Le 12 migliori campagne di email marketing ai tempi di coronavirus

20 aprile, 2020 per NewsMDirector
Ti è piaciuto il nostro articolo?
[mr_rating_form]

Conoscere alcune delle migliori campagne di email marketing ai tempi del coronavirus è il modo migliore per adattarsi alle circostanze attuali. Nessuno si aspettava qualcosa di simile in questo 2020. Tuttavia, è successo e la cosa migliore che puoi fare per alleviarne le conseguenze è lavorare al meglio.

Al momento, il messaggio che stai per creare sarà compreso da tutti e non si limiterà esclusivamente alla lingua. Il Covid si è trasformato in una pandemia che sta colpendo il mondo. Le persone in un modo o nell’altro si sentiranno identificate in qualsiasi paese in cui si trovino.

Le campagne di email marketing ai tempi del coronavirus non dovrebbero essere lontane dalla realtà vissuta. Per questo motivo, è intelligente e necessario orientarle verso questo argomento. Dimostrerai ai tuoi clienti il ​​tuo impegno nei confronti dei loro problemi, con informazioni di interesse, raccomandazioni o messaggi motivazionali.

12 campagne creative di email marketing ai tempi del coronavirus

Molte aziende e brand hanno aderito a campagne di email marketing ai tempi del coronavirus. Una strategia che non è quella di trarre vantaggio dalle persone ma di mostrare solidarietà nei loro confronti. Se anche tu vuoi farlo e non sai come iniziare, puoi farti guidare con queste campagne creative:

1.- Bee consiglia i suoi clienti

Se vuoi attirare il tuo pubblico, quale modo migliore per farlo se non dare consigli relativi al covid-19? Questo è esattamente ciò che Bee ha fatto in questa campagna. Si è concentrato sull’igiene, qualcosa di essenziale per evitare la diffusione del coronavirus. Ma ha basato la sua strategia su un messaggio che insegna al suo pubblico come disinfettare i suoi dispositivi.

E come ogni buona strategia di email marketing, includeva un pulsante di invito all’azione con il quale indirizzare il traffico verso il blog. In questo modo, il tuo pubblico può accedere a più suggerimenti. Lavorare il contenuto è anche di grande aiuto per il posizionamento SEO.

2.- Calm mostra la sua empatia

Ora vedrai la campagna del brand Calm che senza dubbio riflette i suoi valori avvicinandosi al suo pubblico. Dal momento che sanno che la quarantena in casa può causare ansia, hanno avuto la grande idea di offrire risorse gratuite di meditazione e rilassamento per il loro pubblico.

Inoltre, si avvicinano alla loro comunità inserendo un Copy personale in grado di trasmettere non solo i valori che identificano l’applicazione ma anche il supporto remoto. Le persone si sentiranno apprezzate e importanti.

3.- TurismoCity lancia una campagna di assistenza

Senza dubbio questa è una delle campagne di email marketing ai tempi del coronavirus che mettono da parte lea zioni promozionali. TurismoCity ha capito la necessità del suo pubblico e, pertanto, ha basato la sua campagna sulla risposta a domande comuni del momento.

Dedicarti a raccogliere le domande comuni e dare le risposte adatte è un modo per umanizzare il tuo brand. Sono consapevoli che non è il momento giusto per vendere ma per sostenere la propria comunità che rimarrà attiva sicuramente dopo la crisi. Ha anche aggiunto i suoi social network nel footer dell’email, indicando che pubblicheranno informazioni aggiornate a breve.

4.- Litmus racconta la sua storia

La narrazione può essere una buona alternativa in questi tempi di crisi. In queste circostanze, una storia ben raccontata attira l’attenzione del pubblico. Ed è esattamente quello che ha fatto Litmus che si è espresso attraverso un lungo ma interessante testo firmato dal suo Chief Marketing Officer (CMO).

Rappresenta la vicinanza con il pubblico e lo dimostra con titolo: “Siamo qui per aiutarti in questi momenti difficili.” Spiega poi la situazione dell’azienda e come continua a offrire i suoi servizi ai clienti. Offre anche raccomandazioni per affrontare questa situazione da una prospettiva commerciale.

Come se ciò non bastasse, invita il tuo pubblico a un webinar, lasciando il link in cui le persone possono fare tutte le loro domande. Tutto questo si chiude con la firma e la sua foto, un modo molto pratico per connettersi con i suoi clienti.

5.- Invision offre risorse gratuite

Molte persone di fronte a questa pandemia hanno dovuto lavorare da casa: quale strategia puoi applicare in questo caso? La risposta arriva da Invision, che ha messo a disposizione le proprie risorse in modo che i progettisti possano lavorare a distanza. Questa campagna è rivolta esclusivamente a questo pubblico target, che continua a svolgere il proprio lavoro in tempi di confinamento.

Gli utenti sono grati non solo con le parole ma con le azioni. Questa è un’azione che ti permetterà di fidelizzare i tuoi clienti che, al termine della crisi, rimarranno con te. 

