Le 8 migliori campagne di raccolta fondi con l’email marketing

24 marzo, 2021 per Redacción
Ti è piaciuto il nostro articolo?

campagne di raccolta fondi

Molte ONG attualmente utilizzano l’email marketing nella loro strategia. Queste campagne sono note anche come raccolta fondi. Si tratta di un ottimo canale per raggiungere le persone in modo massiccio al fine di raccogliere fondi per cause sociali.

Perché scegliere questo canale per diffondere le campagne? Probabilmente perché è uno dei più diretti e personalizzabili in circolazione. Permette di far conoscere tutte le informazioni necessarie in modo chiaro e preciso. Pertanto, i destinatari non hanno dubbi riguardo al tema.

Le organizzazioni no profit lavorano duramente per raggiungere i propri obiettivi. Tanto che molte di loro hanno le migliori campagne di raccolta fondi nell’email marketing. Ed è importante che tu le conosca se vuoi applicare questa strategia, poiché possono essere un ottimo supporto.

Vantaggi dell’invio di campagne di raccolta fondi tramite e-mail

Vantaggi dell'invio di campagne di raccolta fondi tramite e-mail
È importante chiarire i vantaggi che puoi ottenere inviando le tue campagne di raccolta fondi tramite e-mail. In questo modo conoscerai gli aspetti positivi che troverai durante questo processo, oltre ai possibili benefici:

  • L’email marketing risulta essere uno dei canali più efficaci per le organizzazioni per lanciare le loro campagne di sensibilizzazione.
  • Invii l’email a una persona che conosce già la tua ONG, cioè che in precedenza ti ha dato il suo consenso a ricevere email.
  • Avendo il tuo database, puoi segmentare per tipo di pubblico: donatore, volontario, aziende, ecc. Questo ti aiuterà a inviare l’email appropriata alla persona giusta.
  • Hai la possibilità di ottenere un tasso di conversione più elevato grazie al fatto che puoi personalizzare le email.
  • Puoi inviare l’email in base al comportamento del tuo follower. Per farlo devi rivedere le statistiche e vedere chi apre le tue e-mail, a che ora, su quale contenuto fanno click …
  • Le campagne di e-mail marketing forniscono una copertura maggiore rispetto ai tuoi post organici (non pagati) su Facebook o su un altro social network.
  • Il tasso di apertura medio in qualsiasi settore è solitamente del 20% e può migliorare a seconda di come lavori il tuo database.
  • Ti consente di indirizzare la comunicazione verso un database che ti appartiene, ovvero le informazioni dei tuoi follower che non sono gestite da una società esterna.

Scopri le migliori campagne di raccolta fondi

È giunto il momento per te di sapere quali sono le migliori campagne di raccolta fondi con l’email marketing. Possono essere un’ottima guida per iniziare a creare le campagne per la tua organizzazione. Presta molta attenzione ai modelli che vedrai nel seguente elenco:

1.- Benvenuto ai nuovi utenti – Save the Children

Save the Children
Chi gestisce le campagna a volte dimentica i semplici dettagli che si traducono in gesti basilari. Pertanto, è fondamentale che quando un nuovo utente si iscrive, gli sia dato il benvenuto che merita. Questo, senza dubbio, lo farà sentire speciale e gli farà sentire di aver preso la decisione giusta quando ti ha fornito i suoi dati.

Un ottimo esempio in tal senso è Save the Children, che invia un’e-mail di benvenuto in cui coglie l’occasione per ringraziare i nuovi iscritti. Ma non solo quello. Condivide anche una breve informazione su ciò che gli utenti potranno ricevere via e-mail.

Aggiungono anche i loro profili social in modo che le persone possano seguirli anche su quei canali che sono così popolari al giorno d’oggi. Da questo primo contatto spiegano ai destinatari come possono partecipare alle loro attività o fare una donazione.

2.- Ringraziamento agli abbonati – SF-Marin Food Bank

SF-Marin Food Bank
L’accoglienza e l’apprezzamento di solito vanno a braccetto. Come il benvenuto ai nuovi iscritti con un messaggio che mostra quanto sia grata l’organizzazione. Entrambi gli aspetti è importante che siano presenti nella tua email, poiché è un segno del fatto che apprezzi che il destinatario faccia parte di una buona causa.

Ma oltre alla gratitudine per l’adesione alla tua organizzazione, c’è l’email che invii quando la persona mostra il suo sostegno durante l’anno con una donazione. Questo è esattamente ciò che fa SF-Marin Food Bank, che ha il compito di mostrare alle persone l’impatto che la loro donazione ha avuto o gli effetti del raggiungimento di un risultato.

A tutti piace essere ringraziato per qualcosa e ancor di più se si tratta di una causa sociale. Che si tratti di accogliere gli utenti o di ricordare loro quanto sei grato per il loro aiuto, il messaggio sarà sempre ben accolto.

