10 modi per personalizzare le e-mail e ottenere più engagement

5 Agosto, 2020 per NewsMDirector
Ti è piaciuto il nostro articolo?

 modi per personalizzare le e-mail

Cercare modi per personalizzare le e-mail in maniera originale è un esercizio che dovrebbe essere costante in qualsiasi azienda. L’email marketing continua ad essere uno dei canali più efficaci per mantenere la comunicazione con i clienti.

Tuttavia, tieni presente che gli utenti ricevono in genere un’enorme quantità di e-mail. Ogni giorno hanno una casella di posta piena. E in questo senso, può essere molto difficile distinguersi dalla concorrenza.

La personalizzazione dei messaggi è di vitale importanza nell’email marketing. Grazie ad essa puoi aumentare notevolmente le tue aperture e le tue conversioni. Gli utenti amano sentirsi importanti per un brand e non solo un numero in un database.

Pertanto, ti consigliamo vivamente che durante la progettazione delle campagne di acquisire una conoscenza ampia e profonda di chi sono i clienti, quali sono le loro esigenze, come indirizzarli e con quali contenuti.

Email personalizzate: una strategia vincente

Email personalizzate
La tendenza generale nel marketing digitale è la personalizzazione. È chiaro ai brand che la personalizzazione rende possibile umanizzare la propria percezione perché siano più accessibili agli utenti. Devi essere consapevole che il digitale significa comunicazione attraverso uno schermo e che ci sono molti processi di marketing che possono essere automatizzati.

L’uso di strumenti automatici nella vita porta inevitabilmente con sé una percezione di impersonalità e disumanizzazione. Anche l’ultimo rifugio per la comunicazione personale su Internet tramite i social network consente di automatizzare molte azioni e messaggi.

Pertanto, la personalizzazione è essenziale per stabilire una comunicazione più stretta con i clienti. Umanizzando i tuoi messaggi di email marketing stai trasmettendo ai clienti il concetto che i loro problemi contano, che ci sono persone dietro il tuo brand e che sei lì per accompagnarli ad ogni passo.

Alla fine, si tratta, per quanto possibile, di creare e-mail per ogni singolo cliente. Se un cliente sente che una comunicazione è stata creata da e per lui, svilupperà un legame emotivo con il tuo brand e sarà più disposto a mantenere quella relazione nel tempo.

La percezione di una comunicazione standard e prestabilita fa perdere la freschezza della comunicazione. La personalizzazione è un modo per attirare, catturare e conquistare il cliente.

10 modi per personalizzare le e-mail: impatto sui destinatari

Esistono molti modi per personalizzare le e-mail. Ma come in tutte le aree del marketing digitale, la pianificazione è indispensabile. Una campagna di email marketing ben pianificata e personalizzata ti aiuterà a convertire i tuoi destinatari in clienti fedeli.

Inviare loro e-mail personalizzate è un ottimo modo per dire all’utente che è unico e che viene considerato in considerazione in ogni momento. In questo modo aumenti la tua credibilità, la tua fiducia e migliori il coinvolgimento.

1.- Conosci i tuoi destinatari

Conoce a tu audiencia
Il primo passo per personalizzare le e-mail è ottenere maggiori informazioni sui clienti. Per inviare contenuti pertinenti ai tuoi utenti, devi sapere chi sono e come servirli in modo più efficace.

Ogni persona è un mondo, i loro gusti e bisogni possono variare in base alle circostanze particolari. Ciò rende necessario avere un’immagine chiara dei tuoi clienti. Cerca di raccogliere quante più informazioni possibili su di loro. Ciò ti consentirà di migliorare il tuo database e migliorare la segmentazione in futuro.

2.- Avere un buon database

Un database ben costruito è essenziale per creare le migliori e-mail personalizzate. Si tratta di raccogliere quante più informazioni sui destinatari per conoscerli meglio e segmentare efficacemente le campagne.

Pertanto, i database non dovrebbero limitarsi alla raccolta del nome e dei dettagli di contatto. Un buon CRM ti permetterà di gestire meglio i clienti e di prendere in considerazione le loro abitudini di consumo, i loro comportamenti, i loro gusti e, soprattutto, qualcosa che ha molto a che fare con la segmentazione: a che punto del ciclo di acquisto sono.

3.- Fai una buona segmentazione

imbuto di conversione
Uno dei modi più importanti per personalizzare le e-mail è la segmentazione. Se si desidera ottenere le comunicazioni giuste e renderle pertinenti per i destinatari, è essenziale segmentare il database.

Per questo, devi conoscere molto bene i tuoi clienti e, soprattutto, sapere in quale fase del loro percorso si trovano. Non invierai la stessa e-mail a un utente che si è appena registrato sul tuo sito Web e a uno che ha abbandonato il carrello.

La chiave del successo è sapere come adattare i messaggi alle esigenze dei tuoi clienti in ogni momento. Puoi essere presente e accompagnarli durante il percorso.

