9 vantaggi che il marketing automation offre al tuo e-commerce

11 dicembre, 2020 per NewsMDirector
Ti è piaciuto il nostro articolo?

Marketing automation

Il marketing automation per l’e-commerce migliora la redditività della tua attività, poiché facilita un gran numero di processi. Sapere come applicarli e quali sono i loro principali vantaggi per la tua attività ti aiuterà anche a utilizzarli in modo corretto ed efficace.

Lo sviluppo di strategie di automazione e il progresso tecnologico negli ultimi anni sono stati senza dubbio di grande aiuto per aziende e brand le cui business unit operano online.

Con una strategia automatizzata hai la possibilità di massimizzare il ritorno sull’investimento offrendo una buona esperienza utente. Grazie ad esso puoi accompagnare i tuoi clienti durante il viaggio dell’acquirente.

Allo stesso modo, il marketing automation per l’e-commerce ti consente di migliorare l’impatto dei contenuti che generi e condividi con i tuoi clienti. Inoltre, ti aiuta a segmentare il pubblico durante lo svolgimento di campagne di marketing e promozionali.

Vantaggi del marketing automation per l’e-commerce

Chiaramente, il marketing automation è una parte indispensabile di una strategia di e-commerce. In effetti, affrontare un progetto di ecommerce senza applicarlo sarebbe oggi impossibile.

Ma, in aggiunta, il marketing automation ha molti altri vantaggi, sia quantitativi che qualitativi.

1.- Segmentazione dell’audience

Segmentazione dell'audience

Il primo vantaggio da evidenziare, come detto, è la segmentazione del tuo pubblico target. Probabilmente hai già un elenco di contatti a cui invii le tue campagne email, ma questo elenco è segmentato? In caso contrario, il marketing automation è un ottimo alleato per svolgere questo compito.

Con l’aiuto di diversi software di automazione puoi raggruppare i tuoi contatti in base alle loro esigenze e preferenze. In questo modo, quando invii le email lo farai in modo personalizzato in base alla segmentazione effettuata.

2.- Esperienza utente personalizzata

Questo è strettamente associato al punto precedente, poiché una volta segmentato il database, sarai in grado di indirizzare il pubblico in modo più accurato. Ricorda che avrai un pubblico vario. Se offri prodotti o servizi diversi, ci saranno preferenze diverse.

E, naturalmente, questo è possibile grazie all’automazione. È un altro vantaggio che renderà le tue campagne molto più efficaci. Quando si tratta di personalizzazione, non si tratta solo di inserire il nome del destinatario nel messaggio.

La personalizzazione si concentra sull’invio di contenuti su misura per le tue preferenze. In questo modo, fornisci un’esperienza adeguata alle loro esigenze e alla fase del funnel di vendita in cui si trovano.

3.- Pianificazione degli invii

Pianificazione degli invii

Prima gli invii dovevano essere effettuati manualmente e contemporaneamente, il che richiedeva molto lavoro. Ma oggi i processi di automazione ti consentono di pianificare tutto. Hai la possibilità di impostare l’ora e la data in cui desideri che l’utente riceva l’e-mail.

Puoi preparare un’intera settimana e, se lo desideri, fino a un mese. L’idea è che puoi risparmiare tempo e investirlo in altre attività della tua attività. Puoi anche applicare questa tecnica ai tuoi post sui social media per assicurarti che vengano pubblicati solo quando vuoi.

4.- Migliora il tasso di conversione

È importante inviare le tue e-mail automaticamente e negli orari corretti per il processo di acquisto. Questa è la chiave per migliorare il tasso di conversione, che si tratti di nuovi utenti o di recupero di clienti inattivi.

Il marketing automation ti consente di creare flussi di lavoro e sequenze di email tramite trigger, che non sono altro che determinate azioni che gli utenti compiono quando interagiscono con il tuo brand e che attivano una risposta.

5.- Lead nurturing

Lead nurturing

Probabilmente hai sentito parlare di Lead Nurturing. Se un visitatore ha lasciato la propria email durante la registrazione sul tuo e-commerce o un cliente ha effettuato un acquisto, devi mantenere attiva la comunicazione. Altrimenti, finisci per perderlo.

È proprio in questo momento che entra in gioco la strategia di lead nurturing. Si tratta di inviare e-mail con informazioni e prodotti che potrebbero interessare al tuo pubblico. Più personalizzato è il messaggio, maggiori sono le possibilità che tornino a visitare il tuo sito.

A questo punto sono presenti anche processi automatizzati, poiché ti danno la possibilità di tracciare. Tieni presente che il monitoraggio di ogni azione ti aiuta a ottimizzare la tua campagna e la tua strategia di crescita dei lead.

6.- Costo di acquisizione basso

Un altro dei vantaggi che distingue marketing automation per l’e-commerce è il basso costo di acquisizione. È più economico mantenere un vecchio cliente che ottenerne uno nuovo.

L’idea è fidarsi dei consumatori abituali.

7.- Risparmio di risorse e tempo

Risparmio di risorse e tempo

Oltre al costo di acquisizione, un altro dei vantaggi che l’automazione ti offre è il risparmio di risorse e il tempo investito. Ricorda che, automatizzando la maggior parte dei processi, non avrai bisogno di così tanto personale, riducendo così i costi.

