13 vantaggi dell’email marketing per promuovere un’applicazione

9 Dicembre, 2020 per Redacción
Ti è piaciuto il nostro articolo?

13 vantaggi dell'email marketing per promuovere un'applicazione

Attualmente ci sono molti canali per promuovere i tuoi prodotti, ma conosci i vantaggi dell’email marketing per le applicazioni? Non è un segreto per nessuno che questo mezzo abbia un grande potenziale, grazie alla sua elevata portata.

Inoltre, è semplice e ti consente di personalizzare i tuoi invii e raggiungere i tuoi clienti in modo efficace. Molti lo considerano un canale sovra sfruttato e poco nuovo come l’SMS Marketing.

Tuttavia, è uno dei più utilizzati da aziende in diversi settori di mercato. Non è solo una coincidenza, il motivo è che è uno di quelli che offre le prestazioni migliori e più elevate.

Per questo motivo, è importante sfruttare appieno i vantaggi dell’email marketing per le applicazioni. È ideale per avviare un’app e renderla nota a tutti gli utenti che hai nel tuo database. Non perdere questa grande opportunità!

Scopri i vantaggi dell’email marketing per le applicazioni

Questo canale ha molteplici vantaggi per qualsiasi tipo di obiettivo di comunicazione che un brand ha. L’email marketing per le applicazioni non fa eccezione.

Pertanto, è meglio che tu conosca tutti i vantaggi. Ti motiverà a lanciare la tua campagna per presentare e promuovere la tua app al pubblico. Quindi prendi nota di ciò che puoi ottenere:

1.- Raggiungi un pubblico interessato

 

 

Raggiungi un pubblico interessato

Un altro vantaggio dell’email marketing per le applicazioni è che ti dà l’opportunità di raggiungere un pubblico realmente interessato a ciò che offri. Per poter inviare tramite questo canale, prima dovevi ottenere i dati dell’utente, probabilmente tramite una landing page di registrazione.

Le persone che forniscono le loro informazioni di contatto, tramite mezzi digitali o di persona sono interessate a ciò che offri. Questi nuovi iscritti riceveranno positivamente i tuoi messaggi e potrebbero diventare lead.

2.- Segmenta i tuoi potenziali clienti

Se c’è qualcosa che spicca nell’email marketing, è la sua capacità di segmentare. Pertanto, se intendi promuovere diverse applicazioni, ti consigliamo di raggruppare gli utenti in base a vari criteri. In questo modo hai la possibilità di effettuare gli invii in modo più corretto.

La chiave è avere un buon strumento di email marketing che ti permetta di creare segmenti di ogni lista. Pertanto, non sarà necessario inviare la stessa promozione a tutti gli iscritti nel database.

Ciò è essenziale per mantenere gli utenti. Pensa che qualcuno a cui non piacciono i videogiochi non sarà interessato a un’app di questo tipo.

3.- Invia contenuti pertinenti

Hai il tuo database segmentato? Se la risposta è sì, hai già fatto parte del lavoro. Grazie al processo di cui al punto precedente, puoi ottenere un altro vantaggio che è l’invio di contenuti pertinenti.

Sapendo cosa preferisce il tuo pubblico, invierai loro solo ciò che considerano importante.

In effetti, ciò apre la possibilità di personalizzare ulteriormente i tuoi contenuti per promuovere le tue applicazioni. Questo fa sì che il pubblico presti molta più attenzione al messaggio, perché diretto e personale.

Allo stesso modo, le probabilità di avere utenti fedeli sono maggiori, poiché ricevono un trattamento speciale.

4.- Posiziona il tuo brand

Posiziona il tuo brand

Oltre a promuovere le applicazioni, questa strategia offre un grande vantaggio al tuo brand. Attraverso campagne promozionali stai anche portando avanti azioni di branding.

Ciò può posizionarti con successo nel mercato in cui operi. Pensa che non si tratta solo di mettere in evidenza le app, ma anche il tuo brand.

Fai conoscere i valori della tua azienda attraverso questa promozione e chi c’è dietro lo sviluppo delle diverse applicazioni. Tutti questi aspetti ti permetteranno di posizionarti più facilmente.

5.- Pianifica i tuoi invii

Avere un calendario per i tuoi invii è estremamente importante: puoi organizzare un intero anno di invii. Inoltre, puoi organizzare i tuoi contenuti per promuovere le tue app in occasioni speciali come la festa della mamma o del papà, il Black Friday, il Natale, ecc.

Per avere successo in questo processo, devi rimanere in contatto con i tuoi utenti durante tutto l’anno. Non dimenticare le date importanti come compleanni o anniversari. Sono piccoli dettagli che fanno la differenza e agganciano i clienti.

6.- Ottieni più coinvolgimento

Non si tratta solo di promuovere un’app, ma dei tuoi contenuti e del modo in cui li comunichi, generando coinvolgimento negli utenti. Se riesci a produrre questo nell’utente, sarai in grado di trattenerlo e diventerà senza dubbio un cliente abituale.