4.- Concentrati sul comportamento del cliente senza sembrare uno stalker

Allo stesso modo, è importante misurare la frequenza degli invii. È chiaro che tenere conto del comportamento dei tuoi clienti sul tuo sito Web è uno dei modi più efficaci per personalizzare le e-mail. Ma bombardarli con ogni azione che intraprendono sulla tua pagina finirebbe sicuramente per stancarli.

Immagina che ogni volta che visiti un sito Web o un negozio online ti arrivi un’email. Se la visiti regolarmente, finiresti per abbandonarla. Pianifica la frequenza e il numero di email che invii ai tuoi clienti per non essere invadente.

5.- L’automazione non significa impersonalità

Oggi l’automazione nell’email marketing è praticamente un obbligo. Una strategia ben pianificata consente alle aziende di risparmiare molto tempo e risorse. Infatti, secondo Gartner, l’85% del marketing viene effettuato senza personale umano.

Lo sviluppo tecnologico consente alle aziende di anticipare i movimenti degli utenti e preparare risposte adeguate. Parlare di automazione può dare la sensazione di impersonalità. Tuttavia, il fatto che le e-mail siano automatiche non significa che dovrebbero perdere la loro componente umana. Mostra ai tuoi clienti che ci sono persone dietro il tuo brand e connettiti con loro a un livello più personale.

6.- Chiama i tuoi clienti per nome

Chiama i tuoi clienti per nome
Un piccolo dettaglio, ma che fa una differenza enorme è, senza dubbio, l’utilizzo del nome dei tuoi clienti quando li affronti. È uno dei modi più semplici per personalizzare le e-mail. Ai clienti piace pensare di essere unici e speciali e che il brand li consideri.

Con un saluto personale nelle tue e-mail, trasmetti vicinanza e calore. Per gli utenti significa stabilire una relazione più umana. Sanno che un brand mira a vendere loro prodotti. Tuttavia, ciò che vogliono e è sentire che un brand è loro amico e non solo una semplice macchina per fare soldi.

7.- Personalizza l’oggetto

Alcuni modi per personalizzare le e-mail sono semplici come includere il nome utente nell’oggetto. In realtà, questo semplice fatto aumenterà del 26% la probabilità che la tua e-mail venga aperta. Un’e-mail personalizzata aumenta i tassi di conversione fino a sei volte di più di una generica.

Molti esperti di marketing commettono l’errore di trascurare la questione. Considerano che il corpo del messaggio è ciò che conta. Tuttavia, la riga dell’oggetto è ciò che aggancia il destinatario e lo convince ad aprirle e leggere la mail.

8.- Usa un linguaggio consono

Perché un’e-mail sia personalizzata e trasmetta vicinanza all’utente, deve evitare di essere troppo formale o fredda. I messaggi troppo seri di solito non sono ben accolti.
Con l’influenza dei social network, è normale che un linguaggio più vicino e più rilassato venga utilizzato nel mondo digitale. Pertanto, una delle migliori risorse che alcuni brand tendono a sfoggiare nel copy è il senso dell’umorismo.

Scrivere un messaggio che sorprende i destinatari consente loro di mantenere la loro attenzione fino alla fine. E, naturalmente, aumenta le possibilità di conversione dell’utente.

9.- Non dimenticare le date speciali: compleanni, anniversari …

Email anniversari
Come mostrare ai tuoi clienti che sono importanti per te? Premiali e ringraziali per essere tuoi clienti. Il modo più efficace è approfittare di tutte le date speciali e proporre un regalo o uno sconto. Ma soprattutto, apprezzeranno che ti sei ricordato di loro.

Inviare e-mail per congratularsi dei compleanni nelle campagne e-mail è uno dei modi più efficaci per personalizzare le e-mail. Il cliente lo apprezza. E per il tuo brand, è un modo per migliorare l’immagine e ottenere la fiducia degli utenti.

10.- Crea progetti responsive

Può sembrare molto ovvio, ma è un fattore che viene dimenticato troppe volte. Tutte le persone hanno un cellulare oggi e sono costantemente connesse. E gli utenti sono soliti controllare la posta.

Ciò rende essenziale adattare il design delle e-mail in modo che il display le visualizzi correttamente su tutti i dispositivi. In caso contrario, l’immagine del brand si deteriorerà e i clienti potrebbero perdere la fiducia in te.

Se stai cercando di aumentare il coinvolgimento dei tuoi invii di massa in MDirector mettiamo a tua disposizione una piattaforma di email marketing professionale, un software di email avanzato per aiutarti ad avere successo.

Whitepaper esclusivo
Aumenta le tue vendite a natale con l'Email Marketing
Tutte le tecniche per incrementare le tue vendite a Natale, grazie all'Email marketing

Stai cercando uno strumento di Email Marketing professionale?