3.- Annuncio di eventi di raccolta fondi – Fondo globale per le donne

Fondo globale per le donne
Raccogliere fondi per organizzazioni no profit è la chiave per incoraggiare le persone a partecipare. E, senza dubbio, l’email marketing risulta essere uno dei migliori canali per diffondere questo tipo di attività che richiede l’aiuto di molti.

Tra le migliori campagne di raccolta fondi c’è il Fondo globale per le donne. Questa organizzazione ha creato un invito via e-mail a un dibattito speciale il cui scopo era motivare i suoi utenti a partecipare a questa attività.

4.- Promuovere i prodotti – American Diabetes Association

American Diabetes Association
Anche se l’idea delle donazioni è di dare senza aspettarsi nulla in cambio, le ONG a volte riescono a fare in modo che anche chi dona riceva. Per questo le associazioni no profit approfittano delle loro campagne per promuovere i prodotti, quindi la donazione avviene tramite l’acquisto.

Questo è ciò che fa l’American Diabetes Association. Offrono regali di Natale attraverso una campagna di email marketing. Si tratta di un modo molto efficace e speciale per raccogliere fondi. Inoltre, inseriscono anche un pulsante di invito all’azione su tutte le loro e-mail per facilitare il contributo degli abbonati.

5.- Ricorda le donazioni precedenti – St. Jude Children’s Research Hospital

St. Jude Children's Research Hospital
I promemoria per la donazione del St. Jude Children’s Research Hospital sono molto comuni nell’email marketing. Questi di solito hanno obiettivi diversi, come ricordare un evento o un appuntamento, recuperare un carrello abbandonato … Ma cosa devi ricordare all’utente quando si tratta di donazioni?

In questo caso, le organizzazioni che si dedicano alla raccolta di fondi per cause meritevoli ricordano ai loro abbonati le loro donazioni passate. Questo è un modo per motivarli e incoraggiarli a continuare a sostenerli nelle rispettive attività sociali.

Si tratta della tecnica applicata dal St. Jude Children’s Research Hospital. Questa rinomata fondazione invia e-mail automatizzate per ricordare ai lettori le donazioni passate e semplificare la donazione.

6.- Condividi contenuti utili: cura e condividi

cura e condividi
Cura e condivisione dei contenuti Non c’è dubbio che molte organizzazioni non profit siano riuscite a ottenere l’attenzione dei loro abbonati. E una tecnica eccellente è condividere con loro contenuti preziosi e, soprattutto, utili per la loro quotidianità.

Se vuoi sapere come puoi farlo, allora devi dare un’occhiata all’ingegnosa campagna del banco alimentare Care and Share. Questa entità coglie l’occasione per condividere una ricetta autunnale attraverso una newsletter. Include un pulsante di invito all’azione che ti invita a “Donare ora”.

7.- Racconta una storia – UNICEF

UNICEF
Lo Storytelling sta guadagnando sempre più terreno nelle strategie di marketing digitale e il caso dell’email non fa eccezione. Raccontare storie e condividerle con i tuoi utenti è l’ideale per affascinarli e motivarli a donare per una determinata causa.

Si tratta di mostrare loro come le donazioni aiutano una persona, un gruppo o un’organizzazione specifici. Così possono vedere come l’ONG incoraggia più donazioni in futuro.

Un’altra delle migliori campagne di raccolta fondi è quella dell’UNICEF: condivide via email la storia di una ragazza filippina di 13 anni e come può essere aiutata insieme agli altri che si trovano nella stessa situazione.

8.- Approfitta delle date speciali – Feeding America

Feeding America
Feeding America usa le date speciali come scusa perfetta per scrivere ai propri utenti. Ricorda che devi essere sempre presente. Che sia per congratularsi per il tuo compleanno o per augurarti un buon Natale o un felice anno nuovo. L’idea è dimostrare che ci tieni al di là delle donazioni.

Feeding America ha fatto proprio il giorno del Ringraziamento, il momento migliore dell’anno per ringraziare nuovamente i donatori per la loro generosità. Si tratta di un modo sincero per apprezzare ciò che hanno fatto durante l’anno e ricordare l’organizzazione per future donazioni.

Come puoi vedere, l’email marketing è un ottimo alleato per inviare campagne di raccolta fondi. Devi solo pensare alla migliore strategia per raggiungere i tuoi utenti. Questi modelli possono essere usati come guida per creare un nuovo pubblico per raccogliere fondi.

Per aiutarti nel processo di mailing di massa, in MDirector mettiamo a tua disposizione la nostra piattaforma di email marketing con cui puoi diffondere la tua campagna in modo semplice ed efficace. Provala ora!

Whitepaper Esclusivo
Come configurare SPF e DKIM
Configurati SPF e DKIM e fare campagne di email marketing funzionano meglio

Stai cercando uno strumento di Email Marketing professionale?