6.- OSDE fornisce consulenze mediche online

Tra le campagne di email marketing ai tempi del coronavirus ne troverai una abbastanza insolita. In questa situazione di quarantena, molti avvertono un disagio direttamente correlato a covid-19. Ma la realtà è che i centri sanitari sono collassati a causa dalla pandemia. Per questo motivo, l’OSDE (medicina prepagata) mette a disposizione dei propri pazienti consulti medici online.

Nonostante il fatto che questo virus abbia paralizzato la vita di molti, il mondo continua a girare e le persone sono inclini a ammalarsi. E l’alternativa offerta da OSDE è un modo per rimanere attivi nel fornire i servizi che sono necessari. Lasciano i loro numeri di contatto per le persone con febbre, tosse, mal di gola o difficoltà respiratorie.

7.- Andreani si impegna per le forniture necessarie

Una delle grandi preoccupazioni delle persone è quella di coprire i bisogni di base durante la quarantena. In base a questo concetto, Andreani si impegna a fornire medicinali, cibo e altri servizi. È indicato nella loro e-mail, in cui sono inoltre riportate le seguenti misure preventive che stanno adottando:

  • Solo 4 persone possono accedere contemporaneamente alle filiali. È necessario mantenere le distanze consigliate. Inoltre, ti consiglia di non andare accompagnato.
  • Raccomandano la consegna a domicilio per evitare la folla.
  • Prolungano i periodi di apertura nelle filiali in modo che i clienti abbiano più possibilità.
  • Disinfettano costantemente i loro presidi.

8.- Scoop.it mantiene i suoi servizi

Il mondo online dovrebbe essere paralizzato? Scoop.it ti dà la risposta con la sua campagna di email marketing in cui propone la sua solidarietà. Come lo fa? Semplice, mantenendo i tuoi servizi di contenuti online. È un modo per dire ai tuoi utenti che sono sempre disponibili.

Forse potresti pensare che sia una strategia di base ed è probabile ma non ne limita l’efficacia. Questo confinamento ha fatto sì che le persone trascorressero molto più tempo a navigare in Internet. E Scoop.it ti offre i suoi contenuti attraverso il suo sito Web per farti divertire.

9.- Duolingo ti motiva

Un messaggio piacevole e vicino è positivo in questa crisi globale per diventare tutt’uno con i tuoi utenti. Lo ha dimostrato l’app Duolingo, che solo con il titolo dell’e-mail ti fa sentire amato «Da Duolingo, con amore«. Inoltre, approfitta dell’email per invitarti a continuare a usufruire del loro servizio.

In un modo molto pratico, umanizza il brand dicendo “stai su”. Ti invita a usare la loro applicazione in questa quarantena per imparare una nuova lingua. E onestamente non è una cattiva idea perché in questo modo puoi investire al meglio le tue ore a casa.

10.- Shorthand Highlights invita a raccontare storie

Le newsletter di e-mail marketing sono molto comuni e pratiche. Il loro obiettivo è quello di riferire specificamente su un argomento. E così fa Shorthand Highlights. Ma non senza prima affrontare il tema della solidarietà con il suo pubblico, comprendendo la crisi che ci travolge.

In questa situazione, invita tutti coloro che vogliono conoscere storie stimolanti aiutando le persone ad avere una visione più positiva con storie di speranza, unità e resistenza. Inoltre, offrono questo tipo di contenuti prelevandoli dall’Organizzazione mondiale della sanità, dal nostro mondo migliore, dalla chiesa di Santa Maria Walthamstow e da altre risorse.

11.- Banesco invia un messaggio per aumentare la consapevolezza

Quando si parla di campagne di email marketing in tempi di coronavirus, non mancano i messaggi per aumentare la consapevolezza. È una strategia ampiamente utilizzata dalle grandi aziende ed è l’azione effettuata da Banesco Banco Universal. Inizia la tua e-mail con un titolo potente: “Le azioni di oggi possono salvare vite umane”.

Subito dopo ti fanno sentire speciale dicendoti che “fai parte della nostra famiglia”. Quindi raccomandano di rimanere a casa in modo da poter stare di nuovo insieme nel prossimo futuro. E la mail si conclude con una frase amichevole. Oggi e domani saremo sempre con te. Non c’è dubbio che si tratta di un messaggio che umanizza l’azienda.

12.- Hootsuite ti invita al suo webinar

Per terminare questa serie di campagne di e-mail marketing ai tempi del coronavirus, segnaliamo il piano d’azione Hootsuite, che offre un webinar per imparare come le organizzazioni digitali stanno rispondendo alla crisi covid-19.

La sua idea è quella di proporre come le organizzazioni possono adattare la loro strategia di marketing digitale a questa crisi che sta colpendo il mondo. Una proposta davvero interessante per tutti coloro che lavorano nell’ambiente digitale e sono a casa.

Ora conosci le migliori campagne di email marketing ai tempi del coronavirus. È il momento di progettare al meglio la tua. Hai sicuramente diverse soluzioni ma se hai bisogno di aiuto, in MDirector ti offriamo una piattaforma di Email Marketing professionale con la quale puoi inviare e-mail di massa.

Whitepaper esclusivo
Email Marketing, il perfetto alleato dell'e-commerce
Scopri come migliorare le vendite del tuo e-commerce con l'Email Marketing

Stai cercando uno strumento di Email Marketing professionale?