così elevato come ti aspetti. L’unico valore duraturo che ottieni sono le vendite effettuate mentre gli annunci erano attivi.

2.- Content marketing e SEO

SEO e Content Marketing sono una buona opzione per migliorare il ROI del tuo marketing. Innanzitutto, sia il SEO sia il Content Marketing sono facili da misurare e offrono molte informazioni sulle prestazioni. Google Analytics è forse il modo più semplice per controllare le tue spese. Il traffico generale, la frequenza di rimbalzo e centinaia di altre metriche possono essere visualizzate con un solo click.

Anche le tattiche SEO e il content marketing sono semplici da valutare. Entrambi i canali possono essere attivati lentamente, ma nel tempo crescono in modo esponenziale. Inoltre, ogni contenuto che produci offre un valore duraturo.

Un altro notevole vantaggio è che richiedono pochi investimenti per iniziare. A differenza della pubblicità a pagamento, è tecnicamente facile iniziare con il content marketing e le strategie SEO senza investimenti monetari. Se sei una piccola impresa senza un considerevole budget marketing, SEO e Content Marketing sono due discipline perfette per la crescita.

Certo, non tutto è positivo. Il SEO e il Content Marketing possono fornire un potente ritorno sugli investimenti ma nel tempo. A differenza degli annunci a pagamento, è improbabile che tu veda risultati immediati. In effetti, potrebbero essere necessari anni per vedere davvero i benefici.

Se stai cercando rapidi risultati marketing, evita il SEO e il Content Marketing. Se vuoi portare la tua strategia a un altro livello, fallo anche se hai bisogno di tempo. Il vero potere del content marketing e della SEO è la capacità di crescere esponenzialmente nel tempo.

3.- Social media marketing

Il social media marketing è più difficile da misurare rispetto ai risultati che otterrai da SEO o direct mail.

Puoi misurare il coinvolgimento, il traffico e le conversioni, ma è difficile quantificare con precisione il valore generato dal tuo brand. Inoltre, esistono molte differenze tra i settori in termini di efficacia e prezzo degli annunci sui social network.

L’aspetto positivo delle strategie sui social media è la possibilità che offrono per gestire la tua campagna. Questo orientamento può aiutarti a trovare il tuo “consumatore ideale” in modo simile agli annunci PPC, ma a un costo inferiore.

Le metriche sono utili, ma non sempre si traducono in rendimento monetario. Se scegli di investire in un abbonamento medio, diversifica. Non fidarti di un’unica piattaforma e crea campagne test per vedere quale tende a funzionare meglio nel tuo settore.

4.- Email marketing

L’email marketing è stata descritta come la strategia di marketing online con il ROI più elevato. Se correttamente implementata, questa strategia diventa una grande fonte di reddito per basso costo di creazione database e di invio e-mail.

Non ti costerà molto tempo o denaro. C’è anche un fattore di crescita in questi tipi di strategie. Il valore delle tue campagne e-mail aumenterà con le dimensioni del tuo database. Tuttavia, l’email marketing dipende da una serie di strategie correlate per essere efficace. Prima di tutto devi creare un database consistente insieme a un design efficace per la tua newsletter.

Tra icanali di marketing elencati, è difficile scegliere un chiaro vincitore. A breve termine, la pubblicità a pagamento può offrire un buon ritorno e l’e-mail marketing sembra funzionare meglio per la maggior parte delle aziende una volta che hanno un database consolidato.

Tuttavia, il content marketing e la SEO non possono essere esclusi per il valore permanente e il potenziale di rendimento. Oggi i social network sono inoltre necessari per migliorare la visibilità.

Quindi, quando ti chiedi, quale strategia di marketing ha il ROI migliore devi analizzare ciò che vuoi e dove vuoi andare. E sulla base di questi obiettivi puoi cominciare a lavorare.

Utilizza il nostro software di email marketing MDirector per rendere il tuo marketing digitale una strategia vincente. Puoi creare le migliori grafiche attraverso la nostra piattaforma.

Whitepaper esclusivo
Aumenta le tue vendite a natale con l'Email Marketing
Tutte le tecniche per incrementare le tue vendite a Natale, grazie all'Email marketing

Stai cercando uno strumento di Email Marketing professionale?