7 tendenze del marketing automation nel 2021 che non puoi ignorare

28 giugno, 2021 per Redazione
Ti è piaciuto il nostro articolo?

email marketing automation

Nel primo semestre del 2021 sono arrivate nuove tendenze di Marketing Automation nel 2021 che possono aiutarti a far crescere ancora di più il tuo business. Quindi è importante che tu sia a conoscenza di tutte le novità in modo da avere l’opportunità di implementarle correttamente ed efficacemente.

Esistono molti miti sull’automazione dei processi e uno di questi è che si perda la personalizzazione. Ma la realtà è che l’automazione delle strategie facilita il lavoro senza mettere a rischio il significato personale del messaggio.

Infatti, permette di velocizzare le risposte e inviarle in maniera tempestiva. Ad esempio, un’e-mail di conferma dell’abbonamento o dell’acquisto o uno sconto per un anniversario. Se automatizzi questi invii, una volta che l’utente si registra, effettua l’acquisto, il tuo cliente riceverà il messaggio immediatamente e automaticamente.

Quindi, se sei interessato a lavorare con questi tipi di strumenti, è essenziale conoscere le tendenze della Marketing Automation nel 2021. Così potrai utilizzarli nei diversi canali di marketing.

Scopri le tendenze del marketing automation nel 2021

Senza tanti misteri, è tempo per te di scoprire quali sono le tendenze di Marketing Automation nel 2021 che dovrebbero essere presenti nel tuo piano. Non importa se sei un principiante o hai già esperienza, è fondamentale tenersi aggiornati.

Di seguito scoprirai quali sono questi trucchi e come possono aiutarti, quindi presta attenzione e prendi nota:

1.- Personalizzazione e privacy dei dati

IDFA

La prima tendenza che incontrerai infrange senza dubbio i miti sull’automazione. Si tratta della personalizzazione delle campagne di marketing che è possibile solo quando si hanno a disposizione i dati del cliente. Ma questo porta con sé la preoccupazione degli utenti che spesso esitano a fornire le proprie informazioni personali.

Non si tratta solo di parole, è dimostrato e si riflette nei dati del rapporto Accenture, chiamato Technology Vision 2020. Indica che il 66% dei consumatori intervistati ha espresso preoccupazione per l’uso commerciale dei dati personali. Così come l’identità online per scopi di personalizzazione e leggi come GDPR e CCPA.

Detto questo, le aziende private hanno iniziato ad adottare misure per proteggere i dati dei consumatori. Un esempio di ciò sono gli imminenti aggiornamenti dell’IDFA (Advertiser Identifier) ​​iOS 14 di Apple iPhone, che richiederanno l’autorizzazione esplicita degli utenti per rintracciarli.

Idealmente, i brand dovrebbero mostrare umanità e responsabilità quando utilizzano i dati dei clienti per personalizzare le campagne. Puoi approfittare di circoli sociali o comunità di nicchia per stabilire connessioni più autentiche con le persone.

2.- Utilizzo dell’apprendimento automatico e dell’intelligenza artificiale

intelligenza artificiale

In questi tempi in cui ci sono più progressi ogni giorno, è essenziale disporre di machine learning e intelligenza artificiale. E quest’anno, entrambi faranno parte di queste tendenze. L’obiettivo è aiutare i professionisti del marketing ad ascoltare, apprendere e interagire con i clienti in modo più naturale.

Ad esempio, puoi scegliere di utilizzare il lead scoring basato sull’intelligenza artificiale. È un modo per aumentare il coinvolgimento dei consumatori ed è di grande aiuto per creare contenuti personalizzati e raggiungere efficacemente il pubblico.

Inoltre, l’intelligenza artificiale può anche aiutarti a segmentare rapidamente grandi quantità di dati. Ciò ti consentirà di creare viaggi di acquisto più efficaci e senza problemi.

3.- Allineamento tra marketing e vendite

marketing automation

Sebbene questa non sia una tendenza attuale, rimarrà in vigore nel 2021. Si tratta dell’allineamento tra i team di marketing e vendita delle aziende, qualcosa di assolutamente indispensabile nell’ecosistema digitale di oggi. Questo aspetto è noto come “smarketing” e molte aziende lo hanno già implementato.

Ma cosa c’entra questo con la Marketing Automation nel 2021? Ebbene, questi processi automatici ti permettono di fare un miglior allineamento tra queste due aree. Ma occhio! Non è che sia specificamente destinato a questo aspetto ma è una delle funzioni che può svolgere.

Secondo il rapporto Spotler chiamato State of Marketing Automation 2020. Circa il 18% degli intervistati ha affermato che un allineamento tra i reparti è un vantaggio essenziale del marketing automation.

In particolare, esiste una connessione tra l’automazione e l’allineamento tra questi due dipartimenti. Ed è che gli strumenti di marketing automation aiutano nei flussi di lavoro. Inoltre, entrambi i team saranno in grado di attribuire con precisione quali sforzi di marketing hanno portato alle vendite.