Non serve avere migliaia di persone iscritte se non sono interessate a ciò che offri. Un cliente coinvolto aspetterà sempre le tue email per conoscere le novità che hai da proporre. Questo riassume il coinvolgimento con il tuo brand necessario per il tuo successo.

7.- Consente la comunicazione bidirezionale

Tra i vantaggi dell’email marketing per le applicazioni, troverai la comunicazione bidirezionale. Non è altro che la conversazione tra il brand e gli utenti; questo permette agli utenti di rispondere alle tue email per risolvere dubbi su ciò che promuovi.

Questo fa sì che la comunicazione fluisca in entrambe le direzioni, in modo che l’utente percepisca la vicinanza dell’azienda. È un modo per far crescere la fiducia e la credibilità che la persona ha nella tua azienda. Si tratta di rafforzare la relazione brand / utente.

8.- Acquisisci nuovi clienti

Acquisisci nuovi clienti

Le persone spesso raccomandano ai loro amici e familiari quei prodotti o servizi che hanno soddisfatto le loro aspettative. Anche se non richiesto, inizieranno a pubblicizzare le tue applicazioni. Insomma, diventano ambasciatori del tuo brand.

Cosa porta tutto ciò? Facile, nuovi iscritti interessati a conoscere le tue promozioni. E a poco a poco si trasformeranno in nuovi clienti, il che rappresenta anche un aumento delle vendite e dei profitti.

9.- Cross-selling e up-selling

Indubbiamente, le app sono diventate un intero universo in questa era digitale. Ma sai benissimo che in questo mondo ci sono costantemente aggiornamenti o miglioramenti, il che implica una nuova promozione tramite email. Per questo, è ideale applicare l’upselling.

Ma se si tratta di una nuova applicazione, simile ma non uguale ad altre che hai lanciato, allora devi sfruttare il cross-selling.

Puoi offrire ai tuoi clienti un’opzione per completare l’app che hanno già. Sono ottime tecniche per aumentare il tuo tasso di conversione.

10.- Automatizza le tue campagne

Automatizza le tue campagne

Sfruttando tutti i vantaggi che le piattaforme di posta elettronica offrono puoi facilitare il tuo lavoro. Tra queste funzioni troverai la marketing automation che è diventato popolare nelle grandi aziende che lavorano con la promozione e la diffusione tramite e-mail.

Puoi automatizzare l’invio in base al comportamento dell’abbonato. In questo modo, puoi assicurarti che la tua email venga inviata all’utente giusto e al momento giusto. Questo, a sua volta, aumenta positivamente i risultati della tua campagna.

11.- Ha un prezzo accessibile

Questo è un canale di mailing di massa accessibile a tutti i tipi di società. Pertanto, se sei nuovo in questo settore tecnologico, è un’ottima opzione promuoverti.

Se lo confronti con altri mezzi di pubblicità online, preferirai sicuramente l’email marketing. Non solo è poco costoso, ma i suoi costi sono stabili, poiché l’importo che devi pagare per questo servizio viene mantenuto durante tutto l’anno.

Mentre altri canali aumentano i loro prezzi in periodi di maggiore attività e concorrenza, nell’email marketing il costo non cresce.

12.- Offre una varietà di metriche ed è testabile

Un altro dei grandi vantaggi dell’email marketing per le applicazioni è che è facilmente misurabile. Sicuramente hai già familiarità con alcuni software di email marketing e sai che ti forniscono report completi in tempo reale.

Grazie a questo è possibile osservare e analizzare le metriche e quindi eseguire il rispettivo follow-up. È necessario prestare particolare attenzione al tasso di apertura, al CTR, alla frequenza di rimbalzo, tra il resto.

Sarà di grande aiuto ottimizzare le tue campagne, poiché potrai valorizzare gli aspetti che hanno dato buoni risultati. Inoltre, migliorerai quei punti che non sono risultati come ti aspettavi. Per questo motivo, è così importante rivedere sempre i report.

Inoltre, hai la possibilità di eseguire A / B test per determinare quale campagna può avere più successo. L’utente non saprà che si tratta di una sorta di esperimento, ma poi puoi testare l’efficacia di due diversi modelli.

13.- Maggiore ritorno sull’investimento

ritorno sull'investimento

In questa selezione di vantaggi dell’email marketing per applicazioni non può mancare uno dei plus più importanti per qualsiasi brand. Si tratta del ritorno sull’investimento. Qualcosa in cui l’email marketing si distingue rispetto ad altri canali, essendo poco costoso ma, allo stesso tempo, potente e altamente efficace, aumenta il ROI.

Come puoi vedere, ci sono molti vantaggi nell’email marketing per le applicazioni. Si tratta di strutturare una solida strategia che ti permetta di raggiungere ciascuno dei tuoi obiettivi. Ma per estrarre tutto il valore dalle tue campagne di emailing è sempre interessante utilizzare una piattaforma di Email Marketing professionale come MDirector.

Whitepaper esclusivo
Aumenta le tue vendite a natale con l'Email Marketing
Tutte le tecniche per incrementare le tue vendite a Natale, grazie all'Email marketing

Stai cercando uno strumento di Email Marketing professionale?