Come progettare un footer creativo per una newsletter

18 dicembre, 2020 per NewsMDirector
Ti è piaciuto il nostro articolo?

Footer creativo per una newsletter

Tutti gli elementi contano quando si tratta di catturare l’attenzione dell’utente, quindi, devi imparare come progettare un footer creativo per la newsletter.

È essenziale per strutturare la tua newsletter, non è una semplice chiusura o un ornamento, deve contenere informazioni importanti che generino un’azione.

Sei tu a indirizzare il destinatario oltre l’email che hai inviato. Ed è esattamente a questo che serve il footer. Ma devi sapere come crearlo in un modo che attiri l’utente e sia funzionale. Tutto dipende da una buona tecnica e, soprattutto, da un design accattivante.

Quindi se vuoi avere un footer creativo per una newsletter, deve rispondere a due obiettivi: da un lato, deve fornire informazioni complementari al contenuto dell’email perché ricorda che i destinatari vogliono sempre saperne di più. Dall’altro deve catturare l’attenzione dell’utente, mantenendo la coerenza sia nella forma che nel contenuto con il resto dell’email.

Scopri di più sul footer

Come già sai, il footer delle email rappresenta la firma o la chiusura della tua newsletter. Gli utenti possono trovarlo in fondo all’email, dove possono visualizzare dati come i contatti, i collegamenti, i social network e le informazioni di interesse per il destinatario.

Questo elemento è generalmente standard perché non varia da campagna a campagna. Ecco perché è importante progettare un footer creativo per una newsletter. Puoi avere un modello, ma apportare piccole modifiche, al carattere tipografico o ai colori che desideri utilizzare.

L’idea è che tu possa avere un footer nella tua newsletter che sia interessante. Ad esempio, se posizioni i tuoi social network, stai invitando gli utenti a saperne di più sul tuo brand. Li dirigi da un canale diretto ad altri più generalisti ma hai anche un’elevata portata ed efficacia.

Elementi per creare il tuo footer creativo per la newsletter

Se vuoi avere un footer creativo per una newsletter, devi solo conoscere alcuni punti chiave. In questo modo, ti sarà più facile progettare il footer per le tue campagne di email marketing. Vuoi che sia efficace? Assicurati di includere questi elementi.

1.- Link per annullare l’iscrizione

annullare l'iscrizione
La prima cosa da inserire è il link per annullare l’iscrizione, non si tratta di invitare l’utente a cancellarsi. Piuttosto serve dimostrare che permetti di farlo.

A nessuno piace perdere iscritti, ma è importante aggiungere questo link alla fine della tua newsletter. Mettiti nei panni dell’utente, immagina quanto sarebbe frustrante voler annullare l’iscrizione a un sito e non trovare l’opzione.

Inoltre, è meglio che tu gli dia quest’alternativa piuttosto che continuare a inviargli e-mail che potrebbero non interessarlo più. Probabilmente non le aprirà, il che influenzerà direttamente il tuo tasso di apertura.

Non si tratta di un semplice protocollo, infatti, esistono leggi internazionali per la difesa della privacy dei consumatori che lo richiedono. Quindi rispetta queste politiche e guadagnerai la fiducia dei tuoi utenti.

2.- Informazioni di contatto

Tieni presente che potrebbero esserci utenti che non hanno molta familiarità con il tuo brand nonostante abbiano ricevuto le tue newsletter. Per questo motivo, è importante includere le informazioni relative alla tua azienda nel footer della tua email.

Inserendo le informazioni di contatto, dai all’utente la possibilità di contattarti in caso di dubbi, domande o reclami. Pensa che, se hai a disposizione le informazioni, puoi presentare il reclamo in privato via e-mail ed evitare il ridicolo sui social network.

Successivamente, vedrai quali sono alcuni dei dati che è consigliabile inserire:

  • Link verso il tuo sito web: così il tuo contatto può conoscere tutte le informazioni necessarie sul tuo brand.
  • Indirizzo fisico: se hai uffici, è estremamente importante includere i tuoi dati. In questo modo, l’utente si sente più fiducioso perché percepisce che si tratta di una vera azienda, che ha una sede fisica.
  • Email o telefono di contatto: la cosa fondamentale e importante per consentire all’utente di comunicare, sono le informazioni di contatto. Puoi aggiungere una o più email e numeri di telefono nel caso in cui desideri indirizzarli ai diversi reparti.

3.- Inviti all’azione dai social network

Inviti all'azione dai social network
Un altro degli elementi chiave per progettare un footer creativo per una newsletter sono i pulsanti dei social media. È normale che le newsletter includano un invito all’azione a seconda di ciò che si desidera che l’utente faccia.