4.- Lavorare su un nuovo approccio ai metodi di pagamento

annunci pagamento

Non è un segreto per nessuno che i diversi mercati di nicchia siano ricchi di contenuti, quindi i consumatori possono vedere centinaia di annunci. Questo costringe aziende e brand a lavorare con strategie a pagamento, accompagnate da una buona conoscenza del proprio pubblico per sapere come raggiungerli.

Tieni presente che la pertinenza è ciò che catturerà il pubblico, non il volume. Ecco perché è essenziale utilizzare le informazioni basate sui dati per tenere traccia delle tendenze, nonché per avere una deliverability in tempo reale.

È qui che dovresti sfruttare l’automazione come l’ascolto e il rilevamento dei social e l’uso di strumenti. In questo modo, saprai come indirizzare quel sentimento nei tuoi messaggi pubblicitari e a pagamento. A sua volta, ti consentirà di comprendere le tendenze in anticipo e allineare i valori della tua azienda con l’esperienza del cliente.

È una buona idea lavorare con strategie di Marketing Automation nel 2021 incentrate su offerte automatizzate. Si basano sull’uso dell’apprendimento automatico per garantire la distribuzione di contenuti scalabili.

5.- Implementazione del marketing conversazionale

marketing conversazionale

Ora sai che l’IA sarà molto presente nelle tendenze della Marketing Automation nel 2021. Una prova di ciò è l’implementazione del marketing conversazionale, è un modo per migliorare l’esperienza del cliente in futuro attraverso una buona comunicazione.

Secondo Gartner, le tecnologie personali come Google Assistant e Amazon Alexa diventeranno gli strumenti di riferimento per fornire l’esperienza utente entro il 2030. Indica inoltre che il 91% delle organizzazioni prevede di implementare la voce e altre tecnologie basate sull’intelligenza artificiale.

Hanno anche affermato che i chatbot verranno lanciati in modo molto più forte per fornire esperienza ai consumatori entro il 2022. Queste applicazioni software stanno diventando più intelligenti, quindi i clienti non faranno distinzione tra le conversazioni con i chatbot e le persone.

È una funzione così efficace che i chatbot sono stati integrati in Facebook Messenger per i brand. Così come WhatsApp che ha permesso alle aziende di integrare le sue funzioni per comunicare con i clienti. Questa tendenza dovrebbe crescere a passi da gigante nel prossimo anno.

6.- Automazione per dispositivi mobile

Attualmente, la maggior parte della navigazione degli utenti avviene tramite dispositivi mobile. In effetti, uno studio di Statista ha dimostrato che il traffico del sito Web mobile ha superato quello dei laptop dal terzo trimestre del 2019.

Senza dubbio, è la prova che i dispositivi mobile sono diventati nel tempo la principale fonte di consumo di contenuti. Lo fanno anche come mezzo per l’attività di acquisto, rendendo essenziale per i professionisti del marketing lo sviluppo di uno schema incentrato sulle apparecchiature mobile.

Quindi non sorprenderti di vedere un maggiore utilizzo di strumenti come annunci in-app, notifiche push, SMS e Accelerated Mobile Pages (AMP). Al fine di migliorare l’esperienza del cliente, il coinvolgimento e la fidelizzazione.

Tieni presente che gli strumenti di automazione svolgeranno un ruolo importante nell’analisi e nella fornitura di contenuti personalizzati su piattaforme mobile. Questo ti aiuterà a raccogliere informazioni utili sugli utenti, come posizione, abitudini di navigazione, possibili punti di consegna e altro.

Quando comprendi il comportamento degli utenti, hai l’opportunità di ottimizzare le loro strategie mobile e fornire contenuti automatizzati.

7.- Previsioni e operazioni commerciali automatizzate

operazioni commerciali automatizzate

Il comportamento del consumatore non è un aspetto che rimane statico, si modifica a seconda delle situazioni che lo circondano. Un chiaro esempio di ciò è il cambiamento generato dalla pandemia. Aziende e brand sono stati costretti a dare una svolta alle loro strategie, così come le persone al modo di consumare.

Può sembrare complicato ma con l’aiuto dell’automazione il lavoro è più facile. Hai la possibilità di creare una tabella di marcia e sfruttare gli strumenti digitali pertinenti. In questo modo, puoi semplificare le operazioni commerciali e di marketing.

Dovresti avere una visione più futuristica e ancor di più dopo il COVID-19, poiché il comportamento dei consumatori è lontano dalla tendenza tradizionale. Tutto questo focus è stato trasferito sui vari canali digitali.

In poche parole, il marketing automation può aiutarti a mantenere rapidamente la tua presenza digitale. Oltre a soddisfare le esigenze dei clienti in base allo sviluppo.

Ora che conosci le tendenze della Marketing Automation nel 2021, tutto ciò che devi fare è implementarle nella tua strategia. E per darti un piccolo aiuto in più in MDirector ti offriamo la nostra piattaforma di marketing automation con la quale puoi raggiungere i tuoi obiettivi. Provala!

Whitepaper gratuito Landing Page
Landing Page efficaci: consigli che ti porteranno al successo

Stai cercando uno strumento di Email Marketing professionale?