Trucchi per vendere di più in un e-commerce con l’email marketing

24 luglio, 2020 per NewsMDirector
Ti è piaciuto il nostro articolo?
[mr_rating_form]

vendere di più in un e-commerce con l'email marketing

Puoi arrivare a vendere di più via e-commerce con l’email marketing. Tuttavia, per raggiungere questo obiettivo dovrai valutare altri obiettivi che non tutti i responsabili del marketing riescono a raggiungere.

Una delle maggiori sfide della gestione di un e-commerce è la mancanza di interazione personale con il cliente. Tuttavia, non sarai solo in grado di vendere di più in un e-commerce con l’email marketing. Piuttosto, sarai in grado di superare questo ostacolo e stabilire relazioni significative online che, se sai come conservare, possono essere utili a lungo termine.

Tuttavia, è inutile inviare e e-mail senza avere un piano specifico. Ed è qui che dovresti concentrare i tuoi sforzi. Per farlo, determina gli obiettivi della tua campagna. E definisci con quale parte dei tuoi clienti vuoi lavorare per vendere di più via e-commerce con l’email marketing.

Ad esempio, sapevi che quasi il 70% dei consumatori abbandona i carrelli e non finisce mai l’ordine che ha iniziato? Sono domande come queste che devi affrontare e risolvere.

Uno degli errori principali di molte aziende è quello di cercare di generare vendite in modo continuo. Trascurare, quindi, il centro di qualsiasi attività commerciale. La base principale: il cliente. Quindi, come hai intenzione di vendere di più via e-commerce con l’email marketing se non ti importa dei tuoi clienti?

Come vendere di più via e-commerce con l’email marketing

Molti studi concordano sul fatto che le vendite di un’azienda provengono dalla mano di clienti che hanno acquistato una volta e ritornano nel tempo. E questo chiarisce una cosa: se vuoi vendere, devi fidelizzare.

1.- Premia i tuoi clienti fedeli

E questi vantaggi possono derivare da sconti esclusivi, codici personalizzati e non trasferibili o privilegi di qualsiasi tipo. Ad esempio, potresti creare un’e-mail per quei clienti fedeli che effettuano acquisti con una certa frequenza. In questo modo, due giorni prima dell’inizio delle vendite, quell’utente avrà un accesso riservato semplicemente per essere un cliente fedele del brand.

Lo vedrà come un vantaggio. Sarai in grado di vendere di più via e-commerce con l’email marketing. E allo stesso tempo, continuerai a generare lealtà. Quindi la ruota continuerà a girare.

Dovresti sapere che nessuna impresa sopravviverebbe senza clienti reali. Quindi dovresti sempre fare ciò che puoi per favorire le relazioni. Se riesci a farli tornare nel tuo negozio, genererai vendite in modo più continuo e semplice rispetto al costante tentativo di attirare nuovi clienti.

Idealmente, quindi, dovresti scegliere di creare un programma di fidelizzazione. E invita i clienti che hanno già mostrato un certo coinvolgimento nelle precedenti campagne e-mail. Sarà più facile per te coltivare quelle relazioni e indirizzare i clienti al tuo negozio online per ottenere vendite.

2.- Personalizza le campagne promozionali

segmento vendere di più in un e-commerce con l'email marketing
Alla fine della giornata devi ottenere conversioni. Quindi, oltre alla lealtà verso gli utenti, ci saranno momenti in cui è necessario creare campagne specificamente focalizzate sulla vendita via e-commerce con l’email marketing.

E su tutta la linea, non è un segreto che la personalizzazione può migliorare notevolmente i tassi di coinvolgimento. Tuttavia, il concetto di personalizzazione va ben oltre l’inclusione del nome di un cliente nel subject.

Per vendere di più via e-commerce con l’email marketing è necessario creare pezzi con contenuti adatti al destinatario. In questo modo non solo lo farai consumare il contenuto ma si sentirà apprezzato. Lo spingerai anche verso l’acquisto.

Inizia segmentando il tuo database in gruppi con esigenze o interessi simili, come:

  • Preferenze di genere. Se gran parte del tuo pubblico di riferimento è composto da uomini, dovrai inviare loro le ultime notizie adeguate. Pertanto, il targeting in base al sesso è un buon punto di partenza per inviare e-mail pertinenti.
  • In base al livello di coinvolgimento con le email precedenti. Come indicato nel punto precedente, è probabile che, a seconda del grado di impegno nei confronti dell’azienda, ciascun cliente riceva un messaggio e un’offerta diversi.
  • Secondo il comportamento di acquisto precedente. Analizza il loro comportamento. E i loro acquisti precedenti per rilevare che tipo di prodotti potrebbero essere necessari ai clienti. In questo modo, potresti iniziare con strategie di cross selling, se davvero vuoi vendere di più via e-commerce con l’email marketing. È ovvio che dovrai automatizzare il tutto.

3.- Ottimizza i tuoi subject e visualizza l’anteprima dei testi

Subject e testo di anteprima creano la prima impressione di cui i clienti hanno bisogno per aprire l’e-mail. Ecco perché è uno degli elementi più importanti di qualsiasi strategia di email marketing. Se non è interessante l’utente non aprirà la posta. E indipendentemente dal fatto che il contenuto abbia valore per lui.

Pertanto, è necessario catturare l’attenzione del lettore, prima di tutto, sull’argomento. I subject che generano conversioni dovrebbero essere abbastanza interessanti da suscitare la curiosità del lettore. Senza sembrare clickbait o spam. Dovrebbero essere usati per attirare l’attenzione con un testo autentico e pertinente che mostri di cosa tratta l’email.