Ti consigliamo di inserirli nel footer della newsletter in modo che non interferiscano o non siano al centro della scena nei paraggi della CTA principale. Posiziona i link ai social in cui il tuo brand ha maggiore potenziale e portata.

È un modo per saperne di più e otterrai maggiore visibilità sui social network e un pubblico più ampio.

4.- Informazioni legali

È importante che ogni footer di un’e-mail contenga determinate informazioni legali. Di solito si tratta di micro testi che vengono inserite nel footer, in cui alcune informazioni sono dettagliate in modo che il destinatario comprenda le politiche aziendali.

In questo modo, mostri agli utenti che sei seriamente intenzionato a proteggere le loro informazioni personali. I seguenti dati dovrebbero essere inclusi in questa sezione:

  • Perché ricevono l’email: risolvi i dubbi ed evita i problemi ricordando ai destinatari perché ricevono le tue newsletter. Inoltre, sottolinea che possono essere rimossi dall’elenco ogni volta che lo desiderano.
  • Informativa sulla privacy: hai la possibilità di inserire un breve riepilogo o un collegamento che indirizza all’Informativa sulla privacy dell’azienda.
  • Copyright: è importante che se la tua email è soggetta a copyright lo indichi.
  • Politica di riservatezza: a volte, alcune campagne inviate a un determinato segmento possono includere politiche di riservatezza.

Suggerimenti per la progettazione di un footer per newsletter creativo

Conosci ora gli elementi che puoi aggiungere, ma è importante che tu conosca alcune chiavi per progettare il tuo footer creativo per la newsletter. Tutte queste informazioni faciliteranno il processo di creazione, quindi prendi nota dei seguenti suggerimenti:

A.- Rendilo semplice

Rendilo semplice
Il footer è il complemento della tua newsletter. Pertanto, dovrebbe accompagnare il modello di newsletter ma non metterlo in ombra.

Per questo motivo, ti consigliamo di realizzare un design semplice e che allo stesso tempo non sfugga alla vista dell’utente. E ricorda di utilizzare un carattere e colori che facilitino la leggibilità.

Evita di saturare il footer con molte informazioni e lascia visibili i link pertinenti come l’annullamento dell’iscrizione o l’informativa sulla privacy.

B.- Classifica il contenuto

Tieni presente che devi organizzare tutti gli elementi che vuoi inserire nel footer dell’email. Ad esempio, in alto puoi aggiungere i pulsanti dei social media. Quindi l’utente eseguirà immediatamente l’azione richiesta e probabilmente visiterà i tuoi profili e ti seguirà.

Successivamente, puoi inserire il link per annullare l’iscrizione in qualsiasi momento. E puoi terminare con il copyright se ce l’hai e le politiche sulla privacy che di solito sono linkate.

C.- Usa i colori di sfondo HTML

Per far risaltare maggiormente il footer della tua newsletter, puoi utilizzare un colore di sfondo HTML. In questo modo, gli utenti possono distinguerlo più facilmente e non ignorarlo.

Questo è un modo semplice ma efficace per spiegare visivamente al lettore dove finisce la newsletter e dove inizia il footer.

D.- Ricorda il design responsive

email design responsive
Qualcosa che dovresti tenere a mente quando lavori su qualsiasi strategia è il responsive design. Ricorda che attualmente la maggior parte degli utenti apre le email dai propri dispositivi mobile.

Pertanto, è necessario assicurarsi che sia il corpo dell’email sia il footer siano ottimizzati in modo che siano visualizzati correttamente su tutti i tipi di schermo.

Devi verificare che tutte le informazioni che inserisci nel footer dell’e-mail siano visualizzate correttamente su qualsiasi dispositivo. In questo caso, è meglio creare un layout a colonna singola, con testo leggibile. E soprattutto che i pulsanti e i link siano facili da premere da uno smartphone.

Ci sono casi in cui alcuni strumenti di progettazione della posta elettronica consentono di includere condizioni per nascondere o mostrare determinate parti. Ciò accade quando vengono aperti da dispositivi mobile. Pertanto gli elementi con minore rilevanza non vengono visualizzati.

Come puoi vedere, non è difficile progettare il footer della tua newsletter creativa e seguenti questi consigli sarà molto più semplice.

Ora, se hai bisogno di aiuto per effettuare gli invii, in MDirector ti offriamo la nostra piattaforma di Email Marketing in modo che tu possa inviare le tue newsletter in modo automatizzato al tuo pubblico segmentato. Approfittane subito!

Whitepaper gratuito Landing Page
Landing Page efficaci: consigli che ti porteranno al successo

Stai cercando uno strumento di Email Marketing professionale?