Inoltre, risparmierai anche molto tempo se pianifichi le tue spedizioni e pubblicazioni, settimanali, bisettimanali o mensili. E queste ore potranno essere investite in altre attività che richiedono maggiore attenzione.

8.- Squadra più produttiva

Come puoi vedere, alcuni vantaggi sono associati ad altri. Questo è il caso della produttività del tuo team di lavoro. Ciò è in gran parte dovuto al risparmio di tempo e il team può concentrarsi su altre attività più strategiche.

Non c’è dubbio che questo avvantaggia il tuo e-commerce in modo positivo, perché puoi promuovere altre aree della tua attività con la tranquillità di offrire un buon servizio.

9.- Creazione di una brand image in vari canali

brand image

Di solito, gli strumenti di marketing automation offrono più canali in un’unica soluzione. Ciò significa che non solo puoi automatizzare le tue e-mail, ma anche SMS, social network, tra il resto.

Questo apre le porte al tuo ecommerce, perché può essere conosciuto attraverso diversi canali. Il che, a sua volta, implica che avrai maggiori opportunità di branding e aumenterai la presenza e la reputazione della tua attività.

Quindi, se stai iniziando, approfitta di questo grande vantaggio che il mondo dell’automazione ti offre.

Come utilizzare il marketing automation per l’e-commerce

Non è sufficiente sapere tutto ciò che il marketing automation implica per il tuo e-commerce. È anche importante sapere come usarlo a tuo vantaggio.

Il livello di automazione che il tuo marketing può raggiungere è molto complesso, per quanto tu ne abbia bisogno. Ma più complesso, più laborioso e difficile sarà costruire una buona strategia. Alcune delle principali applicazioni dell’automation in un negozio online sono:

A.- Abbandono senza registrazione

Abbandono senza registrazione

Molte volte i nuovi visitatori accedono al tuo sito di e-commerce ma lo lasciano senza registrarsi. È qui che agisce il marketing automation: come? Puoi provare a convincere l’utente a lasciarti la sua e-mail utilizzando un popup.

Ricorda che in questo caso è importante offrire qualcosa in cambio all’utente. Ad esempio uno sconto sul primo acquisto in cambio della registrazione o delle informazioni sulle novità nella tua newsletter periodica.

B.- Visitatori assenti da oltre due mesi

Devi rimanere nella mente dei tuoi clienti, ma questo non significa che visiteranno il tuo sito ogni giorno. Se sono passati più di due mesi e non hai visitato il tuo negozio online, è il momento di attivare la tua strategia di marketing automation. Altrimenti, potresti perdere non solo una vendita, ma un cliente.

Nel caso in cui tu abbia rilevato che uno dei tuoi utenti non visita il tuo sito da molto tempo, puoi optare per una mail con offerte personalizzate.

Puoi anche mostrare prodotti che potrebbero interessarlo o informarlo sulle ultime notizie sulla tua attività.

C.- Carrello abbandonato

Carrello abbandonato

Un evento molto comune nell’e-commerce è l’abbandono del carrello senza aver completato l’acquisto. I motivi possono essere tanti: una dimenticanza, il cliente non è sicuro, sta cercando lo stesso prodotto altrove … Pertanto, bisogna agire velocemente affinché questo acquisto non rimanga sospeso.

Come si può fare? L’opzione più pratica e diretta è inviare un’e-mail per ricordare all’utente che ha un acquisto in sospeso nel carrello.

Per rendere la comunicazione più interessante e se è un cliente abituale puoi offrirgli uno sconto su quell’articolo. Oppure puoi inserire un pop-up prima che lasci il tuo sito web con un buono sconto limitato.

D.- Dopo un acquisto online

Non si tratta di realizzare una vendita. Ricorda che l’idea è di fidelizzare il cliente perché è più economico trattenere un cliente acquisito che trovarne uno nuovo. Pertanto, è importante dimostrare che ci tieni e apprezzi la sua lealtà.

Devi solo inviare una mail in cui confermi l’acquisto con i dettagli della transazione. Questi tipi di e-mail sono noti come transazionali e sono una delle comunicazioni automatizzate più utili in un e-commerce.

Inoltre, non dimenticare di ringraziare per aver acquistato uno dei tuoi prodotti. In quello stesso messaggio puoi cogliere l’occasione per inviare alcune news che sono relative al suo precedente acquisto, forse potrebbero interessarlo.

Vedi? L’utilizzo del marketing automation per l’e-commerce è l’ideale per migliorare i tuoi affari. Quindi, se non hai ancora preso questa decisione, dovresti essere pronto ad applicarla.

In MDirector ti offriamo la nostra piattaforma di Marketing Automation con la quale puoi lavorare sulle tue strategie di SMS e email marketing dallo stesso strumento. Fai il test adesso!

Whitepaper esclusivo
Aumenta le tue vendite a natale con l'Email Marketing
Tutte le tecniche per incrementare le tue vendite a Natale, grazie all'Email marketing

Stai cercando uno strumento di Email Marketing professionale?