Tuttavia, una volta catturata la loro attenzione sull’oggetto, il testo di anteprima può fungere da “spinta finale” per invogliare l’utente ad aprire il messaggio. Queste sono le prime parole dell’e-mail che un utente può vedere nella sua casella di posta. Non è necessario aprire il messaggio.

E sebbene molti responsabili marketing dimentichino questo elemento, è importante ottenere più vendite via e-commerce con l’email marketing.

4.- Approfitta delle occasioni speciali

vendere di più email marketing black friday
Le campagne e-mail stagionali o festive possono attirare molti nuovi clienti nel tuo e-commerce. Devi solo guardare il tuo calendario di marketing 2019 e segnare le date di cui puoi ottenere di più.

In effetti, dovresti sapere che i brand riescono a vendere di più in un e-commerce con l’email marketing in mesi come novembre e dicembre. Questi mesi rappresentano quasi un quarto delle vendite totali annue.

Quindi assicurati di approfittare di queste opportunità stagionali, nonché delle date chiave in cui le vendite e le offerte sono all’ordine del giorno. Inoltre, una cosa da tenere a mente è che le migliori piattaforme di email marketing forniscono modelli per ogni stagione e momento. Quindi sarà più facile adattarti.

5.- Non dimenticare il design nelle e-mail transazionali

Le e-mail transazionali sono fondamentali per l’e-commerce, in quanto raggiungono alti tassi di partecipazione. In realtà, sono più alti rispetto alle e-mail normali. Pertanto, queste e-mail sono un must nella tua strategia e-mail.

Anziché includere le informazioni minime, è necessario sfruttare tutto lo spazio per influire sul consumatore. Tieni presente che i tassi di apertura di questo tipo di posta sono elevati. Quindi hai il doppio delle opportunità di vendere via e-commerce con l’email marketing se sai come ottimizzare i contenuti.

Ad esempio, è possibile personalizzare le e-mail transazionali con alcuni elementi:

  • Il logo del tuo brand per offrire un’esperienza perfetta ai consumatori e posizionarti nella loro mente.
  • Inserimento di offerte speciali presenti nel e-commerce per incoraggiare i clienti a effettuare un nuovo acquisto.
  • D’altro canto, le raccomandazioni complementari sui prodotti di cui il cliente potrebbe aver bisogno non dovrebbero mai mancare.

6.- Premia i tuoi clienti per averti raccomandato nel loro ambiente

vendere più email marketing
Uno dei canali di marketing più potenti è il passaparola. Ecco perché è così importante lavorare sulle testimonianze all’interno di un e-commerce, perché hanno il doppio della credibilità di ciò che puoi ottenere come brand.

Inoltre, gli utenti saranno molto più ricettivi all’idea di acquistare qualcosa dalla tua azienda se i consigli provengono da amici. Pertanto, è necessario fare tutto il possibile per sfruttare la rete attuale dei clienti e attirare nuovi utenti di qualità.

Ad esempio, puoi offrire uno sconto ai clienti attuali che invitano un tuo amico a iscriversi alla tua newsletter. È l’ideale perché non solo ti incoraggia a farti conoscere. In caso contrario, puoi vendere di più via e-commerce con l’email marketing.

7.- Notifica quando gli articoli sono esauriti

Notifica quando gli articoli sono esauriti
Se un prodotto molto popolare è esaurito, ma sai che presto ne avrai altri, non rimuovere l’articolo dal tuo sito web. Al contrario, consenti ai clienti di “iscriversi” agli aggiornamenti del prodotto. In questo modo sapranno quando lo stock viene rifornito. Tutto ciò, come puoi immaginare, non è possibile senza l’automazione del marketing.

Ciò renderà felici i tuoi clienti perché sapranno esattamente quando acquistare i loro prodotti preferiti prima di chiunque altro. Ed è una grande opportunità includerli nella tua lista e-mail se non l’hai già fatto.

Una volta che hai il loro indirizzo, puoi usarlo per avvisare i clienti riguardo ai nuovi arrivi e anche per chiedere se vogliono ricevere le tue newsletter.

8.- Automazione per tenere traccia dei tuoi clienti

Automazione per tenere traccia dei tuoi clienti
Serve a ottenere comunicazioni significative su larga scala. E il modo migliore per farlo è attraverso l’automazione.

L’uso dell’automazione dell’email marketing ti consentirà di stabilire migliori relazioni con i clienti. Tieni presente che riceveranno il messaggio previsto con i contenuti più pertinenti nel miglior momento. Pertanto, intraprendere azioni come quelle che vedrai di seguito ti aiuterà a vendere di più in un e-commerce con l’email marketing:

  • Email di remaind del carrello abbandonato.
  • Notifiche ai clienti quando un articolo torna in vendita.
  • Coinvolgimento del cliente.
  • Ecc.

Come puoi vedere, l’adozione di una strategia per automatizzare le e-mail è più che necessaria per poter vendere di più in un e-commerce con l’email marketing. Per questo motivo, in MDirector abbiamo creato uno strumento con il quale è possibile creare questo tipo di invii e sfruttare al meglio la propria strategia di email marketing.

Vuoi risparmiare tempo e guadagnare? Registrati subito e inizia a sorprendere i tuoi utenti con le e-mail automatizzate.

Whitepaper Esclusivo
Come configurare SPF e DKIM
Configurati SPF e DKIM e fare campagne di email marketing funzionano meglio

Stai cercando uno strumento di Email Marketing professionale?